Andrea Gori

Il vino del Fangshan, a che punto è il gioiello dell’enoturismo cinese

Il vino del Fangshan, a che punto è il gioiello dell’enoturismo cinese

Il progetto di fare del Fangshan (tradotto “Funhill” per i mercati internazionali) la città internazionale del vino, e la prima meta enoturistica cinese, è a buon punto. In questa ex zona carbonifera a sud ovest di Beijing, con oltre un … continua »

A Ningxia Wine Tasting il Marselan potrebbe essere il vino identitario della regione

A Ningxia Wine Tasting il Marselan potrebbe essere il vino identitario della regione

Quando si parla di vino cinese è inevitabile iniziare con la regione di Ningxia, forse la più europea per mentalità, dimensione e tipologia aziendale. Si tratta di una regione comunque con inverni molto rigidi che costringono al duro e … continua »

Château Rauzan-Ségla, finezza ed eleganza di Margaux alla prova del “sei”: 1986-2016

Château Rauzan-Ségla, finezza ed eleganza di Margaux alla prova del “sei”: 1986-2016

Trecentocinquantasette anni di storia che si rivivono come in un film, quasi un kolossal, per Château Rauzan-Ségla, famoso per essere di proprietà di Chanel (dal 1994) ma in realtà anche perché è tra quelli che negli ultimi anni hanno … continua »

Formaggio in Villa 2018, tre abbinamenti estivi per carpaccio, hamburger e tartare

Formaggio in Villa 2018, tre abbinamenti estivi per carpaccio, hamburger e tartare

Cinque giorni di assaggi, degustazioni e un’affluenza sempre rilevante per un evento destinato ad un pubblico molto eterogeneo, quello di Formaggio in Villa 2018, ottava edizione della manifestazione ideata da Alberto Marcomini. Un’edizione sontuosa per numero di caseifici partecipanti e … continua »

Cos’è per te la Grande Cuvée di Krug? La risposta è nel box con sei edizioni diverse

Cos’è per te la Grande Cuvée di Krug? La risposta è nel box con sei edizioni diverse

La Cuvée che ha sempre contraddistinto Krug è la Grande Cuvée, quella su cui la maison di Reims fondata da Joseph Krug nel 1843 ha basato il suo successo. È anche quella su cui da anni gli appassionati di Krug … continua »

Vin claires 2017 da Krug. Come nasce la 173eme edition della mitica Grande Cuvée

Vin claires 2017 da Krug. Come nasce la 173eme edition della mitica Grande Cuvée

Una radiosa mattinata di fine aprile ci accoglie nel giardino delle meraviglie di Clos du Mesnil, lo chardonnay più famoso di tutta la Champagne che rivaleggia per complessità e nitore con i grandi Montrachet. L’occasione è quella di farci intravedere … continua »

Mas de Daumas Gassac, il mito biodinamico guarda avanti. Extra bonus, la novità spumante

Mas de Daumas Gassac, il mito biodinamico guarda avanti. Extra bonus, la novità spumante

Uno di quei vini nati in sordina, e cresciuti fino a diventare oggetti di culto: il percorso di Mas de Daumas Gassac inizia come vin de pays de l’Hérault, senza alcuna AOC, ma la sua classe e finezza lo … continua »

L’annata 2008 del sangiovese tra Chianti Classico e Montalcino, una rivalutazione

L’annata 2008 del sangiovese tra Chianti Classico e Montalcino, una rivalutazione

Un’annata da “osteria”, da bersi subito, e difficile da dimenticare. Nelle migliori delle ipotesi si disse che la 2008 era un’annata da veri vigneron, che richiedeva il manico e la sensibilità dei produttori alle prese con una primavera strana: pochi … continua »

La Cité du Vin a Bordeaux vista da dentro. I francesi ce l’hanno fatta, e noi invece…

La Cité du Vin a Bordeaux vista da dentro. I francesi ce l’hanno fatta, e noi invece…

Metti che sei il primo produttore di vino al mondo, e il più antico tra quelli sul mercato. Metti che hai ambizioni anche superiori, e vuoi che tutti guardino a te come riferimento per la coltivazione della vite e la … continua »

Couvent des Jacobins, sessant’anni di Grand Vin a Saint-Émilion dal 1947 al 2017

Couvent des Jacobins, sessant’anni di Grand Vin a Saint-Émilion dal 1947 al 2017

Quella capacità tutta bordolese di dare per scontato qualcosa di straordinario, e quel sottile understatement di chi scopre nuovi modi di fare nell’apparente immobilità estrema di una zona vinicola dove non ci aspetta più nulla di nuovo. Queste le due … continua »

Millesima 2018 | Bordeaux 2016 alla prova della bottiglia: la riva destra

Millesima 2018 | Bordeaux 2016 alla prova della bottiglia: la riva destra

L’eterna sfida della riva destra di Bordeaux, artefice dei grandi miracoli negli anni ’90 con Pomerol e Saint-Émilion, nel 2016 pareva dare spazio ad un ribaltone atteso – e per molti commentatori ci sarebbe stato. In effetti dopo una … continua »

Millesima 2018 | Bordeaux, la 2016 alla prova della bottiglia: la meraviglia abita sulla riva sinistra

Millesima 2018 | Bordeaux, la 2016 alla prova della bottiglia: la meraviglia abita sulla riva sinistra

Annuale trasferta d’inizio primavera a Bordeaux, da Millesima, per assaggiare i 2016 che stanno per andare in bottiglia per l’ultima tranche di en primeur. È l’ultima occasione per comprare queste bottiglie direttamente dai negociant prima di dover aspettare l’autunno … continua »