ribolla

Mistica del Collio

Mistica del Collio

Santuari

Del mio breve passaggio sul Collio ho tutto un album da sistemare. In una di quelle foto sono in piedi sul ciglio della provinciale a Lenzuolo Bianco, Oslavia. Osservo le anfore di Francesco (Joško) Gravner, come una pellegrina … continua »

Il corso sul vino nelle Langhe è piaciuto parecchio e vediamo perché (inclusi tutti i vini seriviti)

Il corso sul vino nelle Langhe è piaciuto parecchio e vediamo perché (inclusi tutti i vini seriviti)

Se fosse andato maluccio o mediamente bene conoscendomi lo avrei detto lo stesso ma le cose sono andate meglio del previsto da ogni punto di vista quindi riavvolgiamo il nastro sul corso del vino tenuto all’Osteria dell’Unione di Treiso tra … continua »

Scampoli di vacanza e appunti velocissimi: Klinec, Mlecnik, Vignai da Duline, Vinoteka Brda, Skerlj

Scampoli di vacanza e appunti velocissimi: Klinec, Mlecnik, Vignai da Duline, Vinoteka Brda, Skerlj

Sono confuso.

Torni da Klinec. Fortunato chi ha fatto incetta di 2012, fortunato viepiù chi ne farà di 2015 (e probabilmente anche di 2016) e, nell’attesa, buonissimi i piccoli 2014, su tutti forse il Friulano. Aleks ha sviluppato una … continua »

Prosecco e Prosekar dopo Report: un preciso chiarimento storico dal valore non trascurabile

Prosecco e Prosekar dopo Report: un preciso chiarimento storico dal valore non trascurabile

Prendiamo e rilanciamo un commento in merito al post Chi critica Report sul Prosecco somiglia un po’ a quella cosa dello sciocco, il dito e la luna, che sembra di evidente e non trascurabile valore storico. È firmato Comitato continua »

Mi piace lo Sfursat 1988 di Nino Negri e non ci sono più le mezze stagioni

Una gran bella boccia, una bevuta gustosa, volendo didattica. Almeno per me. Serata di assaggi liberi alla Trattoria Visconti di Ambiveri: ognuno porta qualcosa e ogni tot bottiglie arriva la classica cieca per divertirsi un po’. Tipo metà serata beviamo … continua »

Collisioni 2014 a Barolo e 19 vini naturali in nemmeno 90 minuti. Tempo per le polemiche incluso

Far collidere decine di migliaia di persone in un borgo che in genere ne ospita neanche mille può sembrare un bel modo di festeggiare le Langhe come Patrimonio dell’umanità UNESCO. In effetti, al netto di alcune assurdità organizzative e della … continua »

Nel capitolo sorprese e delusioni tra gli assaggi delle feste ci sono nomi molto noti

Tra Natale e Capodanno si è bevuto tanto e bene con varie sorprese e qualche delusione. Ne ricordo alcune in ordine sparso con note di assaggio personali che non tengono conto di storia e blasone di ciascuna etichetta ma solo … continua »

Viaggio sentimentale #2. il Collio profondo di Jure Štekar

Soprattutto credo di amare il Collio per il suo essere terra di mezzo. Certo, ha i tratti pittoreschi delle terre più floride, terre da frutto, un calore che trascende gli andamenti stagionali; un sembiante che aggrada e ispira accoglienza già … continua »

La Ribolla nel Collio e Visnjevik, centro di diffusione del vitigno. 23 assaggi a casa di Valter Sirk

A salirvi da Zegla, capisci che Medana è Collio alto. Da un picco a un altro, che pure Visnjevik sia in alto lo capisci a naso, ovvero perché alla ventesima visita hai imparato a cogliere lupescamente e collocare la diversa … continua »

Trilogia Goriziana #2. La bellezza, la classicità e, infine, l’arte di Valter Mlečnik

Valter Mlečnik (Bukovica, Vipavska Dolina). Se mai potessimo imparare a descrivere il vino senza appellarci ad astrazioni impervie e metafore stente, a dire ad esempio “ribolla della Vipavska Dolina” e per ciò stesso significarla ad arte e come tale inquadrarla … continua »

Trilogia Goriziana #1. I vini a geometria variabile di Aleks Klinec

Les vignes du Seigneur. L’amante del vino, ha scritto un savio e non sobrio canadese, est un être errant qui recherche dans les vignes du Seigneur son paradis perdu. Essere nelle vigne del Signore è un’espressione idiomatica francese che … continua »

Destra o Sinistra? Di sicuro alle prossime elezioni voterò il partito anti-TCA

Lo giuro sui miei avi: mai avuto a che fare col tricloroanisolo in vita mia! Beh, oddio, non proprio direi ma diciamo che fin’ora la dea bendata m’aveva assistito degnamente col cavatappi in pugno. Pochissime le bottiglie difettate, molte di … continua »