distillati

A lezione di grappa da Mario Pojer. Degustazione ad alto tasso di giudizi qualificati e severi

A lezione di grappa da Mario Pojer. Degustazione ad alto tasso di giudizi qualificati e severi

Tornando dalle vacanze sono passato da Faedo a trovare Mario Pojer, nella  sua cantina e distilleria, la «Pojer & Sandri».

Nonostante la nostra amicizia dati da breve tempo, ci siamo capiti da subito, e perseguiamo entrambi gli stessi obiettivi, seppure … continua »

Come distinguere il rum artigianale da quello industriale

Come distinguere il rum artigianale da quello industriale

Perché il rum, il distillato tra i più bevuti al mondo, è anche quello più opaco in termini di qualità? Per un amatore o semplicemente per il consumatore occasionale è quasi impossibile sapere cosa sta per bere, a meno di … continua »

Tutti i trucchi del mestiere per bere gli spirits d’estate e sopravvivere felici

Tutti i trucchi del mestiere per bere gli spirits d’estate e sopravvivere felici

Anche quest’anno è arrivata la stagione in cui si diventa inconsapevolmente maomettani. Fa troppo caldo per bere alcolici, e si ripiega sui rosé, sui bianchi sbarazzini, sui vinelli frizzanti col fondo o senza, sui lambruschi ancestrali o da coop; … continua »

Alambicchi, distillati e un mago di nome Gianni Capovilla

Alambicchi, distillati e un mago di nome Gianni Capovilla

Aprile. Giornata tiepida. Grazie a Gianpaolo Giacobbo si è combinata una visita al distillatore Capovilla. La sua fama lo precede, ma andarlo a trovare tra gli alambicchi potrà farmi capire meglio il personaggio ed il suo modo di intendere i … continua »

Cosa c’è davvero in un bicchiere di Rum 2.0?

Gli appassionati di rum si stanno scatenando: da quando il blogger danese Johnny Drejer – di cui vi ho parlato in un precedente articolo – ha aperto il vaso di Pandora, altri conoscitori si sono messi nella sua scia e … continua »

Cognac, il figlio più illustre del vino ma anche il meno bevuto

Su Intravino il posto d’onore tra i distillati deve spettare di diritto al figlio del vino. Come non cominciare a raccontare del più noto brandy al mondo, che prende il nome dalla sonnacchiosa cittadina di Cognac?
Quando ho iniziato a … continua »

Tutti dicono Brandy. Intravino-Bignami: tutto il Brandy in 10 bottiglie

Il mondo si divide in due grandi categorie: i lettori di Intravino e quelli che scelgono un vino “a orecchio”. A loro, al 99,9% degli italiani che una volta l’anno sbevazzano, sono dedicati questi post che a confronto Bignami ci … continua »

Tutti dicono Grappa. Intravino-Bignami: tutta la Grappa in 10 bottiglie

Il mondo si divide in due grandi categorie: i lettori di Intravino e quelli che scelgono un vino “a orecchio”. A loro, al 99,9% degli italiani che una volta l’anno sbevazzano, sono dedicati questi post che a confronto Bignami ci … continua »

Tannico, l’e-commerce di cui non potrete più fare a meno. Bonus: uno sconto per i lettori di Intravino

Etichette ricercate, prezzi competitivi, sicurezza negli acquisti. Queste le tre parole con cui definire Tannico, l’e-commerce dedicato agli amanti del vino nato all’inizio del 2013 che oggi, a meno di un anno di distanza, sta macinando numeri da campioni. … continua »

Tra Kirghizistan e Kazakistan c’è un oleodotto clandestino. Ma trasporta vodka

La polizia di confine del Kirghizistan, durante un controllo, ha scoperto un condotto che attraversa il confine del paese, proveniente dal Kazakistan, sotto il fiume Ču. Sulle prime si è pensato ad una pipeline clandestina destinata al contrabbando di prodotti … continua »

Alcol e calorie. Un’infografica ci dice quanto pesa sulla bilancia il nostro amore per il vino

Alcol e calorie. Un’infografica ci dice quanto pesa sulla bilancia il nostro amore per il vino

La prova costume ormai è passata. Ovvero: è troppo tardi per ravvedersi, e quindi possiamo leggere con spirito rassegnato Lifehacker, che pubblica una guida grafica alle bevande alcoliche (birra, vino, distillati e cocktail) “più salutari”. In effetti, associare il termine … continua »

La settimana che spiega cosa è naturale e cosa non lo è

1 – Lo so che fa caldo. Però non è ancora troppo tardi per un distillato o una grappa. Se è quella di Capovilla, poi.

2 – Dimmi che cos’è un “vino naturale” (part one). In mancanza di meglio, … continua »