Elena Di Luigi

Per la BBC il Molise esiste, ma gli italiani ne negano l’esistenza

Per la BBC il Molise esiste, ma gli italiani ne negano l’esistenza

BBC, Guardian e Decanter hanno di recente pubblicato un articolo dedicato al Molise, incuriositi principalmente da due fatti: l’annuncio del governatore Donato Toma di pagare chiunque scelga di trasferirsi nella regione e aprire un’attività; e l’hashtag virale su Twitter, … continua »

Miti da sfatare: birra o vino ubriacano allo stesso modo

Miti da sfatare: birra o vino ubriacano allo stesso modo

Due premesse necessarie e ovvie. La prima è che bere troppo fa male e che i postumi da sbornia o hangover, sono giustificati quando motivati. La seconda è che le ricerche scientifiche prima ancora del risultato di per sé … continua »

Vuoi mangiare un cocktail?

Vuoi mangiare un cocktail?

Sono circa 15 anni che le capsule commestibili ripiene di liquidi sono sul mercato e tra i primi a utilizzarle fu lo chef spagnolo Ferran Adrià a El Bulli. Oggi piú che mai vengono considerate come un’alternativa interessante e credibile … continua »

Rosso, bianco, rosé. Ma anche blu, mix e Kit Kat

Rosso, bianco, rosé. Ma anche blu, mix e Kit Kat

Due cantine, una spagnola e l’altra francese, producono il vino blu fatto con, rispettivamente, uva Chardonnay per l’andaluso Vindigo e Vermentino per il còrso Imajyne. Ad entrambe le autorità francesi hanno vietato la commercializzazione almeno in Francia, perché le … continua »

Nuove frontiere della degustazione alla cieca: il vino in lattina

Nuove frontiere della degustazione alla cieca: il vino in lattina

Ora che l’idea del vino in lattina è stata digerita si comincia a parlare di blind tastings oltre che di vendite per capire se e come questo contenitore cambierà il volto dell’industria vinicola.

L’agenzia di ricerca WIC Research, leader … continua »

La Brexit sarà l’apocalisse? Nel dubbio beveteci su

La Brexit sarà l’apocalisse? Nel dubbio beveteci su

Se la stragrante maggioranza di noi sta perdendo tempo a chiedersi se e come cambierà il mercato dopo la Brexit, c’è chi è già passato ai fatti per dimostrare che le cose possono solo migliorare. Lo sostiene l’imprenditore Tim Martincontinua »

Bufale britanniche: la donna che avrebbe speso 16.000 di vino al primo appuntamento

Bufale britanniche: la donna che avrebbe speso 16.000 di vino al primo appuntamento

Le notizie generano sempre una conversazione, vere o false che siano.

Poco meno di un mese fa, per esempio, era virale su Twitter la notizia di un primo appuntamento conclusosi con un conto da pagare di 15,000 sterline. Pare che … continua »

6 categorie di consumatori cinesi che somigliano ai lettori di Intravino

6 categorie di consumatori cinesi che somigliano ai lettori di Intravino

L’agenzia Wine Intelligence ha condotto per l’industria vinicola una ricerca di mercato sul vino importato e consumato in Cina, intitolala The China Portraits 2019. L’analisi offre diversi spunti di riflessione e una categorizzazione in sei voci dei 9.000 consumatori … continua »

Lingue artificiali e sommelier virtuali

Lingue artificiali e sommelier virtuali

Tra noi appassionati c’è chi al primo assaggio sviscera vita, morte e miracoli di un vino e chi, invece, pur essendo in grado di apprezzarne la qualità, non sa bene cosa stia bevendo, né sa descriverlo. Nulla di strano, anzi. … continua »

Brexit, o dell’Apocalisse prossima ventura di nome Halloween

Brexit, o dell’Apocalisse prossima ventura di nome Halloween

In un’intervista radiofonica rilasciata alla BBC, il responsabile della Food and Drink Federation, Tim Rycroft, ha detto che il settore manifatturiero britannico si troverà a gestire un problema di fornitura e ridistribuzione dei prodotti alimentari già il giorno dopo … continua »

Vitigni migranti

Vitigni migranti

Due tizi in macchina, vedono un incidente. A occhio è accaduto da pochi minuti. Sono i primi e si fermano. E’ tutto ok, nulla di grave, ripartono, direzione cena da amici.

Ma poi mi chiedo perché ci siamo continua »

Boris Johnson odia più il vino o l’Europa?

Boris Johnson odia più il vino o l’Europa?

Il neo primo ministro della Gran Bretagna, Boris Johnson, al suo discorso di insediamento ha confermato che guiderà il paese fuori dall’Unione Europea il 31 di ottobre, senza se e senza ma. In altre parole, il settore industriale sia … continua »