Esce Grandi vini d’Italia: 5 copie omaggio e 5 ingressi alla presentazione più figa dell’anno

di Intravino

Girano in coppia da anni come due carabinieri ma proprio qui sta il bello: Federico Graziani e Marco Pozzali insieme funzionano parecchio. Sommelier il primo e giornalista il secondo, nebbiol-borgognista uno e bianchista l’altro, attento al gusto il romagnolo Graziani, maniaco del profumo l’emiliano d’adozione Pozzali. E poi solo uno di loro è ciclista montagnista, ma questa è facile. Veniamo al dunque.

Esce il 22 novembre e sarà presentato alle 18:00 presso l’Hotel Pierre Milano, via De Amicis 32, Grandi Vini d’Italia, il nuovo volume del duo, edito da Gribaudo/Feltrinelli (260 pp., 45 euro): 100 Grandi vini d’Italia selezionati e recensiti dagli autori come a costruire un’originale carta dei vini, con una chiara ed esauriente suddivisione tematica in 10 capitoli (dieci vini per capitolo).

  1.            I vini della Gioia
  2.            I vini della Montagna
  3.            I vini del Vento
  4.            I vini del Mare
  5.            I vini del Sole
  6.            I vini del Fuoco
  7.            I vini della Terra
  8.            I vini della Tradizione
  9.            I vini degli Uomini
  10.            I vini della Meditazione

Adesso parliamoci chiaro. Disquisire in astratto di un libro sta sul podio delle cose più noiose della storia accanto a consumare voracemente l’opera omnia di Federico Moccia e snocciolare a memoria tutti i 3 Bichieri dal 1958 ai giorni nostri. Quindi poche chiacchiere, passiamo alla sostanza: chi viene alla presentazione? Questa è la locandina e, come potete vedere, ci sarà anche un po’ di Intravino.
L’occasione è parecchio ghiotta quindi seguiteci bene. Per 5 partecipanti scelti c’è l’ingresso su invito (i posti disponibili sono solo 100 e praticamente metà saranno occupati da produttori) o, in alternativa, la possibilità di ricevere comodamente a casa una copia del libro in omaggio. Ovviamente, il libero assaggio dei vini presenti insieme ad un piccolo (speriamo non troppo!) buffet sarà il degno corollario per chi sarà a Milano venerdì prossimo. Vi diciamo solo l’ultimo dei vini confermato: Brunello di Montalcino 2007 Riserva, Biondi Santi (anzi no, ultima ora: è il Barolo Brunate Le Coste 2009, Rinaldi).

Come si può accedere? Facile. Cerchiamo un copywriter, qualcuno abile con le parole, insomma abbiamo bisogno di uno slogan, di un sottotitolo per la coppia del vino più smart del momento. Cosa potremmo aggiungere in calce alle 2 silhouette? Come possiamo dare maggior appeal al tandem del vino più brillante della storia umana (e disumana)? Fatevi avanti, concentratevi e provate. Ecco l’immagine.

E se proprio non avete il giusto guizzzo, c’è una via di fuga: raccontateci il modo più brillante in cui vi siete imboscati ad una festa privata, in discoteca, ad un party o comunque in un appuntamento con selezione all’ingresso. Ne rimarranno solo 5+5: ovviamente, specificate il regalo che preferite. E che vincano i migliori.

[Post sponsorizzato da www.grazianipozzali.it. Immagine di copertina: Gianluca Biscalchin]

93 Commenti

avatar

Daniele

circa 6 anni fa - Link

L'imbucarsi è un arte, pur di mangiare in un noto ristorante stellato americano con settimane di lista d'attesa nel mio breve soggiorno a New York mi sono finto un lontano parente in arrivo dall'Italia di una coppia italoamericana che lo aveva prenotato per il pranzo di nozze, ovviamente da persona chic quale sono gli ho anche regalato una bottiglia di Gran Cuvée d'Araprì, non vogliamo mica farci parlare dietro! XD

Rispondi
avatar

Marco Meneghelli

circa 6 anni fa - Link

idolo

Rispondi
avatar

Davide Bonucci

circa 6 anni fa - Link

Profili olfattivi

Rispondi
avatar

nicoletta

circa 6 anni fa - Link

nel caso la giuda

Rispondi
avatar

Andrea Pagliantini

circa 6 anni fa - Link

Cordoni speronati.

Rispondi
avatar

nicoletta

circa 6 anni fa - Link

le affinità olfattive

Rispondi
avatar

gianluca palazzo

circa 6 anni fa - Link

duo "divino"

Rispondi
avatar

Alessandro Morichetti

circa 6 anni fa - Link

Per tutti: nel caso, dovreste specificare se interessati a libro o presentazione. Grazie ;-).

Rispondi
avatar

Andrea Pagliantini

circa 6 anni fa - Link

La guida, la guida, a Milano c'è troppo umido.

Rispondi
avatar

anonimo

circa 6 anni fa - Link

Vampiri della Vigna. venderei anche il sangue pur di esserci.

Rispondi
avatar

anonimo

circa 6 anni fa - Link

io vorrei esserci a milano. morikitty mi piace molto.

Rispondi
avatar

gianluca palazzo

circa 6 anni fa - Link

presentazione ;-))

Rispondi
avatar

ale

circa 6 anni fa - Link

contrasti di colore (preferirei la guida....)

Rispondi
avatar

carlo

circa 6 anni fa - Link

DRYs Inside, libro

Rispondi
avatar

Gianmaria

circa 6 anni fa - Link

"Altro che Graziani e Pulici..." (preferirei il libro)

Rispondi
avatar

Giuseppe R.

circa 6 anni fa - Link

Anni di affinamento in ombra/e! (libro)

Rispondi
avatar

Giancarlo Andreis

circa 6 anni fa - Link

Il Duo d'eno ... (il libro grazie )

Rispondi
avatar

Carlo

circa 6 anni fa - Link

WIne-FI, libro

Rispondi
avatar

Greta

circa 6 anni fa - Link

Vino e baccanali (presentazione)

Rispondi
avatar

Cristina

circa 6 anni fa - Link

Graziani-Pozzali luculliani intellettuali (libro)

Rispondi
avatar

Max C

circa 6 anni fa - Link

I gemelli del vino oppure Graziani R A N Pozzali R E M I O oppure 100 Vini per due oppure La carica dei 100 vini oppure Attenti a quel duo oppure Gli Starsky & Hutch del vino Ciao ciao, meglio il libro (Ma anche Milano...)

Rispondi
avatar

ari

circa 6 anni fa - Link

Two OutWines Giocando sulle parole outline (contorno) e wine (vino). E per la grafica si potrebbero fare le due silhouette di due colori diversi (due tinte vinose, una bordeaux e una gialla) per identificare rispettivamente Graziani e Pozzali. Vorrei tanto la guida.

Rispondi
avatar

Alle

circa 6 anni fa - Link

Graziani - Pozzali Bevitori Seriali (presentazione)

Rispondi
avatar

Alle

circa 6 anni fa - Link

Riprovo Graziani - Pozzali: il vino di prima penna Graziani - Pozzali: 100 vini per 2 bevitori Graziani - Pozzali: Just drink them Graziani - Pozzali: Il vino prima di tutto Graziani - Pozzali: They have heard it through the grapevine (litteraly) Va bè ho capito, pianto li che faccio pena!

Rispondi
avatar

GiovanniP

circa 6 anni fa - Link

THE DARK SIDE OF THE WINE. (libro)

Rispondi
avatar

Nicola Barbato

circa 6 anni fa - Link

IN VINO VERITAS, IN VULVA OMNIA RES. [cit.]. vabbè, forse è un po' fuori marketing. purtroppo il 22 mia mamma deve sottoporsi ad un'operazioncina, niente di grave ma a milano non potrò esserci. e tuttavia leggerei molto volentieri il libro, l'ho occhieggiato la settimana scorsa a un'altra presentazione e mi è sembrata cosa buona e giusta. aloha.

Rispondi
avatar

Nicola Barbato

circa 6 anni fa - Link

sembratO.

Rispondi
avatar

Tino

circa 6 anni fa - Link

Graziani-Pozzali. Coppia di olfatto. Graziani-Pozzali. Una botte e via. Graziani-Pozzali. Da prendere a calici.

Rispondi
avatar

annette

circa 6 anni fa - Link

da prendere a calici è geniale :-)

Rispondi
avatar

Tino

circa 6 anni fa - Link

invito alla presentazione, nel caso. tx

Rispondi
avatar

nicola mazzella

circa 6 anni fa - Link

l'importanza di saper contare fino a 100.

Rispondi
avatar

Laura

circa 6 anni fa - Link

Se volete vi posso raccontare di come io sia riuscita ad entrare nel backstage del concerto del mio gruppo preferito dell'epoca, dicendo con sfacciataggine al buttafuori "io sono con la band, mi hanno mandato a prendere qualcosa da mangiare e glielo sto portando". Focaccia e birre in mano ovviamente. Lui ci ha creduto, e pure a loro la cena a sorpresa non è dispiaciuta ;)

Rispondi
avatar

Laura

circa 6 anni fa - Link

dimenticavo: nel caso io verrei alla presentazione. Anche con focaccia se necessario ;))

Rispondi
avatar

Fabrizio

circa 6 anni fa - Link

I gemelli del G.OL. (Gusto+OLfatto) Il Diavolo e il Vino Santo... (libro.... merci)

Rispondi
avatar

Gius

circa 6 anni fa - Link

Graziani, Pozzali - Mai Sobri!!! Graziani, Pozzali - never ending wine stories Graziani, Pozzali - Il Cantico dei Bicchieri Graziani, Pozzali - Di Vino in Vigna Graziani, Pozzali - E il naufragar m'è dolce in questo vino... Chiedendo umilmente scusa a Leopardi...nel caso la guida...:)

Rispondi
avatar

Matteo

circa 6 anni fa - Link

Ecco il mio contributo: "Il bianco e nero del vino" "Contrasti diVini" "Due immagini diVine"

Rispondi
avatar

francesco

circa 6 anni fa - Link

due cuori e una bottiglia

Rispondi
avatar

Pier Paolo

circa 6 anni fa - Link

Un pozzo di grazia :)

Rispondi
avatar

Pier Paolo

circa 6 anni fa - Link

In caso vorrei la prima fila per la presentazione, grazie :)

Rispondi
avatar

Pier Paolo

circa 6 anni fa - Link

C'è anche la variante plurare che ci sta meglio: Pozzi di grazia

Rispondi
avatar

francesco

circa 6 anni fa - Link

la coppia che stappa

Rispondi
avatar

Max C

circa 6 anni fa - Link

Il bello e la bestia 100 Soul Wines SideWines Personal Wines Gourmet Non c'è duo senza vino Men in Wine Il Rosso e il Bianco Il Diavolo e il Vinsanto Ciao ciao, meglio il libro (Ma anche Milano…)

Rispondi
avatar

Nic Marsél

circa 6 anni fa - Link

Qui c'è qualcuno che meriterebbe un invito come talent scout ad honorem :-) altro che slogan! :-) http://www.intravino.com/assaggi/perche-il-tuderi-di-dettori-merita-il-viaggio-al-vinitaly/ Nic Marsél 9 aprile 2011 alle 11:36 | Link Confermo, per quel che vale il mio giudizio, la migliore cosa bevuta ieri (venerdì) assieme ai rossi di Graci, all’etna rosso di Federico Graziani (Vigneri di Salvo Foti), e al merlot di Radikon. http://www.intravino.com/grande-notizia/profumo-di-vulcano-o-puzza-di-relativismo-da-quattro-soldi-vallo-a-capire/ Nic Marsél 30 aprile 2013 alle 10:41 | Link Nel 2011 lo segnalai su intravino come mio miglior assaggio al Vinitaly. Credo che fosse la prima annata (non so se poi commercializzata) senza etichetta, credo 300 bottiglie (così mi dissero) Federico Graziani 30 aprile 2013 alle 10:52 | Link Nic hai ragione. ma l’annata 2009 non è uscita. e in effetti non esiste salvo quell’assaggio.

Rispondi
avatar

Michele

circa 6 anni fa - Link

Due grandi professionisti due grandi professionalità due grandi modi di intendere e degustare il vino,due cuori,due mani e due teste! Forza ragazzi!

Rispondi
avatar

Max C

circa 6 anni fa - Link

Vabbè non volevo espormi ma eviterò i nomi e cantine (mi interessa si era capito?) Seconda metà anni 90 avevo già un paio di Vintaly alle spalle ma ero abbastanza infastidito da come poco ti considerassero in quanto Signor Nessuno e quindi indeciso se andare… Ho la fortuna di avere un amico giornalista che scriveva per un quotidiano ma che di vino non capisce una cippa… Glielo propongo e andiamo insieme, lo faccio accreditare come giornalista ed io mi porto la macchina fotografica (avevo una Canon semi professionale) e lui mi fa inserire come suo fotografo quindi ci danno pure i tesserini stampa da mettere in bella vista. L’apoteosi… Degustazione di passiti Friulani esclusiva x la stampa al mattino, Verticale di Brunello al pomeriggio, tra gli stand non vi dico le porte come si aprivano ed immancabilmente spuntava la bottiglia nascosta sotto il banco per l’assaggio destinato a pochi, ho ancora impresso nella mente la verticale di 10 annate di Montepulciano. Quanto abbiamo speso? ZERO Ah… Bei tempi ;) Ciao ciao, meglio il libro (Ma anche Milano…)

Rispondi
avatar

Gasperuccia

circa 6 anni fa - Link

Fa bene al cuore notare che questo libro costa solo 45 euro, significa che nell'enomondo la crisi non esiste... Oppure la si esorcizza facendo finta di non vederla... Ma io, data la limitatezza del mio budget, quei soldi scelgo di investirli in qualche discreta bottiglia anche perchè, si sa, le chiacchiere non fan farina...

Rispondi
avatar

Federico Graziani

circa 6 anni fa - Link

Gasperuccia, purtroppo il prezzo di copertina non lo decidono gli autori. Un bel regalo di Natale può costare anche di più e non nascondo di aver acquistato oggetti più inutili e cari di un bel libro. Detto questo, qui premiamo anche la buona volontà dei nostri lettori con il libro stesso o una superbevuta. Prova! :)

Rispondi
avatar

nico aka tenente Drogo

circa 6 anni fa - Link

Graziani e Pozzali in bianco e nero per tutti i colori del vino

Rispondi
avatar

Malakunin

circa 6 anni fa - Link

Graziani e Pozzalli The special Two Oppure Graziani e Pozzalli The B-wine Guida o presentazione, è tutto ben accetto

Rispondi
avatar

Caterina V

circa 6 anni fa - Link

Graziani e Pozzali. Dall'altra parte della barriquata. Graziani e Pozzali Il vino, tra naso e penna. Preferirei il libro (ma non disdegno Milano...) Ciao

Rispondi
avatar

GiovanniP

circa 6 anni fa - Link

Graziani e Pozzali. In viaggio con ...... (libro)

Rispondi
avatar

Federico Graziani

circa 6 anni fa - Link

Alcuni sono sensazionali, siete bravissimi!

Rispondi
avatar

Maurizio

circa 6 anni fa - Link

Graziani, Pozzali = questa coppia annega il vino mio Graziani, Pozzali = il naufragar me dolce in questo calice e, certamente, mi piacerebbe molto aver un ingresso alla presentazione!

Rispondi
avatar

Gius

circa 6 anni fa - Link

Ahahahah...giustamente basta cambiare una parola...:)

Rispondi
avatar

Federico

circa 6 anni fa - Link

Graziani Gustavino, Pozzali Passalacqua (libro)

Rispondi
avatar

Federico

circa 6 anni fa - Link

Graziani-Pozzali gustano oltre o meglio Graziani-Pozzali il gusto oltre

Rispondi
avatar

Federico

circa 6 anni fa - Link

... sempre libro. le varianti possono essere Graziani-Pozzali il vino oltre o Graziani-Pozzali oltre il vino

Rispondi
avatar

Maurizio

circa 6 anni fa - Link

Una volta, durante una notte d'inverno in cui la nebbia si tagliava col coltello (non era proprio così ma fa atmosfera...) accompagnavo un amico in macchina. Costeggiavamo la sponda romantica del Naviglio Grande, quando ci imbattemmo in un fiume umano, etereo, denso e...sì... era una lingua di fuoco femminile, quasi tutte donne! Mi fermai, anche perchè l'amico era pressochè giunto alla sua dimora. Io, con le mie scarpe bianche bucate guardavo attraverso quel muro pregno di profumi aromatici, rosati, fruttati; mi si permetta di dire che se il sapore del vino avesse una forma forse sarebbe veramente composto da venti donne che ti avviluppano con il loro profumo. Bè, insomma quante chances potevo avere io di entrare? Io che sono l'antitesi dell'estroversia. Per una volta, l'unica in vita mia, una di quelle ragazze mi vide, mi chiese se fossi invitato. Non risposi, con lo sguardo un pò fisso sulla mia scarpa destra bucata. Ecco, poi le dissi che nessuno avrebbe potuto invitarmi lì e lei mi diede un invito in più intestato ad un certo Max... "Lui non verrà più" Max si è perso una delle feste più obnubilanti che la mia mente possa ricordare, forse ha anche lasciato una delle ragazze più generose del reame. Maurizio. PS ho partecipato anche al concorso dello slogan, nel remoto caso fossi prescelto in entrambi è chiaro che non mi sdoppierò, mentre nel caso più aspro non vincessi... bè, è stato bello ;)

Rispondi
avatar

Fabri

circa 6 anni fa - Link

Il tandem enoico errante Book please

Rispondi
avatar

Nadia

circa 6 anni fa - Link

Due nasi in cerca d'autore :))))

Rispondi
avatar

PAOLA

circa 6 anni fa - Link

GRAZIANI & POZZALI BRINDISI ECCEZIONALI!

Rispondi
avatar

PAOLA

circa 6 anni fa - Link

da GRAZIANI & POZZALI mai VINI banali......

Rispondi
avatar

PAOLA

circa 6 anni fa - Link

Ecco a voi,signore e signori i meglio cantori dei vini nostrani: Pozzali & Graziani!

Rispondi
avatar

PAOLA

circa 6 anni fa - Link

Attenzione ,attenzione con Graziani & Pozzali tornan in voga i Baccanali......!!!

Rispondi
avatar

PAOLA

circa 6 anni fa - Link

Se ber bene vuoi provare i lor consigli dovrai ascoltare (di chi,mi chiederete voi? ma del premiato duo Graziani & Pozzali...)

Rispondi
avatar

PAOLA

circa 6 anni fa - Link

la fatica letteria potrebbe sintizzarsi così : POZZALI & GRAZIANI 2 CALICI & 4 MANI ......

Rispondi
avatar

PAOLA

circa 6 anni fa - Link

POZZALI & GRAZIANI incantano narrando dei vini italiani

Rispondi
avatar

PAOLA

circa 6 anni fa - Link

Una piccola dedica per un grande libro...... Andai Non volli lacci. Andai senza riguardi. Ai piaceri, quelli reali e quelli che turbinavano nella mia mente andai nella notte lucente. E mi dissetai con i vini più gagliardi, quelli che bevono gli arditi del piacere. Kostandìnos Kavafis

Rispondi
avatar

daniele

circa 6 anni fa - Link

Graziani & Pozzali. Dio li fa, poi li abbina. (in caso libro)

Rispondi
avatar

Manilo

circa 6 anni fa - Link

Ebbene si, mi sembra circa tre anni fa entrare gratis alla presentazione dei 3 bicchieri, conoscevo da poco un nostro caro amico che non c'è più e sapevo che lui lavorava per un azienda xy , e che stava in rotta di collisione. In fila vedevo quasi tutti accreditarsi e alla cassa non ci andava quasi nessuno, presi coraggio e mi accreditai ad una delle due aziende. Una volta entrato narro tutto al nostro amico e lui mi rispose hai fatto benissimo e nn aggiungo altro. Milano per me è lontana, se possibile libro. Graziani e Pozzali Vini Astrali

Rispondi
avatar

Diego

circa 6 anni fa - Link

Veni, vidi, vino. (Libro)

Rispondi
avatar

Diego

circa 6 anni fa - Link

O meglio: veni, vidi, vini ;-)

Rispondi
avatar

Ale

circa 6 anni fa - Link

Drink now, the rest of your life won't last forever.

Rispondi
avatar

Ale

circa 6 anni fa - Link

Graziani-Pozzali_Simply smell, drink, have fun!

Rispondi
avatar

Stefano Baroni

circa 6 anni fa - Link

sull'attenti....a quei due.

Rispondi
avatar

Marco

circa 6 anni fa - Link

ci provo per la presentazione! Graziani-Pozzali "Your Wine Partner(s)" "Wine Partner(s)" "...about Wine" "nothing but Wine" "exploring Wine" "Wine explorer"

Rispondi
avatar

Marco

circa 6 anni fa - Link

mi autoboccio la prima (che però poteva essere ok visto il progetto) perchè già usata (vedi Wine Tip e un sito in olanda)! ...."wine partners" però potrebbe ancora andare bene...

Rispondi
avatar

Matteo

circa 6 anni fa - Link

Sobrietà alcolica di due amici malati di vini (A caval donato non si guarda in bocca quindi quello che preferite)

Rispondi
avatar

Matteo

circa 6 anni fa - Link

100% Amici DiVini

Rispondi
avatar

Anna

circa 6 anni fa - Link

Assemblage! Non penso di vincere.... Comunque sceglierei il libro non potendo presenziare.... Anna

Rispondi
avatar

PopArtStyle

circa 6 anni fa - Link

Graziani - Pozzali Armonica Dissonanza eventualmente libro, grazie

Rispondi
avatar

massimo

circa 6 anni fa - Link

acini parlanti libro...grazie

Rispondi
avatar

roberta vash

circa 6 anni fa - Link

Siamo la coppa piu' bella del mondo

Rispondi
avatar

la Boba

circa 6 anni fa - Link

Le ombre dello spirito divino. Graziani e Pozzali Santi subito. ......ma le ombre a Milano hanno lo stesso effetto delle venete?

Rispondi
avatar

Alessandro Morichetti

circa 6 anni fa - Link

Nuntio vobis, magno cum gaudio, gli omaggi scelti dalla commissione mista: LIBRO: Giancarlo Andreis Francesco Federico Daniele Ale PRESENTAZIONE: Laura Tino Max C Malakunin Alle Riceverete a breve una mail con le specifiche per ricevere i libri ed entrare alla presentazione. Saluti a tutti e... Complimenti!

Rispondi
avatar

Gius

circa 6 anni fa - Link
avatar

gianluca palazzo

circa 6 anni fa - Link

complimenti a chi ha vinto

Rispondi
avatar

Federico

circa 6 anni fa - Link

Grazie!!! Fateci sapere se userete davvero uno dei nostri "sottotitoli".

Rispondi
avatar

ale

circa 6 anni fa - Link

Grazie ma ci sono diversi Ale....la mail l'avete già spedita?

Rispondi
avatar

Maurizio

circa 6 anni fa - Link

Buon divertimento. . .

Rispondi
avatar

Malakunin

circa 6 anni fa - Link

Ciao a tutti, sono contento di aver "vinto" la presentazione ma vista la mia impossibilità ad esserci, c'è qualcuno che scambierebbe il libro con l'accesso alla presentazione? Fatemi sapere! E grazie ad Intravino, è un onore essere tra "gli scelti"

Rispondi
avatar

ale

circa 6 anni fa - Link

Com'è stato? ovviamente a gratis non puo' che essere andata bene me in generale l'evento com'è andato?

Rispondi
avatar

ale

circa 6 anni fa - Link

davvero una decrizione dell'evento e dei vini bevuti sarebbe d'uopo

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.