Il pinot nero nell’Italia centrale (Massimo D’Alema included)

Il pinot nero nell’Italia centrale (Massimo D’Alema included)

di Jacopo Manni

Mi piace pensare al Pinot Nero come al vitigno dell’Attesa.

E’ vero che è un’uva che ha maturazione precoce, ma è forse l’uva che produce uno dei vini che più di tutti ha bisogno di tempo e quindi di lungo … continua »

Una Maratona di New York diversa dal solito

Una Maratona di New York diversa dal solito

di Salvatore Agusta

Si è conclusa ormai da circa una settimana l’attesissima maratona di New York, che ha visto il consueto entusiamso inondare le strade della grande mela. Attesissima per due ragioni: la prima perché questa edizione è stata la numero 50, e … continua »

Quanto è bono il Gamay buono

Quanto è bono il Gamay buono

di Antonello Buttara

Niente ci sono cascato di nuovo. Vi ricordate l’articolo sulle degustazioni alla cieca quelle belle. Ebbene, il sommelier, il tatuatore l’oncologo, il ristoratore e il ministeriale si sono incontrati nuovamente per un confronto istruttivo dai toni pacati.  Il campo di … continua »

67 Pall Mall, benvenuti nel club londinese delle meraviglie

67 Pall Mall, benvenuti nel club londinese delle meraviglie

di Clizia Zuin

2015
Dopo più di 150 anni, per decreto reale, apre un nuovo club privato in Pall Mall e si chiama, appunto, 67 Pall Mall, all’omonimo indirizzo, non molto distante da Buckingham Palace e Westminster.

Aprile 2020
Con uno scatto continua »

Gender gap nel vino, passi avanti ma ancora molto da fare

Gender gap nel vino, passi avanti ma ancora molto da fare

di Jacopo Cossater

Donne sempre più ai vertici delle aziende vitivinicole nei ruoli della comunicazione, marketing e accoglienza, ma se nasce un figlio, sono costrette a chiedere il part time perché mancano gli asili nido che consentano di conciliare il lavoro con le … continua »

Non si può far di tutte le bollicine un Prosecco…

Non si può far di tutte le bollicine un Prosecco…

di Simone Di Vito

Dopo lo sfogo sul prosecchino al bar, c’è poi il must dei luoghi comuni, quello più generico e superficiale, dove il Prosecco viene spesso tirato in ballo a sproposito.

Quando di vino tutto sommato ne mastichi pensi che aneddoti come … continua »

Farmer and Artist International Festival For a Slow Life

Farmer and Artist International Festival For a Slow Life

di Intravino

Slow Food, i vignaioli locali e molte altre organizzazioni invitano Trieste e i suoi turisti a una sana, buona e giusta cultura della terra. Gli aromi dei prodotti agricoli nostrani e di alcune delizie scelte dal resto d’Europa saranno protagonisti … continua »

Domaine Confuron Cotetidot: ”l’eleganza non è farsi notare ma farsi ricordare “

Domaine Confuron Cotetidot: ”l’eleganza non è farsi notare ma farsi ricordare “

di Daniel Barbagallo

Se è vero che il primo amore non si scorda mai, è altrettanto vero che è sempre l’ultimo quello nel quale crediamo di più.
Per quanto riguarda il vino, il mio ultimo amore porta il nome di Yves Confuron.… continua »

I fratelli De Bartoli: Song for my father, o di che cosa significa straordinario

I fratelli De Bartoli: Song for my father, o di che cosa significa straordinario

di Samantha Vitaletti e Emanuele Giannone

Non sappiamo dire perché ci torni in mente un brano (meraviglioso) di Horace Silver.

A pensarci meglio, invece, lo sappiamo.

Song for my father è l’accompagnamento ideale per questa giornata. Nella sua interezza: da mandare in loop e a volume … continua »

Pol Roger 2013-2002, l’arte del millesimato

Pol Roger 2013-2002, l’arte del millesimato

di Andrea Gori

Tra i millesimati più celebrati della Champagne ci sono da sempre quelli di Pol Roger e in effetti dalla nostra esperienza è decisamente improbabile che dimenticarsi bottiglie in cantina porti a gravi conseguenze. Ne abbiamo avuto prova all’ultima Modena Champagne continua »

Il prossimo investimento in vino che farete sarà in criptovaluta

Il prossimo investimento in vino che farete sarà in criptovaluta

di Intravino

Molto probabilmente la prossima auto che comprerete sarà acquistabile in criptovaluta e il più grande marchio di abbigliamento sportivo del mondo (la Nike) ha appena esteso il copyright dei propri abiti e calzature anche per la vita online, metaverso di … continua »

Il ritorno dei liquori per chiudere degnamente un pranzo

Il ritorno dei liquori per chiudere degnamente un pranzo

di Denis Mazzucato

Perché non si beve più vino dolce?

Non ricordo l’ultima volta in cui ho visto una bottiglia di vino dolce su un tavolo di ristorante: l’unico caso sfiorato (in questo caso per fortuna) è stata una serata in pizzeria nella … continua »