Grandi Champagne 2012, la guida che non potevamo non regalarvi

di Andrea Gori

Esce in questi giorni l’autorevole e pratica guida Grandi Champagne in Italia, curata da Alberto Lupetti insieme a quattro amici non meno appassionati e competenti come Alessandro Scorsone, Luca Boccoli (sommelier e anima dell’oramai celebre Settembrini di Roma), Federico Angelini (grande e autorevole appassionato che ha già partecipato attivamente a diverse iniziative analoghe insieme a me) e Daniele Tagliaferri (titolare dell’enoteca romana Achilli al Parlamento) più una preziosa presenza femminile di formazione sommelier professionale come Sara Vani.

La Guida non aspira a coprire l’universo mondo, ma opera una grande selezione già all’ingresso occupandosi di 230 Champagne scelti in base all’esperienza e successivamente dell’assaggio. Altra particolarità, gli Champagne sono suddivisi non per maison o per tipologia, bensì in categorie innovative quali: per tutti, da aperitivo, a tavola, per puro piacere, i miti.

A ciascuno Champagne è dedicata una pagina intera con la foto della bottiglia, una breve presentazione, la scheda di degustazione e il punteggio in centesimi. La scheda di degustazione è scritta in un linguaggio volutamente semplice anche a costo di licenze tecniche, in modo da coinvolgere un pubblico più ampio possibile. Queste pagine/schede saranno precedute da capitoli divulgativi quali la storia dello champagne, il metodo produttivo, gli abbinamenti migliori con il cibo e approfondimenti tematici, oltre a un’intervista a un grande chef de cave, a importanti personaggi dello champagne e così via.

Ora ditemi la verità: non vi piacerebbe possederne una copia? Beh, noi oggi ne regaliamo ben 5 ma i criteri di aggiudicazione sono sempre un po’ fumosi, per cui procederemo con la solita formuletta magica: “a nostro insindacabile giudizio”. Ogni forma di corruzione letteraria è permessa: sappiate che la giuria intravinica è sensibile alle lusinghe e all’adulazione gratuita.

Se non riuscite ad aggiudicarvela ,potete comunque trovarla “live” da Feltrinelli oppure richiederla qui.

Andrea Gori

Quarta generazione della famiglia Gori – ristoratori in Firenze dal 1901 – è il primo a occuparsi seriamente di vino. Biologo, ricercatore e genetista, inizia gli studi da sommelier nel 2004. Gli serviranno 4 anni per diventare vice campione europeo. In pubblico nega, ma crede nella supremazia della Toscana sulle altre regioni del vino, pur avendo un debole per Borgogna e Champagne. Per tutti è “il sommelier informatico”.

67 Commenti

avatar

Alessandro Bandini

circa 9 anni fa - Link

Champagne...champagne...sarebbe quella specie di Prosecco con lo zucchero aggiunto? Effettivamente mi piacerebbe saperne di più.

Rispondi
avatar

luciano

circa 7 anni fa - Link

Alessandro non dire bestialità...il prosecco cosa?

Rispondi
avatar

Fabio Bassani

circa 9 anni fa - Link

230 champagne??? Ma sono meno di quanti ne bevo solitamente in un anno...

Rispondi
avatar

Daniele

circa 9 anni fa - Link

Sono da poco entrato in possesso dell'altra guida in italiano, quella di edizioni estemporanee. Non mi ha molto soddisfatto, credo questa faccia maggiormente al caso mio, me la merito? In cambio avrete non appena completata copia rilegata a mano da me della tesi che sto scrivendo sull'eredita culturale dei luoghi del vino e sugli enomusei con cessione gratuita dei diritti per poterne pubblicare spezzoni su IV! :)

Rispondi
avatar

Daniele

circa 9 anni fa - Link

Daiii!! Oltre alla tesi vi offro la mia manodopera per installazione stand intravino al prossimo vinitaly!

Rispondi
avatar

antonio tomacelli

circa 9 anni fa - Link

Prepara martello e chiodi, sei assunto. Lascia il tuo indirizzo sulla mail antonio@intravino.com

Rispondi
avatar

Daniele

circa 9 anni fa - Link

MITICI!

Rispondi
avatar

Moris

circa 9 anni fa - Link

Questa guida starebbe poprio bene vicino al grande vaso dove finiscono tutti i gloriosi tappi del gallico nettare che quasi quotidianamente accompagna le mie gustose insalatone! Ehhhh la dieta.......

Rispondi
avatar

Gionni Bonistalli

circa 9 anni fa - Link

Andrea, vanno bene anche le minacce??????

Rispondi
avatar

Pietro Palma

circa 9 anni fa - Link

In cambio vi cedo la figurina con lo scudetto del Verona campione d'Italia 1985, due etti di lenticchie e una rarissima foto di Belen completamente vestita. Può bastare?

Rispondi
avatar

Antonio Tomacelli

circa 9 anni fa - Link

Belen vestita come? Intanto lascia il tuo indirizzo alla mail antonio@intravino.com :-)

Rispondi
avatar

Alessandro

circa 9 anni fa - Link

La vorrei tanto tanto. Basta sforzarmi tanto e mi si materializza? In ogni caso siete davvero bravissimi e leggerVi è sempre un grandissimo piacere

Rispondi
avatar

guly

circa 9 anni fa - Link

Champagne in tal rosc, andam a lambrosc!

Rispondi
avatar

zamboulder

circa 9 anni fa - Link

Difficile mantenersi al livello dei commentatori precedenti. E addirittura c'è chi si azzarda a dire che il mondo del vino è affetto da frivolezza... Cercherò di fermare alcune delle suggestioni che mi colgono all'accostarmi allo Champagne, il vino che sento più incarnare i fondamenti della dialettica, che riesce a coniugare cultura materiale e desiderio, perizia contadina e sensibilità artistica, profondità e leggerezza, complessità e predisposizione alla beva, riconoscibilità e varietà, tecnica e natura... Sarà l'anidride carbonica che facilita l'assimilazione dell'alcol, l'acidità che rende solerti e ricettivi, l'intensità gustativa che risveglia Dioniso, la distanza geografica che mantiene vivo il mistero. Sarà che mi auguro tanto che questa pubblicazione non sia pensata a perpetrare l'alienazione tra produzione e consumo e mantenere la differenza di casta tra Brahmini e Paria del vino, ma Ci aiuti a tirar lo Champagne giù dall'altare e a riportarlo nella Vita. M'è venuta una gran sete z

Rispondi
avatar

Gianky70

circa 9 anni fa - Link

Per me che abito in franciacorta. . . farebbe proprio comodo sapere finalmente come si fa un buon vino ! Saluti a tutti e continuate così !

Rispondi
avatar

dionisio

circa 9 anni fa - Link

Carissimi insuperabili esperti gasati di bolle!!!! Mi chiamo Dionisio, sono stato appena lasciato a casa dopo 4 anni di contratti a progetto, mi piacerebbe una volta festeggiare per sdrammatizzare l'ennesima farsa del mondo del lavoro che in questo momento viviamo, noi laureati..... Se mi regalate una copia della Guida degli Champagne 2012, potrò scegliere con più perizia, quale bottiglia acquistare. Speranzoso, Vi bacio le mani!!! Dionisio

Rispondi
avatar

Antonio Tomacelli

circa 9 anni fa - Link

Sei un bravo picciotto, lascia il tuo indirizzo alla mail antonio@intravino.com Il Boss.

Rispondi
avatar

dionisio

circa 9 anni fa - Link

Gentilissimo Antonio, 1000 bolle grazie, Ringrazio tutta la redazione, è proprio un bel regalo!!!! Sono fortunato, è passato Babbo Natale in anticipo....e finalmente mi ha portato un bel regalo. Buona Giornata a tutti LANGASCO DIONISIO VIA CUNEO N°11 12051 ALBA (Cn)

Rispondi
avatar

Daniele Tincati

circa 9 anni fa - Link

Sono stato catturato dalla passione per il vino durante alcuni brevi viaggi in Francia, ma non sono mai stato in Champagne. Mi sono poi avvicinato al mondo del vino italiano, rimanendo sempre e comunque affascinato dai prodotti transalpini, dal come fanno a tirare fuori grandissimi vini da posti che non hanno minimamente le potenzialità di alcune regioni italiane, e dalla grande bevibilità media che hanno i loro prodotti. Questa guida mi aiuterebbe ad approfondire la conoscenza di una regione di cui ho solo sentito parlare, e dei suoi vini, considerati da molti i migliori del mondo, ma che, a parte i prodotti commerciali delle grandi marche, sono anche costosi e di difficile reperibilità.

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 9 anni fa - Link

io vi dico che qualcuno in pvt via mail ci ha detto "ditemi chi mi devo s####re di Intravino per avere una copia della guida?" quindi dovete ancora impegnarvi un poco...

Rispondi
avatar

Gionni Bonistalli

circa 9 anni fa - Link

Facile così! Noi maschietti però non abbiamo certe cose da offrire in cambio!!!!

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 9 anni fa - Link

ma noi abbiamo anche ragazze editor! potete puntare a loro...

Rispondi
avatar

Alessandro

circa 9 anni fa - Link

Andrea Gori è il + bello del mondo

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 9 anni fa - Link

siamo sulla strada giusta ;-)

Rispondi
avatar

Alessandro

circa 9 anni fa - Link

e anche il più bravo degustatore di cui abbia mai sentito parlare, le sue capacità descrittive di un vino sono immense

Rispondi
avatar

Mr. R

circa 9 anni fa - Link

Ma 230 champagne? Tutti grandi? Tutte grandi maison? Tutti a un costo non proprio economico? Grandi foto a colori? Carta patinata? 12e50€? mha......

Rispondi
avatar

rampollo

circa 9 anni fa - Link

Fisariano dell'ultima ora , non nascondo di essere stato sempre devoto alla birra artigianale ma con frequenti e appassionate derive per i vini speciali , mi ritrovo reduce da un intervento di appendicite acuta prossima alla peritonite e pertanto a secco di consumazioni alcooliche da tre settimane. Gradirei , con il vostro presente , re-intraprendere il viaggio verso l'auto-distruzione e l'auto-infiammazione di cioè che mi resta internamente anche se cio' dovesse comportare il remuage di intestino e affini. Distinti saluti

Rispondi
avatar

Federico

circa 9 anni fa - Link

Io lo regalerei a me perchè: c hi h a a mato m olto p uò a ncora, g odendo n ell’ e ternernità :-)

Rispondi
avatar

Gionni Bonistalli

circa 9 anni fa - Link

Secondo me sei fuori, ma te lo meriteresti!!!! ;-)

Rispondi
avatar

Federico

circa 9 anni fa - Link

Grazie della sponsorizzazione! :-)

Rispondi
avatar

Antonio Tomacelli

circa 9 anni fa - Link

Federico, lascia il tuo indirizzo sulla mail antonio@intravino.com :-)

Rispondi
avatar

Federico

circa 9 anni fa - Link

E allora che sia godimento!!!! :-) Grazieeee!

Rispondi
avatar

Durthu

circa 9 anni fa - Link

Mah, qua in Inghilterra ormai si bevono solo bollicine autoctone, ormai sono decisamente su altro livello, ma quali champagne... .... .... .... Se, vabbe', in un altro mondo magari. Visto che non ho i soldi per bermeli, fatemeli leggere! ^_^

Rispondi
avatar

Maurizio La Rocca

circa 9 anni fa - Link

Champagne... le bollicine che amo! Non hanno pari, non hanno confronto: ho provato a non farmele piacere, ho provato riserve varie del fondatore e cuveé da Trento alla Franciacorta, ma lo Champagne è sempre Champagne. "Lo Champagne lo bevo quando sono contenta e quando sono triste. Talvolta lo bevo quando sono sola. Quando ho compagnia lo considero obbligatorio. Lo sorseggio quando non ho fame e lo bevo quando ne ho. Altrimenti non lo tocco, a meno che non abbia sete." Forse l'unica Annamaria che potrebbe batterlo è quella della foto http://3.bp.blogspot.com/_kVkXiB62Nj0/TPGlYZXC2II/AAAAAAAAAFg/Z8L5xFfhcWE/s1600/Annamaria+Clementi+18+lo.jpg

Rispondi
avatar

Vinchef

circa 9 anni fa - Link

"Remember, gentlemen, it's not just France we are fighting for, it's Champagne! Premiare la citazione rubata a Churchill mi sembrerebbe politicamente e bollicinamente correttissimo!

Rispondi
avatar

Tyrser

circa 9 anni fa - Link

Metti che uno non ha più birra a casa e casca in enoteca. Il gestore lo accoglie con un "Quella roba lì di malto non ce l'abbiamo e mai l'avremo" Mica vogliamo fargli fare la figura dello sprovveduto, no? Qualcosa si deve pur bere... :-)

Rispondi
avatar

James Tont

circa 9 anni fa - Link

Datosi che Samuel Cogliati scrisse "Champagne, il sacrificio di un terroir" sarebbe bello completare la serie con "Samuel, ora mi sacrifico un pò io". Per farlo però servirebbe una documentazione appropriata.

Rispondi
avatar

Baser

circa 9 anni fa - Link

In caso di esito positivo prometto solennemente di essere più paziente e disponibile con i miei bimbi, di dire meno parolacce, e di intervenire su Intravino evitando OT e sproloqui inutili. Many thanks in advance...

Rispondi
avatar

antonio tomacelli

circa 9 anni fa - Link

I buoni propositi vanno premiati. Lascia il tuo indirizzo sulla mail antonio@intravino.com :-)

Rispondi
avatar

Baser

circa 9 anni fa - Link

Grazie davvero! Io sono molto contento, e lo sono altrettanto i miei piccoli (due anni e mezzo, un anno e un altro in arrivo)... Era un sacco di tempo che non vincevo qualche cosa! W Intravino

Rispondi
avatar

Oste Robi

circa 9 anni fa - Link

..nn dissetata di tutti i libri ,cadaveri di bottiglie e soprattutto bottiglie sparse in qualsiasi angolo della casa,un'altro tomo da sfogliare accanto a Lui che beve ci starebbe bene.. mettetevi una mano sulla coscienza e beccateve questa: "Come Ha Ammaliato Molti Palati,l'Assemblage Gode Nell'Effervescenza" questo e molto di più è lo CHAMPAGNE! A me è successo questo!!!

Rispondi
avatar

Jacomot

circa 9 anni fa - Link

Avrei bisogno di qualcosa da sfogliare quando sono seduto sul mio trono d'avorio. Mica vi avanza una copia?

Rispondi
avatar

cinghiale

circa 9 anni fa - Link

“Per comprare un Grande Champagne, non ci vuole una guida grande, ma una Grande Guida".... e a me serve di brutto!

Rispondi
avatar

Luca Cravanzola

circa 9 anni fa - Link

Nella sconfitta ne ho bisogno, nella vittoria me lo merito.... Ok, con questa vinco a mani basse... Ma per onor di patria e per amor del prossimo lascio la mia copia a coloro i quali, dio li perdoni, pensano ancora che le bolle galliche siano partorite da lobby massoniche o da gauche caviar vecchio stile.

Rispondi
avatar

Schigi

circa 9 anni fa - Link

Oggi è il mio compleanno , vedete voi. E se non mi arriva scateno l'inferno su Morichetti.

Rispondi
avatar

Schigi

circa 9 anni fa - Link

Benissimo. Poi non venite a piangere.

Rispondi
avatar

fedeberna

circa 9 anni fa - Link

non essendo riuscito ad accaparrarmi l'altro, bisogna proprio che mi regaliate questo... :-)

Rispondi
avatar

letizia

circa 9 anni fa - Link

vi leggo quasi tutti i giorni da quasi un anno, articoli e commenti, commenti dei commenti con pipponi compresi, ma ci sono volte che capisco si e no il 5% di quello che dite... e pensare che mi ritengo estremamente esigente circa cosa e dove mangiare e bere...una guida in più mi può aiutare? Andrea se però preferisci una degustazione io non mi tiro indietro!

Rispondi
avatar

Alex

circa 9 anni fa - Link

Quest'estate ho rischiato l'arresto..... in aeroporto a Orly avevo una mezza bottiglia di champagne nella borsa a tracolla gli addetti dell'aeroporto non mi volevano far partire... io non mollavo il prezioso nettare, i miei bimbi piangevano perchè minacciati (i bambini!!!) alla fine ho mollato.... sarebbe un piccolo risarcimento visto che ancora oggi quando sentono parlare di aereo iniziano ad urlare!!!

Rispondi
avatar

Alex

circa 9 anni fa - Link

per dovere di cronaca la bottiglia era una Gosset Gran Rosè

Rispondi
avatar

Marco

circa 9 anni fa - Link

La guida Grandi Champagne 2012 per me sarebbe indispensabile perchè "lo Champagne lo bevo quando sono contento e quando sono triste. Talvolta lo bevo quando sono solo. Quando ho compagnia lo considero obbligatorio. Lo sorseggio quando non ho fame e lo bevo quando ne ho. Altrimenti non lo tocco, a meno che non abbia sete."

Rispondi
avatar

Alberto Caste

circa 9 anni fa - Link

l'unica cosa che adoro di più dello champagne è la redazione di intravino e i loro mitici colleghi! Posso avere una copia di modo da fare il figo con gli amici dicendo che me l'avete regalata voi, permettendomi di allargare la mia modesta cultura del vino?? grazie

Rispondi
avatar

Letico

circa 9 anni fa - Link

La scorsa settimana ho vinto un libro di Teutonico grazie a PuntarellaRossa, voi non vorrete mica esser da meno?

Rispondi
avatar

esperio

circa 9 anni fa - Link

Sotto l'arco del ponte dove attualmente dimoro, la posta non viene regolarmente recapitata e dunque penso che non valga la pena parteciare al giochino. Alla prossima.

Rispondi
avatar

Isabel

circa 9 anni fa - Link

Posso avere una copia della guida anch'io? Mia mamma quando sono nata non ha peros le acque,ma lo champagne.

Rispondi
avatar

MAurizio

circa 9 anni fa - Link

Beh. se sei di così nobili natali potresti anche fare lo sforzo di comprartelo .. :-)

Rispondi
avatar

Isabel

circa 9 anni fa - Link

1) non è detto che sia di nobili natali perché sono nata "champagnata" 2) è più carino riceverla in regalo o vincerla qui che comprarsela da soli

Rispondi
avatar

MAurizio

circa 9 anni fa - Link

Beh. Magari preferiscono farne dono a chi aveva le acque al Tavernello .. :-D

Rispondi
avatar

superciuck

circa 9 anni fa - Link

non ho trovato la casa editrice per regalarmela. grazie

Rispondi
avatar

Isabel

circa 9 anni fa - Link

Dimenticavo: la copia del libro era in vendita sabato scorso alla manifestazione Bollicine Monamour a S.Secondo Parmense.

Rispondi
avatar

Elena Red

circa 9 anni fa - Link

Sono in ritardo vero?! Ad ogni modo, a costo di pagarla oro, come faccio ad averla prima di partire? A Firenze/Siena è già nelle librerie? Devo averla!

Rispondi
avatar

Burde

circa 9 anni fa - Link

Elena, facilissimo! Ti muovi dal paesino sperduto dove ti sei nascosta e vieni mercoledì 23 a Firenze che facciamo la presentazione a God Save THE Wine...dalle 17:30 alle 22:30...

Rispondi
avatar

Primo Oratore

circa 9 anni fa - Link

Potreste regalarla a me per il semplice fatto che ve la chiedo con gentilezza. Saluto, PO

Rispondi
avatar

Antonio Tomacelli

circa 9 anni fa - Link

Questi i nomi dei fortunati che si aggiudicano il libro: Daniele Pietro Palma Dionisio Federico Baser Tutti i soprascritti devono lasciare il loro indirizzo sulla mail antonio@intravino.com Grazie a tutti

Rispondi
avatar

Burde

circa 9 anni fa - Link

Per chi è in zona Firenze puó passare a ritirarla Mercoledì 23 Novembre al Tepidarium via Vittorio emanuele 1 oppure da giovedì 24 da Burde, via pistoiese 154 Firenze, grazie di aver partecipato!

Rispondi
avatar

massimo

circa 9 anni fa - Link

Meglio tardi che mai..... quest'estate ho fatto un giro in champagne con la guida di ed estemporanee....utile e aggiornata la prossima volta magari con la vostra... ragazzi che prezzi cheap su certi champagne,la zona comunque merita una visita ottimamente organizzata ci sanno fare..

Rispondi
avatar

michele

circa 9 anni fa - Link

Bonjur, com dit voi in italia??? regalare una guida??? CHE VOLGARITA'....SIETE TROOOOPPO VOLGARI!! noio in francia non lo regaliam ma lo beviam. Se vuoi ti mand una bottiglia. Au revoir Michele

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.