Cantine Aperte serve a vendere il vino? Ditelo con parole vostre (e fate uno sconto ai nostri lettori)

di Fiorenzo Sartore

Dopo il ventesimo invito a Cantine Aperte ho smesso di contare. Poco importa che io sia un intermediario, cioè uno che il vino lo vende quindi, assai probabilmente, non sente il bisogno di rifornire la cantina privata: via mail, Facebook o Twitter, il numero di messaggi è commovente. Anzi, mi conforta pure sotto l’aspetto della tutela della mia privacy, che, a proposito di reti sociali, come sappiamo è una preoccupazione sempre diffusa. E invece niente, mi invitano lo stesso, il fatto che io squaderni in ogni modo il mio mestiere sembra tranquillamente ignorato dai mittenti di Cantine Aperte: appunto, la mia privacy è salva.

Che uno potrebbe obbiettare: ma non è detto che l’invito a Cantine Aperte serva a venderti vino, magari quelle erano solo manifestazioni d’affetto. Ebbene, in tutta sincerità, consentitemi di rispondere: ma mi faccia il piacere. “Il vino si fa per venderlo” (cit.), quindi, poche storie ragazzi miei, le cantine si aprono allo scopo di svuotarle. Vero o no? E siccome Intravino vuole bene ai produttori, e pure ai suoi lettori (che son milioni, ieri abbiamo fuso i server), avremmo un’idea: le aziende che domenica prossima, 27 maggio, offriranno uno sconto speciale a chi si presenta a nome di Intravino (solo quelle) possono spammare liberamente i nostri commenti: diteci chi siete, dove siete, che sconto praticherete ai nostri piccoli lettori. Diteci se Cantine Aperte fa vendere. E che il Dio del Fatturato sia con voi.

[Crediti | Immagine: Movimento Turismo del Vino]

avatar

Fiorenzo Sartore

Vinaio. Pressoché da sempre nell'enomondo, offline e online.

5 Commenti

avatar

marco

circa 8 anni fa - Link

bravissimi. allora ecco. alla Cantina Pieve Vecchia (Campagnatico in provincia di GR), per i lettori di Intravino sconto del 15% sui prodotti e del 10% sul pranzo in cantina. e ogni 6 bottiglie una in omaggio. http://www.cantinapievevecchia.com/cantina/primo-piano/cantine-aperte-2012-domenica-27-maggio/ vi aspettiamo numerosissimi. a domenica!

Rispondi
avatar

Alessio Pietrobattista

circa 8 anni fa - Link

Bravissimo Marco!

Rispondi
avatar

gianpaolo

circa 8 anni fa - Link

pero ti sei dimenticato di inventare un complicatissimo meccanismo che faccia riconoscere i lettori di intravino. Io consiglio questo: a) si stampi questo post b) lo si invii esclusivamente per posta o al limite per fax a Fiorenzo Sartore per la vidimazione (ce l'avrete uno straccio di timbro a Intravino, o no?) 3) rinvio per posta al lettore 4) presentazione alla cantina 5) marcatura con inchiostro indelebile del pollice del lettore per non far si che si ripresenti 6) distruzione in loco (per masticatura) del tagliando. Fatto questo riceverete un 10% di sconto, di piu' no perche' Morichetti ci fa la cresta di un 5% su questa operazione.

Rispondi
avatar

Fiorenzo Sartore

circa 8 anni fa - Link

e il certificato di esistenza in vita, l'hai scordato?

Rispondi
avatar

Carlo Giovanni Pietrasanta

circa 8 anni fa - Link

Con grande piacere mi rendo disponibile a praticare lo sconto di 15 % sui prezzi in cantina a tutte le persone che si presenteranno con questo messaggio stampato sia domani 27 maggio 2012 ma anche per i restanti mesi dell' anno. Per i mesi sucessivi a Cantine Aperte è meglio una telefonata preventiva al 3467219996 mio cellulare personale per concordare la visita . Per quanto riguarda il pranzo con Vignaiuolo di domani anche su questa iniziativa sconto del 15 % Cantine Aperte grandissima idea nata 20 anni fa ( io posso dire "c'ero" essendo uno dei fondatori del Movimneto turismo del Vino Italiano ) che continua ad avere un grande succeso e che per noi vignaiuoli grandi e piccoli è importante sia per far conoscere i nostri vini, i luoghi dove si trovano, le Cantine e i prodotti tipici e anche per le bottiglie che vengono vendute. Fare cassetto come si dece lo ritengo un dovere nei confronti delle nostre aziende, quello che non si deve fare è approfittare della giornata , che è bellisima ma impegnativa per i Titolari, i Dipendenti, i Collaboratori e quindi anche costosa. Restando a disposizione per qualsiasi altro chiarimento Vi saluto e aspetto a San Colombano Cantina Pietrasanta ma anche in tutte le altre 80 della Lombardia: se vi interessa conoscere l'elenco visitate www.viaggidivini.it

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.