master of wine

Master Sommelier, più setta che ordine professionale

Master Sommelier, più setta che ordine professionale

Qualche giorno fa Elizabeth Schneider, autrice del famoso podcast Wine for Normal People, ha scritto un post in cui afferma che istituzioni come la Court of Master Sommeliers (e, aggiungo io, The Institute of Masters of Wine ) non servono … continua »

Luca Gardini e il pagamento mai arrivato alla giuria internazionale dei BIWA 2019

Luca Gardini e il pagamento mai arrivato alla giuria internazionale dei BIWA 2019

La polemica un po’ futile del giorno vede la Master of Wine Christy Canterbury scrivere pubblicamente in un post su Instagram che sta ancora aspettando di essere pagata per la sua partecipazione dello scorso anno al BIWA, Best Italian Wine … continua »

Diario di un giudice del Best Italian Wine Awards

Diario di un giudice del Best Italian Wine Awards

Quiet please” è l’unica frase che si sente ripetere ogni giorno per tre giorni per 5 ore di concentrazione e assaggi. Ore di batteria di vini, 6 per volta, una scheda libera su cui commentare e un punteggio … continua »

Isabelle Legeron e RAW Fair tra Londra, Vienna, Berlino e New York

Isabelle Legeron e RAW Fair tra Londra, Vienna, Berlino e New York

RAW Fair a Londra della scorsa primavera è stata una delle mie più belle esperienze recenti (qui il post scritto pochi giorni dopo essere tornato). Una manifestazione coloratissima in cui scoprire e ritrovare un bel mucchio di produttori e … continua »

Il meglio della settimana e quelle parole di Gianni Zonin. Altro che laurea ad honorem*

Il meglio della settimana e quelle parole di Gianni Zonin. Altro che laurea ad honorem*

I post più letti degli ultimi sette giorni.
1 – Tutti dicono Borgogna. Intravino-Bignami: i grandiosi vini di Borgogna in 10 indimenticabili bottiglie.
2Nebbiolo Prima 2015: Roero 2012, Roero Riserva 2011, Barbaresco Riserva 2010.
3 – … continua »

Se c’è una cosa di cui tutti parlano in città è Lidl che sbarca di peso nel mercato del vino

Lo so bene che noi con la puzzettina sotto al naso non faremmo mai spesa alla Lidl, men che meno cercando di pescare qualche vino decente, ma c’è una notizia del giorno e va riportata: Lidl sbarca di peso nel … continua »

Il Simposio di Firenze dei Master of Wine raccontato da uno che era in platea e pure bello attento

In fin dei conti sono dei bravi ragazzi, questi Master of Wine. La sensazione che ti coglie maggiormente quando ti trovi al Simposio, in mezzo agli oltre 400 partecipanti (tra cui più di 100 MWs) è quella di una sorta … continua »

Intervistiamo Gerard Basset, il Master in qualunque cosa riguardi il vino

Gerard Basset è l’unico uomo al mondo a essere contemporaneamente Master of Wine, Master Sommelier e Master of Business Administration in Wine. Dopo gli studi in Francia, alla fine degli anni ’80 Gerard si trasferisce in Gran Bretagna dove, di … continua »

Jancis Robinson | La regina dei wine writer si rilassa stirando, nell’attesa che Meryl Streep…

Jancis Robinson scrive libri e presenta programmi televisivi sul vino per la BBC dal 1975 ed è wine correspondent per il Financial Times dal 1989. È stata la prima persona ad di fuori dell’industria vinicola a conseguire il titolo di … continua »

Finalmente posso fantasticare di come si diventa Master of Wine. L’intervista a Roberto Anesi

Insieme ad Alessandro Torcoli (Civiltà del Bere) e Anastasia Roncoletta (Allegrini), Roberto Anesi è uno dei 3 candidati italiani in corsa per il prestigioso titolo di Master of Wine. Trattandosi di un riconoscimento mai arrivato in Italia, così figo … continua »

E se rottamassimo i degustatori con i superpoteri?

Che esistano degustatori con doti naturali superiori alla media non vi è dubbio. Sono doti di diversa natura: genetiche, riguardano i recettori olfattivi e gustativi ma anche zone più interne del sistema nervoso, quelle legate alla memoria; poi ci sono … continua »

The Great Noble Sweet Wine of The World a Vienna. Ma tra i più grandi vini dolci del mondo, nemmeno un italiano

Sarà che l’Austria ci ha già maltrattato, per colpa delle nostre finanze nella UE, e allora certi sgarbi pesano di più. Durante VieVinum il prestigioso istituto dei Master of Wine (a proposito: l’avete vista la prova d’esame? Si capisce … continua »