cabernet

Tremonti sconfigge la crisi a colpi di cabernet

Il GiulioTremontismo a scuola non è mai stato tra le mie materie preferite e ancora oggi ho massicce difficoltà a capire quell’uomo. Prendi ad esempio la dichiarazione che ha fatto due giorni fa al forum dell’Ocse a Parigi. Dico io, … continua »

Promemoria per Montalcino: il taglio bordolese è passato di moda

Prendete un campione di eno-popolazione tra i 20 ed i 35 anni, siano essi addetti ai lavori o semplici appassionati. Parlate loro di vino, citate nomi e denominazioni a caso ma non mancate di menzionare: Mosella, pinò nuar e vini … continua »

Mariah Carey, l’evoluzione di una star(?)

Una delle cose più divertenti da leggere sono i rider delle star, ovvero, la lista delle cose “veramente necessarie” che non possono mancare in un camerino che si rispetti. Per esempio: si possono affrontare le fatiche di un concerto … continua »

WSJ | L’alcol nel vino è come il grasso nella carne

Più che una sterzata, è stato un vero e proprio testa-coda. Finita l’era della coppia un filino valium Gaiter & Brecher, il Wall Street Journal ha messo alla guida delle pagine del vino un terzetto da urlo, chè avere Jay … continua »

Vi siete mai chiesti come si assegnano le medaglie al Vinitaly?

“È tutto un imbroglio!”. Confessatelo, ogni anno è la stessa storia: arriva Aprile e sono bestemmie mentre scorrete l’elenco di chi ha vinto il Concorso Vinitaly. Beh, se farte parte del club degli scettici sappiate che nulla è cambiato: vincerà … continua »

Come si fa a scambiare Merlot per Pinot sedici milioni di volte?

L’hanno chiamata “la più grande truffa vinicola di tutti i tempi” e credetemi, lo è. Per due anni circa la californiana Gallo Winery ha comprato pinot dalla Francia e lo ha imbottigliato in America con l’etichetta Red Bicyclette. In realtà … continua »

My Feudo di Zonin è il primo vino open source o la prima idiozia del decennio?

Calma e sangue freddo, ho le sinapsi in corto. Sono le 10 del mattino e ancora non ho capito se My Feudo, l’ultima creatura delle cantine Zonin è una solenne idiozia o l’idea del secolo. Mi rileggo per bene … continua »

Notizie | Il 2010 inizia tra capre, Champagne e Kamasutra

Poteva il nuovo anno presentare le sue credenziali meglio di così? Tre-notiziole-tre,  dal sapore vagamente inutile ma così adatte a combattere il logorio della vita moderna, sono un regalo gradito per il primo sabato dell’anno. Che qualcuno abbia provato a … continua »

“Io non bevo nessun ca**o di Merlot, chiaro?”

Ok, togliete gli asterischi e godetevi il resto. Il Merlot: 1) “Sa di pulmino scolastico di Los Angeles”. 2) “Non l’avranno nemmeno diraspato sperando in una parvenza di concentrazione”. 3) “L’hanno pressato con tanto di foglie e topi e hanno … continua »

Metti il Cabernet Sauvignon in Maremma

Non se ne parla tanto. Vorrei farlo io, per dirne tutto il bene che posso. Presentato al Critical Wine del Leoncavallo di Milano nel 2007, è una combinazione di cabernet e sangiovese che fanno a Aione (Magliano in Toscana, GR). … continua »

Sommellerie molecolare: ne sentivamo il bisogno

Un libro (“Papilles et Molécules”) con tanto di prefazione di Ferran Adrià, è bastato per definire Francois Chartier il “cavatappi molecolare” dalla stampa canadese; anche negli USA  mostrano interesse. Dove sta la novità? Sfruttare l’analisi molecolare … continua »