Speculazioni | Soldera blocca la vendita delle bottiglie

di Antonio Tomacelli

Con un comunicato pubblicato sul sito aziendale, Gianfranco Soldera annuncia di aver sospeso le vendite del suo Brunello ancora disponibile, per evitare le speculazioni già in atto. Alcuni retailer, infatti, hanno aumentato il prezzo delle bottiglie anche di 5 volte. Soldera declina inoltre l’offerta del Consorzio, invitandolo a devolvere il ricavato nella ricerca sul sangiovese. Il comunicato completo qui.

avatar

Antonio Tomacelli

Designer, gaudente, editore, ma solo una di queste attività gli riesce davvero bene. Fonda nel 2009 con Massimo Bernardi il blog Dissapore e, un anno dopo, Intravino e Spigoloso. Lascia il gruppo editoriale portandosi dietro Intravino e un manipolo di eroici bevitori. Classico esempio di migrante che, nato a Torino, va a cercar fortuna al sud, in Puglia. E il bello è che la trova.

6 Commenti

avatar

giacomo badiani

circa 6 anni fa - Link

grande uomo!

Rispondi
avatar

RiccardoFVS

circa 6 anni fa - Link

Onore a Soldera!

Rispondi
avatar

Dario

circa 6 anni fa - Link

Roba da matti: parla di accassibilità del vino quando lui stesso vende bottiglie a ben più di cento euro. Accessibile, come no!

Rispondi
avatar

dazerovini

circa 6 anni fa - Link

tutto molto soggettivo... Solaia costa più di un Brunello di Sodera ma credo siano frutto di lavoraziono ben diverso in vigna e in cantina.

Rispondi
avatar

dazerovini

circa 6 anni fa - Link

lavoro perdòn

Rispondi
avatar

dazerovini

circa 6 anni fa - Link

tutto molto soggettivo... Solaia costa più di un Brunello di Soldera ma è frutto di lavoro ben diverso in vigna e cantina.

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.