Il trailer di Barolo Boys gasa parecchio (e Marc De Grazia ha capito tutto?)

Il trailer di Barolo Boys gasa parecchio (e Marc De Grazia ha capito tutto?)

di Redazione

Tra anteprima e rumors l’attesa di Barolo Boys sta quasi annoiando ma così va la cinematografia di nicchia quindi portiamo pazienza: il film di Tiziano Gaia e Paolo Casalis è finalmente sul trampolino di lancio e l’aspettativa è alta.

Recita il comunicato stampa: “Dopo due anni di lavorazione Barolo Boys arriva al Cinema. Il 26 settembre Conferenza Stampa di presentazione a Eataly Torino e il 30 settembre anteprima al Cinema F.lli Marx di Torino. E a novembre, a quasi 30 anni dal primo storico viaggio, i Barolo Boys torneranno a New York per presentare il film sulla loro storia.”

Ora, sorvolando su dettagli tipo il supporto di Eataly Media che fa scopa con l’intervista a Farinetti + Bastianich voce narrante, guardate il trailer e diteci se non viene una pazza voglia di Langa, però arrivate fino alla fine perché le parole di Marc(o) De Grazia, il mediatore (oggi produttore siculo) che ebbe un ruolo centrale per il successo dei Barolo Boys, raccontano tanto e col sorriso sulle labbra: “Siamo colpevoli aver esagerato nella nostra rivoluzione. Siamo andati a degli estremi straordinari e per questo ci meritiamo il castigo di tutta la tradizione e la storia del Barolo. Ecco, lo ammetto”.

[Crediti: Barolo Boys – The movie]

9 Commenti

avatar

Alessandro

circa 5 anni fa - Link

appena ordinato on line. Non ho ben capito quando mi arriverà a casa...ma attendo fiducioso e curioso.

Rispondi
avatar

nico

circa 5 anni fa - Link

"ordinato" nel senso che si trova già il DVD in vendita?

Rispondi
avatar

Alessandro

circa 5 anni fa - Link

L ho gia ordinato e pagato con VIsa. Poi viene detto che "le spedizioni inizieranno dal 20 settembre". Attendo fiducioso.

Rispondi
avatar

Pietro

circa 5 anni fa - Link

verissimo, gran voglia di langa e di farsi un toscano con Rinaldi.

Rispondi
avatar

paolo

circa 5 anni fa - Link

Intervengo in merito agli ordini e confermo quello che ha scritto Alessandro: il film si può ordinare già adesso sul sito che vedete citato al termine del trailer. Le spedizioni (dei dvd+libro o dei dati di accesso allo streaming) inizieranno il 20 settembre, per rispetto verso i festival che hanno selezionato il film e verso le sale cinematografiche che lo proietteranno. paolo casalis

Rispondi
avatar

Damiano

circa 5 anni fa - Link

il solo vedere tagliata una botte con una motosega mi rattrista, non lo comprerò. stasera bevuta tradizionalista.

Rispondi
avatar

Francesco Garzon

circa 5 anni fa - Link

A me sembrava che le rivoluzioni rompessero con il presente e con tutto ciò che si legava con esso. Buona manovra di marketing. Non mi gasa per nulla. Spero che tutto questo non crei confusione e non offuschi il lavoro di chi sceglie altre strade.

Rispondi
avatar

Jovica Todorovic (teo)

circa 5 anni fa - Link

Non ho mica capita il nesso tra i due periodi e neanche il senso del pensiero.

Rispondi
avatar

Jovica Todorovic (teo)

circa 5 anni fa - Link

Nel 2003 comprai una Barbera Gallina 2001 de La Spinetta non mi ricordo la cifra ma era 2/3 del guadagno di una mia giornata di lavoro. L'ho bevuta con degli amici e porto ancora un bellissimo ricordo di quella boccia. Mi ricordo l'emozione di un Ciabot Mentin Ginestra 1996, un Larigi 1996 da impazzire. Ricordi belli di tempi passati. Ora bevo altro e ne sono felice, ma non per questo penso che tutto quello che non piace a me non abbia senso. Cosa sarebbe la tradizione senza l'innovazione? Ci sarebbe l'underground senza la cultura mainstream? Tutte ste fratture e contrapposizioni. Io continuo a non capire.

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.