Jacopo Cossater

Il senso di De Fermo per i vini di Loreto Aprutino

Il senso di De Fermo per i vini di Loreto Aprutino

Tra le molte cose che sono emerse chiacchierando in vigna con Stefano Papetti una mi ha colpito più di altre: la sua straordinaria consapevolezza di essere di passaggio. Di essere una piccola parte di una storia più grande e ampia … continua »

I gruppi sul vino di Facebook, spiegati bene

I gruppi sul vino di Facebook, spiegati bene

C’era una volta “mi riferiscono, perché io non frequento”. Chissà se lo ricordate, quell’editoriale del 2011 in cui qualcuno completamente a digiuno di web e delle sue dinamiche sociali denunciava su carta la pochezza di chi era uso confrontarsi su … continua »

Comunicati stampa che volevamo ricevere – Antonio Tramacere è il primo sommelier non vedente d’Italia

Comunicati stampa che volevamo ricevere – Antonio Tramacere è il primo sommelier non vedente d’Italia

A volte capita nelle nostre caselle di posta elettronica facciano capolino comunicati stampa che appaiono ai nostri occhi come piuttosto rilevanti, che meritano non solo attenzione e confronto redazionale ma anche un post a sé, come in questo caso. Della … continua »

Il piacere della birra di Slow Food | Un libro fondamentale per amarla (inevitabili polemiche annesse)

Il piacere della birra di Slow Food | Un libro fondamentale per amarla (inevitabili polemiche annesse)

Il piacere del vino è senza dubbio il libro che negli anni ho consigliato più e più volte, anche su queste pagine. Volume irrinunciabile per iniziare a confrontarsi con quelle che sono le nozioni base di questo mondo, che … continua »

Le birre artigianali italiane che mi hanno cambiato la vita

Le birre artigianali italiane che mi hanno cambiato la vita

Vabbè, si fa per dire. Il senso di questo post è infatti quello di condividere quelle che sono state negli anni le birre italiane che più hanno contribuito a formare i nostri gusti di oggi. Tappe di un percorso in … continua »

Quello che il Nero d’Avola ha da dire, parola di Mark Pygott MW

Quello che il Nero d’Avola ha da dire, parola di Mark Pygott MW

Why should we care about Nero d’Avola? È così, come si vede bene anche in foto, che Mark Pygott ha introdotto una masterclass dedicata a uno dei vini rossi dell’Italia Meridionale più conosciuti e diffusi nel mondo. L’occasione della recente … continua »

Le più belle impressioni targate Sicilia En Primeur 2017

Le più belle impressioni targate Sicilia En Primeur 2017

Anche per chi non ama o comunque non si sente particolarmente portato ad assaggiare in batteria – assaggiare cioè molte decine di vini in sequenza, in batterie da 4 o da 6 bicchieri – esistono situazioni che rendono certe degustazioni … continua »

Gelate primaverili, quella volta che un comunicato stampa sarebbe servito davvero

Gelate primaverili, quella volta che un comunicato stampa sarebbe servito davvero

Come forse sapete durante le scorse settimane l’Europa Continentale -con una scodata che è arrivata fino in Toscana, in Umbria, nelle Marche e oltre- è stata colpita da un generale e improvviso abbassamento delle temperature. Una condizione che specie di … continua »

La nuova Tenuta come occasione per una panoramica su alcune annate del Luce di Frescobaldi

La nuova Tenuta come occasione per una panoramica su alcune annate del Luce di Frescobaldi

Probabilmente ancora oggi non esiste vino italiano dall’accezione più internazionale di Luce, il rosso prodotto a Montalcino dalla famiglia Frescobaldi. Non solo per una questione squisitamente genetica, taglio di sangiovese e di merlot che nasce nel cuore della denominazione del … continua »

Vino di cui è impossibile trovare qualsiasi informazione: il Rosso di Cascina Bandiera

Vino di cui è impossibile trovare qualsiasi informazione: il Rosso di Cascina Bandiera

Questo post nasce da una delle situazioni più classiche possibili: qualche giorno fa ho assaggiato un vino che mi ha colpito e subito mi è venuta voglia di scriverne. Così come moltissime altre volte. Si tratta però di un caso … continua »

Raccontami l’Umbria | Premio di giornalismo per un articolo su Intravino

Raccontami l’Umbria | Premio di giornalismo per un articolo su Intravino

L’introduzione necessaria recita più o meno così: nessuno all’interno di Intravino ama particolarmente parlarsi addosso, e infatti anche questo post è stato al centro di un breve confronto redazionale proprio sul tema. Alla fine ci siamo detti che sì, valeva … continua »

Da Vittorio a Bergamo, una straordinaria esperienza che non ripeterò

Da Vittorio a Bergamo, una straordinaria esperienza che non ripeterò

Ripensando al pranzo Da Vittorio del mese scorso immagino due possibili piani di lettura. Da una parte quello che avevo scritto su Facebook subito dopo:

Riparto da Bergamo con la sensazione di aver pranzato in un ristorante capace di accogliere … continua »