Aggiornate i descrittori del vino: it’s Bunga Bunga time!

di Antonio Tomacelli

Non so voi, ma leggendo questa recensione si ha come l’impressione che all’estero stiano sparando sulla Croce Rossa. Troppo facile, dai!, accostare le prodezze sessuali del nostro Pres. del Cons. Grand. Lup. Mann. ai descrittori di un buon Barbaresco:

Certo che Berlusconi è proprio un bel tipo. In qualsiasi altro paese del mondo sarebbe dovuto scappare anni fa, invece lui non molla. Bhè, è da ammirare per resistenza. Un amico italiano mi diceva che tutti questi suoi atteggiamenti da macho, donnaiolo e festaiolo funzionano molto bene sull’italiano medio. Sarebbe difficile vedere David Cameron comportarsi nello stesso modo e farla franca ed è un peccato perchè animerebbe un po’ il Question Time.

Quindi eccoci con un altro italiano di quelli tosti, fruttato, grosso ma al tempo stesso caratterizzato da una spina dorsale molto nitida e da un tannino particolarmente raffinato. Grande a tavola, ottimo per gli innamorati a San Valentino. Undici sterline per un grande rapporto qualità/prezzo.

Bunga Bunga.

Io ti avviso, caro il mio Pete Turner: il giorno che beccano il tuo David Cameron in compagnia di una Ruby qualunque, sono rappresaglie enologiche che nemmeno t’immagini su quella specie di gazzosa britannica che voi barbari nomate “champagne”. Bleah!

avatar

Antonio Tomacelli

Designer, gaudente, editore, ma solo una di queste attività gli riesce davvero bene. Fonda nel 2009 con Massimo Bernardi e Stefano Caffarri il blog Dissapore e, un anno dopo, Intravino e Spigoloso. Lascia il gruppo editoriale portandosi dietro Intravino e un manipolo di eroici bevitori. Classico esempio di migrante che, nato a Torino, va a cercar fortuna al sud, in Puglia. E il bello è che la trova.

46 Commenti

avatar

Marossi

circa 10 anni fa - Link

Premesso che il supposto amico italiano di questo Pete appartiene al genere 'idiota' - sottospecie 'di sinistra' -, l'unica cosa a colpirmi dell'articolo è che quel barbaresco costi 10.99 sterline. Qualcuno lo conosce?

Rispondi
avatar

Cav. Lodovico Barbaresco di Roma

circa 10 anni fa - Link

Sono pienamente d'accordo con Marossi. Soltanto un "idiota" non riesce a comprendere lo spessore culturale e sociale di uno statista come il Dott. Silvio Berlusconi. Questa faciloneria e superficialità nel descrivere un uomo profondo, complesso e dalle mille sfaccettature come il Dott. Silvio Berlusconi è inaccettabile. Uomo colto, di una cultura ariosa e leggera, mai ostentata. Un bibliofilo di fama. La cultura non ostentata del Dott. Silvio Berlusconi non deve diventare pretesto per una facile ironia. A volte non lasciar comprendere al prossimo il proprio substrato e la propria struttura formativa è finalizzato ad una più facile comprensibilità da parte del volgo. Il Dott. Silvio Berlusconi è un uomo erudito e raffinato. Ed il fatto che, esteriormente, ciò non si veda per nulla, è semplicemente indizio di grande intelligenza da parte sua: non fare trasparire la vera essenza.

Rispondi
avatar

Marossi

circa 10 anni fa - Link

Tipo questo

Rispondi
avatar

Cav. Lodovico Barbaresco di Roma

circa 10 anni fa - Link

Non è una facezia la mia, gentile sig. Marossi. Tra il serio ed il faceto preferisco sempre il primo. Non burla "sed vox veritatis est". Non capisco perché lei non comprenda.

Rispondi
avatar

andrea t.

circa 10 anni fa - Link

http://www.manfredicantine.it/web/dettagliovini.asp?ID=63 ecco da una rapida ricerca le info sul prodotto e produttore... se puo' essere utile riportare la discussione sui vini italiani presenti all'estero... ciao andrea

Rispondi
avatar

L'Eru Dito

circa 10 anni fa - Link

"Passare per idiota agli occhi di un imbecille è voluttà da finissimo buongustaio". Georges Courteline

Rispondi
avatar

Marossi

circa 10 anni fa - Link

"Chi si crede raffinato, cita. Chi si crede un fine dicitore, cita. Chi vuol fare bella figura, cita." Tarzan, vantandosi della sua bestiola.

Rispondi
avatar

L'Eru Dito

circa 10 anni fa - Link

Cita, marossi, cita

Rispondi
avatar

Nico aka tenente Drogo

circa 10 anni fa - Link

saranno rimasti in cinque o sei a difendere (gratis) il cavaliere e uno commenta su Dissapore

Rispondi
avatar

Sara Montemaggi

circa 10 anni fa - Link

Lo conosco io. Il Barbaresco intendo. Si tratta di un drone telecomandato, realizzato dalla mafia cinese per spiare i prezzi negli scaffali della più grande community mondiali di imbriachi senza dignità (gli inglesi) praticati dalla satanica alleanza franco-italo-argentin-cilen-australneozelandese sui vini di loro produzione. L'idea è quella di prendere adeguate contromisure: 1) Foderare i vini con sete cinesi filate dai fratelli prataioli(abitanti di prato)per impedire quei violenti contatti con l'aria, che ci si ostina a chiamare ossigenazione, responsabili di taluni inspiegabili crolli olfattivi. 2)Nascondere nel vino una nano-particella (non si tratta di Berlusconi)in grado, una volta ingerita, di monitorare abitudini,consumi e frequentazioni del fortunato consumatore il quale si vedrò recapitare, con la tipica solerzia e omnipresenza cinese, gli oggetti dei propri desideri. Un cavallo di troia (qui si prega di considerare TUTTA la frase)per sbaragliare l'infida e satanica concorrenza di chi si ostina ancora a fare prodotti originali. 3) Riempire tutte le bottiglie con un unico liquido, variando solo le etichette, le fodere ed i gadget promozionali per adattarli ai vari climi e mercati: pelliccia per il nord europa, cavigliere sonanti per i paesi medio-orientali, bunga bunga per gli italiani, bustine di te e immaginette della regina elisabetta per gli inglesi e gli australiani, gitanes e sans-papier per i franchi, e crauti avvolti nei wurstel per i tedeschi. Una grande operazione, come viene definita dal Comitato Centrale Per il Clonaggio Universale Sotto la Protezione della Banda dei Quattro, cui è stato dato il nome di Operazione Lanterne Rotte per distinguerla dall'altra chiamata Operazione Addome( e altri organi)Aperto svolta in collaborazione con il Governo Italiano. Sappiate però che tutto ciò mi è costato, il mio informatore ha preteso di essere pagato con un autentico piatto di tagliatelle al ragù fatte da me e ho dovuto giurare di non denunciarlo al Comitato Centrale per la Salvaguaria, la Tutela del......

Rispondi
avatar

Nelle Nuvole

circa 10 anni fa - Link

a Londra c'è un gastro-pub aperto da un italiano e chiamato Bunga Bunga. Ha un gran successo. Le ragazze inglesi ci vanno sperando di incontrare ragazzi italiani che non siano né gay né ubriachi subito dopo l'ora del té come molti dei loro corrispettivi britannici. Il giornalista (?) angloso non sa che diavolo scrivere per spingere un vino che dal prezzo "su scaffale" direi imbottigliato con un nome di fantasia.Lo stesso giornalista non sa scegliersi gli amici. ps sono lieta che l'aristocrazia romana si annoveri fra i commentatori di questo blog.

Rispondi
avatar

Leonardo

circa 10 anni fa - Link

In effetti bisogna proprio essere degli stolti per mettersi a parlare male del Cavaliere: oltre a guidare con mano salda il nostro paese, riesce a fare vendere il nostro vino e soprattutto ad aiutare i nostri giovani oltremanica a surclassare la poco virile gioventù locale. Fa un po' specie pensare che ci sia chi va in giro a denigrare il nostro premier, specialmente con giornalisti stranieri che si potrebbero anche fare una cattiva idea del nostro paese.

Rispondi
avatar

Marossi

circa 10 anni fa - Link

O questo

Rispondi
avatar

Leonardo

circa 10 anni fa - Link

Caro Marossi, mi pare di non aver offeso nessuno nel mio commento. Se leggo bene il suo invece, io sarei un idiota e di sinistra. Non so bene quale delle due affermazioni mi offenda di più. Sono stato assente un po' da questo blog, ma mi pareva qualche tempo fa che l'ironia fosse benvenuta mentre le offese gratuite a chi commenta un po' meno. Ma forse è cambiato qualcosa.

Rispondi
avatar

Marossi

circa 10 anni fa - Link

Gentile ed urbano Leonardo, non intendo minimente dire che Lei è un idiota di sinistra. Lo è però ciò che ha scritto (una cosa idiota, una cosa di sinistra), così come ciò che è stato digitato poco sopra da qualcuno che ha inteso sprecare, come Lei, la propria ironia per commentare ciò che opinavo, fraintendendolo. E' una questione pavloviana, penso. Ritengo evidente che la frase "che tutti questi suoi atteggiamenti da macho, donnaiolo e festaiolo funzionano molto bene sull’italiano medio" sia una xxxxxxxx micidiale, tipica di un certo fenotipo di sinistrorso, l'idiota appunto. Questo però non implica ipso facto che per me il Cav sia un benemerito. Pensi, invece: non mi piace nemmeno un po'. Ma non essendo né idiota né di sinistra non lo considero un bieco modello vincente per questo minus habens che per certi soloni sarebbe l'italiano medio, bensì solo il manco male, o colui che tale viene ritenuto da una parte cospicua di italiani medi (perché, naturalmente, esistono anche italiani medi che votano persino a sinistra e sono fieramente antiberlusconiani). Ma un certo riflesso condizionato spinge a ritenere berlusconiana qualsiasi posizione che non si accodi al facilismo morale tanto in voga in questo periodo. Tant'è.

avatar

Alighiero (Noschese)

circa 10 anni fa - Link

Fatti non foste per fotter come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza

avatar

Marossi

circa 10 anni fa - Link

"(...) e qual è puzza marcia di maiale perocché ucciso, schizza for lo sangue nel mattatoio, tanfo era qui tale che al ripensar il naso ancor mi langue. "Maestro, dì, chi son quei disgraziati in merda rossa tutti quivi misti?" Ed ei rispose: "Questi gran latrati son de la bolgia de li comunisti. Tanto più rossi, or son qui più tristi!" (Divina Commedia, bolgia dei comunisti vv 53-61)

avatar

Leonardo

circa 10 anni fa - Link

Marossi, mi sa che non ci siamo capiti. Io sul suo primo commento non ho nulla da eccepire, infatti non ho risposto a quello. Però come lei ha valutato un solenne abbaglio la frase “che tutti questi suoi atteggiamenti da macho, donnaiolo e festaiolo funzionano molto bene sull’italiano medio”, io mi sono meravigliato nel leggere che il bunga bunga sia diventato un descrittore o un modello da esportazione, tanto che "Le ragazze inglesi ci vanno sperando di incontrare ragazzi italiani che non siano né gay né ubriachi subito dopo l’ora del té come molti dei loro corrispettivi britannici". Questa era la frase dalla quale è sorto il mio commento, che, forse, può essere idiota (mai detto di scrivere cose intelligenti) ma, speravo, non di sinistra (o moralista). Poi è ovvio che il commento del giornalista è tanto per buttarla in caciara, che il vino magari non l'ha nemmeno assaggiato e che probabilmente il fantomatico amico italiano nemmeno esiste.

avatar

Fiorenzo Sartore

circa 10 anni fa - Link

sara' una lunga giornata Maro'. Preparati.

Rispondi
avatar

Marossi

circa 10 anni fa - Link

Mi piace, Fiorenzo. I'm ready.

avatar

Marossi

circa 10 anni fa - Link

Fra l'altro, il bello di questo post di Tomacelli è che se anche adesso ci mettessimo a strologare dei massimi sistemi politici ignorando l'enomondo, nessuno ci potrebbe accusare di essere off topic.

avatar

Tommaso Farina

circa 10 anni fa - Link

Solite cazzate.

Rispondi
avatar

Alighiero (Noschese)

circa 10 anni fa - Link

Commento moderato dallo staff di Intravino

Rispondi
avatar

Sara Montemaggi

circa 10 anni fa - Link

Come il batocchio nella campana?

Rispondi
avatar

francesco

circa 10 anni fa - Link

Ti riferisci a quello del cavaliere : anche 7 tocchi in una sola nottata. Evidentemente le sue nottate sono molto piu' lunghe delle nostre comuni mortali che ci fermiamo a 3 tocchi in 10 ore

Rispondi
avatar

Enzo Pietrantonio

circa 10 anni fa - Link

Drinker Rating: 92 ? Mi associo al commento di Farina. Ed aggiungo un altro nome alla lista dei eno-giornalisti (?) che non riesco proprio a digerire. Italiani e stranieri, sia chiaro!

Rispondi
avatar

Alighiero (Noschese)

circa 10 anni fa - Link

Gentile Staff di Intravino avete moderato un classico della letteratura latina: http://www.romanoimpero.com/2009/12/il-culto-di-priapo.html allora forse marossi ha ragione "L'ignoranza è la peggiore delle malattie" (Lettera di Ernesto Guevara alla figlia Celia)

Rispondi
avatar

Antonio Tomacelli

circa 10 anni fa - Link

Anche la chiusa? :-)

Rispondi
avatar

Cav. Lodovico Barbaresco di Roma

circa 10 anni fa - Link

Sic transit gloria mundi

Rispondi
avatar

splash

circa 10 anni fa - Link

Siamo sicuri che "in middle Italy" significhi "per l'italiano medio" e non "in Italia centrale"?

Rispondi
avatar

Francesco Fabbretti

circa 10 anni fa - Link

Ah regazzì, vacce piano co l'insurti (faccina)

Rispondi
avatar

esperio

circa 10 anni fa - Link

Ma il tipo che si titola cavaliere, sara genuino? Sarebbe interesante sapere in quale ordine sarebbe stato insignito, nell'ordine dello "Stivale", probabilmente.

Rispondi
avatar

esperio

circa 10 anni fa - Link

Uno che va' in giro a prendere le difese del "Dott. s. b." ha certamente alzato il gomito. Ma con uno di quei vinacci sofisticati con chissa' con quale porcherie.

Rispondi
avatar

esperio

circa 10 anni fa - Link

Scusate ho messo troppe "Con".

Rispondi
avatar

Francesco Fabbretti

circa 10 anni fa - Link

bhe, qui fan tutti i colti e io non voglio esser da meno! "Ahi serva Italia, di dolore ostello, Nave senza nocchiero, in gran tempesta, non donna di provincia ma bordello!" sottolineerei la mancanza del nocchiero.... o forse sta solo facendo bunga bunga bunga annaffiandolo con il barbaresco di cui sopra. p.s. @NN mi fa tristezza pensare che la sacra genìa da cui traiamo origine diventi oggi terreno di caccia per giovani britanniche presso un locale con quel nome.

Rispondi
avatar

L'Arbitro

circa 10 anni fa - Link

Sinistra batte destra 6-0. Set, match.

Rispondi
avatar

Francesco Fabbretti

circa 10 anni fa - Link

dai, su, evitiamo di parlare di politica anche per scherzo che, come diciamo noi romani, "il più pulito c'ha la rogna"

Rispondi
avatar

Gionni Bonistalli

circa 10 anni fa - Link

L'arbitro imparziale direi....

Rispondi
avatar

lurkerologo

circa 10 anni fa - Link

io sono di estrema sinistra...quindi per la proprietà transitiva sarei estremamente idiota. il bello è che me ne vanto. anyway direbbe il latino questa è una interessante teoria...formulata da chi, forse, ha una attività commerciale in centro in una delle roccaforti della sinistra e dove, casualmente, un sampietrino potrebbe colpirne le vetrine durante una manifestazione di blackblock o della fiom.

Rispondi
avatar

Marossi

circa 10 anni fa - Link

Che poi, in fondo, non ci vuole molto per capire: basterebbe leggere con attenzione.

Rispondi
avatar

lurkerologo

circa 10 anni fa - Link

nemmeno per sfondare un paio di vetrine

Rispondi
avatar

Marossi

circa 10 anni fa - Link

Mi sa che lei ha preso la tangente, buon viaggio

Rispondi
avatar

Alighiero (Noschese)

circa 10 anni fa - Link

Questo si chiama "Sockpuppeting": http://it.wikipedia.org/wiki/Sockpuppet Parlare con se stessi sotto mentite spoglie. Oppure è un'infiltrato che finge di essere di sinistra per far fare a questi comunistacci la figura degli idioti. Visto che fino ad'ora sembrano proprio colti ed intelligenti. Troppo, tanto da incrementare le secrezioni biliose del pensionato marossi.

avatar

Marossi

circa 10 anni fa - Link

Se sente la sirena non si preoccupi, è la neuro, gliela ho chiamata io. Non mi ringrazi, alla mia veneranda età ho ancora a cuore la salute mentale di voi giovinastri. Cordialmente

avatar

francesco

circa 10 anni fa - Link

Ma vogliamo parlare di vino o sempre del nano ? Attenti a parlarne male che se arriva lui son c@@@i amari, destroide e fascista dichiarato com'è !! Chi è lui ? Ma il nostro permalosone, speriamo che ora dorma sonni tranquilli.

Rispondi
avatar

vincenzo busiello

circa 10 anni fa - Link

brutta questa pagina; quasi era meglio quella sull'ES

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.