C’è una petizione a favore di Emmanuel Giboulot che sta avendo un ottimo successo. La firmeresti?

di Antonio Tomacelli

Emmanuel Giboulot è il vignaiolo francese che si rifiuta di trattare preventivamente i suoi vigneti con l’insetticida che dovrebbe fermare l’espandersi della temuta cicalina nella sua zona. Giboulot rischia per questo il carcere e una pesante multa poichè i trattamenti contro la cicalina sono obbligatori per legge. Ne abbiamo parlato qui e, nel frattempo, altri viticoltori stanno facendo fronte comune contro le autorità francesi. In rete è stata aperta una raccolta di firme pro-Giboulot che sta riscuotendo un buon successo. Potete firmare anche voi qui.

avatar

Antonio Tomacelli

Designer, gaudente, editore, ma solo una di queste attività gli riesce davvero bene. Fonda nel 2009 con Massimo Bernardi e Stefano Caffarri il blog Dissapore e, un anno dopo, Intravino e Spigoloso. Lascia il gruppo editoriale portandosi dietro Intravino e un manipolo di eroici bevitori. Classico esempio di migrante che, nato a Torino, va a cercar fortuna al sud, in Puglia. E il bello è che la trova.

3 Commenti

avatar

maurizio gily

circa 8 anni fa - Link

La firmerei, dopo aver conosciuto meglio i fatti e ascoltato la versione delle autorità fitosanitarie pubbliche e soprattutto degli altri viticoltori della zona, e non solo quella di Giboulot. Perché, al contrario di molti che si precipiteranno a firmare, so cos'è la flavescenza dorata.

Rispondi
avatar

Paolo Marchi

circa 8 anni fa - Link

Condivido a pieno le considerazioni di Maurizio. Talvolta è necessario scegliere il male minore ......

Rispondi
avatar

A3C

circa 8 anni fa - Link

Intanto le autorità hano deciso di non procedere più contro Giboulot: che ha vinto la sua battaglia

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.