Gianmaria Testa se n’è andato senza fare rumore, solo musica degli angeli

Gianmaria Testa se n’è andato senza fare rumore, solo musica degli angeli

di Alessandro Morichetti

Se ne è andato stamattina all’alba Gianmaria Testa, poeta della canzone d’autore italiana. Uomo di rara sensibilità e modestia, era nato a Cavallermaggiore (Cuneo) e da anni viveva nel cuore delle Langhe, tra Castiglione Falletto e Alba. Vinse due volte il Festival di Recanati negli anni Novanta e mantenne il suo lavoro di ferroviere fino al 2007, intrecciandolo ad una carriera luminosa e sussurrata. In un’epoca muscolare, ha sempre difeso e cantato il coraggio di essere teneri e solidali.

Lascia la moglie Paola, i figli Nicola, Luigi e Matteo e un patrimonio inestimabile di sensibilità fatta musica.

Lo ricordiamo con il video di “Nuovo”, canzone di augurio e buona fortuna, girato tra le colline di Langa che amava.

avatar

Alessandro Morichetti

Tra i fondatori di Intravino, enotecario su Doyouwine.com e ghost writer @ Les Caves de Pyrene. Nato sul mare a Civitanova Marche, vive ad Alba nelle Langhe: dai moscioli agli agnolotti, dal Verdicchio al Barbaresco passando per mortadella, Parmigiano e Lambruschi.

1 Commento

avatar

spanna

circa 5 anni fa - Link

Chi è riuscito a comporre una canzone così resterà sempre nel mio cuore. Grazie e un forte abbraccio alla famiglia. https://www.youtube.com/watch?v=UcjizWH6cSw

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.