abbinamenti

Scuola di abbinamento formaggi e Champagne: Taleggio, Salva Cremasco e Provolone Padano

I formaggi rappresentano nel campo alimentare quanto di più simile all’idea di terroir si possa immaginare. I pascoli, e determinati capi di bestiame, sono capace di dare tonalità e profumi unici e caratteristici, alla pari di tanti villages della Champagne. … continua »

Hoyo de Monterrey Epicure Special, il piacere speciale della Vuelta Abajo

Un colorado maduro affascinante già appena esce dal tubo, aitante e muscoloso: ecco l’impressione che dà l’ultimo nato nella famiglia Epicure della mitica Hoyo. Fondata nel 1865 dal leggendario José Gener, immigrato spagnolo a Cuba giovanissimo, che nel 1850 aveva … continua »

Cohiba Siglo VI, lo Chateau Latour dei sigari

E’ considerato da molti il miglior sigaro al mondo. Fin dal giorno in cui è stato presentato nel 2002 si pone nell’élite del fumo cubano, a partire dal prezzo impegnativo, anche se la linea BeHike della stessa Cohiba va oltre. … continua »

Voglio morire sotto una catasta di triglie croccanti. Abbinamenti enoici possibili al menù Lab 2013 di Uliassi

Pochi ristoranti ormai valgono il viaggio, e l’esborso, con questi chiari di luna. Mauro Uliassi è sicuramente tra questi. Uliassi è un percorso di suggestioni e aromi che si rincorrono, è senso di pace e tranquillità, emozioni e ricerca continua. … continua »

Abbinamenti alternativi | Il Barolo chinato ed i sigari, per dire

L’abbinamento del vino serve a ricomporre una sorta di equilibrio gustativo. Se è vero che il caos è il male, sentiamo il bisogno di riportare ovunque la calma: anche in mezzo alle nostre papille. Così armonizziamo una sensazione gustativa con … continua »

Le retroetichette come fonte di ispirazione permanente. Gli abbinamenti consigliati, per esempio


Le retroetichette dei vini sono la nostra delizia, raramente la nostra croce. In quel terreno vergine, e sottoposto a norme meno stringenti rispetto all’etichetta vera e propria, c’è posto per quasi ogni genere di divagazione, e questo aspetto così libertario … continua »

Matrimonio lampo | Moeche fritte e Jaquesson 733

Poche cose stimolano come quelle della serie “ora o mai più”. In questi giorni si possono pescare le moeche o molleche, ovvero i teneri granchietti “Carcinus Mediterraneus” che cambiano il carapace in fase di muta. Certo, approfittare di … continua »

Abbinamenti politicamente scorretti


Chissà cosa mi turba di più: se vedere il subcomandante Fausto (ancora una volta) nelle gallerie cafonal di Dago, oppure il solito abbinamento sballato sul dolce al cioccolato. I coniugi Bertinotti sollevano una flûte di bollicine: Asti Spumante? Champagne? … continua »

San Valentino, vino e cioccolatino (ho fatto la rima)

San Valentino ci fornisce la scusa buona per mangiare cioccolatini. Be’, forse non c’è bisogno di una scusa per farlo, ma la festa degli innamorati, nell’iconografia para-hollywoodiana che ci ottenebra, si accompagna con le scatole di cioccolatini a forma di … continua »

La donna sommelier è mobile

Afflitti dall’annoso dilemma “abbinamento” vino-cibo? Tranquilli, la tecnologia è sempre in agguato, pronta a fornirci soluzioni per rendere un minimo decenti le nostre vite. Uno degli ultimi ritrovati è questo automated pairing, Nat Decants, un simpatico programma che … continua »

L’Amarone è come il blu. Va bene su tutto


L’abbinamento armonico dell’anno: “insalata di sedano bianco e coda di astice come antipasto, poi pennette rucola e pomodoro, vitello agli agrumi e semifreddo al mango e cocco. Il tutto accompagnato da una bottiglia di Amarone Trabucchi 2003”. Ovviamente siamo solo … continua »

Cheese 2009 | La birra scaccia il vino?


La bella foto che vedete ritrae Teo Musso, Mr.Le Baladin, nel suo ruolo di guru della birra. Proviene dal Wall Street Journal. Un po’ allarmato un po’ no, l’articolo annuncia che il vino non è il default continua »