Dove comprare subito i Tre Bicchieri 2017 del Gambero Rosso? Facile, su Tannico: ecco i link [parte 2]

Dove comprare subito i Tre Bicchieri 2017 del Gambero Rosso? Facile, su Tannico: ecco i link [parte 2]

di Intravino

Anche il secondo post gentilmente offerto(vi) da Tannico punto it, sul tema “prima provare, poi giudicare” vi consente di testare finalmente i vini trebicchierati (premiati cioè coi tre bicchieri del Gambero Rosso) sul listino del nostro sponsor.

Con l’occasione abbiamo il piacere di segnalarvi una notizia di una certa rilevanza: Tannico, la settimana scorsa, ha raccolto “4 milioni per portare il vino italiano nel Regno Unito”. Il nuovo finanziamento “da un pool di investitori guidati dal fondo P101” consentirà al gruppo maggiori e più efficaci strumenti di azione – e trattandosi di uno sponsor di Intravino, capirete anche la ragione della nostra soddisfazione.

Ma sbrigata la pratica informativa, ritorniamo ai vini che possono esibire l’ambito riconoscimento, disponibili sul catalogo di Tannico. Di seguito facciamo tutti i nomi, questa volta per le regioni Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Veneto e Lombardia. Bastano pochi clic, e le etichette saranno a casa vostra, pronte per il test supremo: il vostro bicchiere.

Piemonte
Naturalmente in primo piano i figli nobili del nebbiolo, Barolo e Barbaresco. Ma Piemonte significa anche bianchi notevolissimi, tipo l’Erbaluce di Caluso.

Erbaluce di Caluso DOCG “La Rustia” 2015 – Orsolani
Barolo DOCG “Bric dël Fiasc” 2012 – Paolo Scavino
Barolo Ginestra DOCG “Casa Maté” 2012 – Elio Grasso
Barbaresco Currá DOCG 2012 – Sottimano

Friuli Venezia Giulia
Qui troviamo bianchi intensi e pieni di carattere, e attenti anche alle declinazioni dolci.

Colli Orientali del Friuli Pinot Grigio DOC 2015 – Torre Rosazza
Venezia Giulia Chardonnay IGT 2015 – Di Lenardo
Venezia Giulia Malvasia IGT 2013 – Skerk
Vino da Uve Appassite “Tal Lùc” – Lis Neris (0.375l)

Veneto
Il Prosecco non ci tradisce mai, assieme ad un altro campione bianchista: Soave.

Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Extra Dry “Giustino B.” 2015 – Ruggeri
Soave Classico DOC “Le Bine De Costìola” 2014 – Tamellini
Bardolino Classico DOC “Vigna Morlongo Anniversario Trentanni” 2014 – Villabella
Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Brut “Particella 68” – Sorelle Bronca
Soave Classico DOC “Staforte” 2014 – Prà
Valdobbiadene Prosecco Superiore di Cartizze Brut DOCG “La Rivetta” 2015 – Villa Sandi
Soave Classico DOC “La Rocca” 2014 Magnum – Pieropan (cassetta legno)

Lombardia
Non potevano mancare soprattutto le bollicine, in Lombardia. Con in aggiunta il nebbiolo di Valtellina da un interprete che non ha bisogno di presentazioni.

Lugana DOP “Molin” 2015 – Cà Maiol Cantine Provenza
Spumante Brut Metodo Classico Blanc de Noir “Farfalla” – Ballabio
Valtellina Superiore Grumello DOCG “Buon Consiglio” 2007 – Arpepe
Franciacorta DOCG Pas Operé 2009 – Bellavista

Qui la prima parte, con le regioni Sicilia, Puglia, Sardegna, Toscana e Campania.

4 Commenti

avatar

Alessandro

circa 3 anni fa - Link

Tannico lo conosco, l ho già sperimentato e sono soddisfatto. Personalmente trovo pero irritanti i prezzi "scontati" che appaiono sul sito, ove cioè le % di sconto non sono reali. Va bene il marketing, ma a me suona un po’ come una presa per i fondelli per il consumatore (quantomeno per quello accorto, che ha più o meno idea dei prezzi). Tenendo i prezzi netti uguali, senza indicare lo sconto (fasullo o esagerato), secondo me il sito guadagnerebbe, a livello di immagine. Per il resto, buona enoteca on line, null altro da eccepire.

Rispondi
avatar

david

circa 3 anni fa - Link

D'accordo con te, nel senso che i prezzi veri sono quelli scontati... Il Particella 68 costa 12/13 euri. Punto. 19 è una presa per il c... Sarebbe ora che la smettessero, sono veramente irritanti.

Rispondi
avatar

Sam

circa 3 anni fa - Link

Mi associo a queste critiche sui finti sconti. Il mio preferito rimane Callmewine che ha un sito organizzato in modo lodevole con un motore di ricerca realmente utile a differenza di tannico..

Rispondi
avatar

massimp

circa 1 anno fa - Link

Se continuate con la presa per i fondelli degli sconti fasulli passo a Callmewine

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.