valpolicella

Per i vini del Veneto la 2014 è un’annata da dimenticare in fretta

A pochi giorni dalla vendemmia i dati sono chiari e ben leggibili. Le condizioni meteo anomale hanno avuto una conseguenza disastrosa sui vini del nord Italia. Mancano pochi giorni alla vendemmia, qualcuno ha già iniziato a raccogliere, altri non lo … continua »

5 metodi per una notte bollente. E ora alzi la mano chi ha fatto sesso durante il Vinitaly

Insomma com’è andato questo Vinitaly? Non male, dai. Clima estivo, produttori meno depressi del solito, pubblico internazionale soprattutto russo e cinese e un bel po’ di vini buoni. Bene anche Vivit e manifestazioni collaterali, da Opera Wine ai fuori città … continua »

La coscienza di Zeno Zignoli, Monte dei Ragni

La coscienza di Zeno Zignoli, Monte dei Ragni

Sottolineare meno di 10 frasi salienti di Zeno Zignoli così come esce dal video di Mauro Fermariello su Winestories è del tutto impossibile. Credo al caso ma che il video sia uscito proprio mentre leggevo in mail “Visita a Monte … continua »

I Tre Bicchieri del Gambero Rosso 2014 di Veneto e Basilicata

Continua il lento stillicidio dei trebicchierati con la Basilicata e il Veneto. L’aglianico resta l’unica espressione del Vulture mentre il gigante veneto esprime tutte le sue potenzialità che vanno da una batteria di 8 Soave e finiscono con il gruppone … continua »

Progetto “Cantine che dovete visitare”/5. Una cosa molto simile a una guida turistica per enofili, a puntate

Sommelier informatico, vicecampione del mondo, proto wine blogger, enogeek, già Ambassadeur du Champagne siccome aveva del tempo libero: Andrea Gori è una specie di sorgente vinosa digitale. I suoi contributi alla nostra guida delle cantine must-have sono tre, da non continua »

Quintarelli, un anno dopo

E’ passato poco più di un anno da quando Giuseppe Quintarelli ci ha lasciati, ma del Maestro dell’Amarone rimane qualcosa di grande. Quando si parla di Valpolicella si tende a dividersi tra i modernisti e i tradizionalisti, con gli inevitabili … continua »

Bestiario enotecario di fine anno. Sei un disastro, “esperto” di vino

[di Gianpaolo Giacobbo e Cristiana Lauro]
Le statistiche sugli acquisti natalizi parlano chiaro: il vino è fra i regali preferiti dagli italiani. Eppur non si direbbe, a sentire i rivenditori che lamentano un drammatico crollo qualitativo e quantitativo delle vendite.… continua »

Ogni vino ha il suo maschio. Un manifesto femminista

Popolo di bevitrici, appassionate o sbevazzone, guardate che di vino ci capite più dei maschi! È tempo di mostrare il vostro talento. Breve guida per conquistarlo con un calice o archiviare la pratica senza perdere tempo.

Il bellone, narcisista e continua »

Anteprima Amarone 2008 o della possibilità di prevedere il terremoto prossimo venturo

Amarone significa due cose: un grande vino ed un grande business. Non saprei dire se è più grande il vino o il business, però so che sin troppo spesso queste due dimensioni si trovano in rapporto di proporzionalità inversa. … continua »

Monte dall’Ora, l’Amarone non prevedibile

Quando parlo di Amarone mi piace dire, prima di tutto, che ha un suo particolarissimo appeal: in enoteca è oggetto di richiesta specifica. E’ normale, cioè, sentire clienti che chiedono “Vorrei un Amarone”, ed infinitamente più raro ricevere preferenze su … continua »

Le suore resistono al fascino (e ai soldi) di Brad Pitt e Angelina Jolie

Confessatelo: stanotte avete sognato Angelina Jolie seminuda nel tino mentre pesta l’uva per il Valpolicella, vero? (modalità par-condicio ON: Brad Pitt che travasa e imbottiglia a torso nudo). E invece no, oggi vi toccano le suore di Nigrizia, che … continua »

Amarone in diagonale, tutti insieme appassitamente

La bella stagione è alle porte? (sic. si spera!) Beh, prima che venga il caldo (e con esso gli insopportabili post su rosè e bianchi beverini/rinfrescanti) lasciamoci ancora coccolare dal calore e dall’avvolgenza di qualche super-rosso, morbido ed alcolico. Tranquilli, … continua »