vino frizzante

Tre rifermentati naturali da bere senza cautela

Tre rifermentati naturali da bere senza cautela

A me piacciono i vini a due fermentazioni. E mi piacciono tanto.
Da bravo enofighetto (ne parlavo qui), con poche eccezioni non bevo quasi mai metodo Martinotti; bevo, piuttosto, metodo classico, metodo interrotto o ancestrale, essi sono parte … continua »

Totem, vini schiumosi e tabù. Ovvero il declino della limpidezza

Già nell’Antico Testamento la schiuma ritrae un’effimera transitorietà: “10:6 L’idolo stesso sarà portato in Assiria, come un dono al re difensore. Efraim riceverà infamia e Israele sarà svergognato per i suoi disegni. 10:7 Quanto a Samaria, il suo re sarà … continua »

Nuove frontiere della decrescita felice: fare lo Champagne in casa

Vi avviso, tra un po’ arriva l’estratto della carta di credito e saranno visibili, in modo anche troppo esplicito, gli effetti della vostra passione per le bollicine francesi durante tutto il mese scorso. Se la spending review conseguente vi indurrà … continua »

Vermentino Free | Cosa beve il jet-set al largo della Sardegna?

Cara Smeralda, quest’anno è toccata pure a me una vacanza in un posto vip. Prima volta. Parto a malincuore, per non essere riuscita a stipare in valigia almeno un altro paio di indispensabili sandaletti tacco-10! Sbarcando constato che la tendenza … continua »

Un’ora segnata dal destino batte nel cielo della nostra Patria: nasce la “doc Roma”

In genere funziona così: si parte dai vini prodotti in un determinato territorio e, successivamente, si richiede al ministero una certificazione d.o.c. (denominazione di origine controllata). Se si fa il percorso inverso siamo in presenza di quella che, con termine … continua »

Müller Thurgau Santa Margherita. E raccontarlo in giro, pure

Tutta colpa dell’australiana: l’influenza, dico. Il virus letale mi stende il tre gennaio, e per una settimana giaccio riverso con la febbre a trentanove. E’ per questo che le scorte calano, a casa, ed è per questo che mi ritrovo … continua »