luca gargano

Rum Day 2016. Pochi assaggi molto significativi e altre storie

Rum Day 2016. Pochi assaggi molto significativi e altre storie

La due giorni del Rum Day ha concluso con lunedì 14 la settimana più alcolica della Milano da bere, iniziata il 5 novembre col Milano Whisky Festival. Le due rassegne, di primaria importanza nel mondo dell’alcool italiano, sono curiosamente … continua »

“Chi sta inquinando di più la terra sono gli agricoltori, non le industrie”: parola di Alessandro Dettori

Alessandro Dettori lo puoi odiare e sfanculare ma non ignorare perché è uno che pensa e agisce di conseguenza. A volte cambia direzione ma dopo l’illuminazione sulla via di Gargano ha messo la testa a posto e questo video è … continua »

In questo video Luca Gargano mangia la terra biodinamica. E non è mica una battuta

In questo video Luca Gargano mangia la terra biodinamica. E non è mica una battuta

Oggi cari amici non ho alcuna voglia di approfondire i massimi sistemi del vino o di spiegarvi per la milleseicentesima volta chi è Luca Gargano, cosa è Velier, che cosa significhi Triple A eccetera. Altrimenti cosa lo avrebbero inventato a … continua »

Svetozar Raspopovic, ex-doganiere: “Malvasia è buona per mia anima. Vino condito da natura”

NOTA INTRODUTTIVA. Svetozar Raspopovic è una figura chiave dell’enogastronomia in Slovenia. Le risposte a questa intervista di ampio respiro sono pubblicate senza rettifiche per mantenere la forza espressiva del personaggio e del suo italiano, appena sghembo ma più godibile continua »

Parlare di vino naturale è confrontarsi con la lettera di Giovanna Morganti, nient’altro

Giovanna Morganti è una produttrice chiantigiana che adoro. “Naturale”, diremmo sapendo che l’etichetta non precisa abbastanza. Ha pubblicato una lettera sul sito del Consorzio Vini Veri, quasi in risposta al nostro post “L’idiozia di due fiere naturali separate continua »

Le ultime creazioni di Gianni Capovilla, il più grande distillatore del mondo

Avere in Italia il più grande distillatore del mondo senza saperlo è un peccato che non possiamo scontare. Se Dave Broom – curatore di Whisky Magazine ed assaggiatore di fama mondiale – lo ha definito così, c’è da credergli. Gianni … continua »