elio altare

Della Juve, del Toro e del tifo incondizionato da stadio applicato ai Barolo (Boys)

Della Juve, del Toro e del tifo incondizionato da stadio applicato ai Barolo (Boys)

Insieme a Tiziano Gaia, Paolo Casalis è l’autore di Barolo Boys – The Movie. Ne abbiamo parlato qui, Federico Ferrero ne ha parlato qui e questo contributo di Paolo, particolarmente centrato, meritava uno spazio particolare. [a.mcontinua »

Vedendo Barolo Boys penso a mio padre Marco Ferrero e a come davvero è andata a finire quella storia

Vedendo Barolo Boys penso a mio padre Marco Ferrero e a come davvero è andata a finire quella storia

«Vuoi un po’ di vino? È vinello».
«No, dovresti dire: vuoi un po’ di schifo? È schifello».

Nonno Pietro Ferrero[1] faceva il muratore. Ero passato a salutarlo un pomeriggio, avrò avuto tredici anni; mi aveva offerto un bicchiere di … continua »

Finalmente la Guida che mancava, quella essenziale di Daniele Cernilli con Mondadori. Lo dice Doctor Wine

È finalmente uscita la guida più attesa e innovativa: chiesta a gran voce da produttori ed inserzionisti, è stata presentata a Montecatini e non fatevi ingannare dalla disposizione delle sedie a mo’ di bocciofila. È essenziale perché ci sono solo … continua »

Il trailer di Barolo Boys gasa parecchio (e Marc De Grazia ha capito tutto?)

Il trailer di Barolo Boys gasa parecchio (e Marc De Grazia ha capito tutto?)

Tra anteprima e rumors l’attesa di Barolo Boys sta quasi annoiando ma così va la cinematografia di nicchia quindi portiamo pazienza: il film di Tiziano Gaia e Paolo Casalis è finalmente sul trampolino di lancio e l’aspettativa è alta.

Recita … continua »

Le 100 migliori cantine d’Italia secondo Intravino, la “bibbia” italiana

La botte piena e la moglie ubriaca. Dopo aver meditato 72 ore sulla lista delle 100 migliori cantine d’Italia secondo il Wine Spectator penso sia questo il criterio guida nella scelta operata dalla rivista americana, specie leggendo il commento riportato … continua »

Racconto impegnato dei Mondiali di Barolo 1996, partendo dal prevedibilissimo podio

Che da una possibile collaborazione tra Dante Scaglione (enologo di Bruno Giacosa dal 1996 al 2007, poi tornato come consulente nel 2010, ndr) e l’azienda Vigna Rionda-Massolino si sia poi arrivati alle Baroliadi 1996 è uno di quei fenomeni antropologici … continua »

Io, Anna Magnani e una bottiglia di vino per ricordare un incontro mai avvenuto

Via Solferino 28, Milano, sede de Il Corriere della Sera. Colloquio con Ferruccio De Bortoli
Io: ” Ma davvero lei va pazzo per il trebbiano spoletino di Collecapretta?”
De Bortoli: “Si, è tra i miei bianchi preferiti. Lo conosce?
Io: … continua »

Appendice peperina a Nebbiolo Prima: i parassiti

Tutto nasce da un commento intercettato stamani su Facebook. Un lettore apostrofa quanto letto ieri su Intravino riguardo Nebbiolo Prima 2012, specialmente il sottocapitolo Gli assenti: 3.

Bruno Giacosa, Gaja, Elio Altare, Domenico Clerico, Aldo Conterno, Giacomo Conterno, Roberto … continua »

Nebbiolo Prima 2012: le pagelle

Svegliarsi alle 7, tirare già dal letto il compare, partire alle 8, colazione, parcheggiare, sedersi alle 8:45, assaggiare in batteria tra i 66 e gli 80 vini entro le ore 13. Poi mangiare a buffet, partire, riprendere il compare in … continua »

Vino alle Cinque Terre, la conquista di Heydi Bonanini

Heydi ha tutto quello che ha sempre desiderato. Continuare a vivere dove è nato, a Riomaggiore, nel parco delle Cinque Terre. Fare vino dove lo ha sempre visto fare. Guardare il mare dalla mattina alla sera, da ogni angolo e … continua »

Non penso a cosa berrà mio figlio, conservo il vino per me

Come si conserva un vino da invecchiamento grossomodo lo sappiamo: luogo non troppo secco, temperatura costante tra i 7 e i 18°C,  assenza di luce e odori sgradevoli, tappo a contatto con il liquido se serve. Alternative possibili. Per dire, … continua »