Il meglio della settimana in cui per il Wine Spectator* queste sono le 100 migliori cantine d’Italia

di Alessandro Morichetti

I post più letti degli ultimi sette giorni.
1Anteprime toscane 2014. A Benvenuto Brunello gli assaggi della vendemmia 2009.
2Lista dei 10 migliori vini delle Anteprime Toscane 2014.
3Dell’impossibilità di concepire il primo appuntamento senza vino. Un cartoon bellissimo.
4Quante facce della birra artigianale italiana conosci? Scoprilo con Beer In Italy.
58 gran bei vini di territorio e pure un “Primo naso da coperta di accampamento militare”.
6Ecco quello che ha da dire Intravino sulla questione importantissima dell’accredito a Vinitaly per wineblogger.
7Il meglio della settimana in cui Marianna Madia ministro è il nuovo che avanza. Si, certo.
8Solo il biologico è davvero naturale. Parola del dipartimento agricoltura degli Stati Uniti d’America.
9Credete ai miracoli? The Miracle Machine fa il vino. A casa vostra. In tre giorni.
10Natural Resistance. Il nuovo film di Jonathan Nossiter non è ancora uscito ma già scalda gli animi.

* Il Wine Spectator, influentissima rivista americana, ha scelto le 100 migliori cantine d’Italia e la presentazione ufficiale avverrà anche quest’anno in occasione di Opera Wine a Verona, evento in concomitanza con il Vinitaly. Dicono sarà l’incontro di 100 cantine col loro vino di punta per i mercati internazionali e 50 importatori. Ecco il listone.

Notate qualche assenza?

VAL D’AOSTA
Les Crêtes (Aymaville, Aosta)

ALTO ADIGE
Abbazia di Novacella (Varna, Bolzano)
Cantina Terlano (Terlano, Bolzano)
Tenuta J.  Hofstätter (Termeno, Bolzano)

TRENTINO
Cantine Ferrari (Trento)
Mezzacorona (Mezzacorona, Trento)
Tenuta San Leonardo (Avio, Trento)

PIEMONTE
Braida (Rocchetta Tanaro, Asti)
Bruno Giacosa (Neive, Cuneo)
Casa E. di Mirafiore (Serralunga, Cuneo)
Ceretto (Alba, Cuneo)
Damilano (Barolo, Cuneo)
Gaja (Barbaresco, Cuneo)
Mascarello Giuseppe & Figlio (Castiglione di Falletto, Cuneo)
Michele Chiarlo (Calamandrana, Asti)
Paolo Scavino (Castiglione Faletto, Cuneo)
Pecchenino (Dogliano, Cuneo)
Pio Cesare (Alba, Cuneo)
Poderi Aldo Conterno (Monteforte d’Alba, Cuneo)
Prunotto (Alba, Cuneo)
Renato Ratti (La Morra, Cuneo)
Sandrone Luciano (Barolo, Cuneo)
Vietti (Castiglione Falletto, Cuneo)

LIGURIA
Lunae (Ortonovo, La Spezia)
Terrebianche (Dolceacqua, Imperia)

LOMBARDIA

Bellavista (Erbusco, Brescia)
Ca’ del Bosco (Erbusco, Brescia)
Mamete Prevostini (Mese, Sondrio)
Nino Negri (Chiuro, Sondrio)

VENETO

Allegrini (Fumane, Verona)
Bisol Desiderio & Figli (Valdobbiadene, Treviso)
Cesari (Cavaion Veronese, Verona)
Masi (Gargagnago, Verona)
Mionetto (Valdobbiadene, Treviso)
Pieropan (Soave, Verona)
Santa Margherita (Fossalta di Portogruaro, Venezia)
Suavia (Fittà di Soave, Verona)
Tedeschi (Pedemonte, Verona)
Tommasi Viticoltori (Pedemonte, Verona)
Villa Sandi (Crocetta del Montello, Treviso)
Zenato (Peschiera del Garda, Verona)

FRIULI VENEZIA GIULIA

Livio Felluga (Cormons, Gorizia)
Marco Felluga (Gradisca d’Isonzo, Gorizia)

EMILIA ROMAGNA

Drei Donà (Forlì, Forlì-Cesena)
Fattoria Zerbina (Faenza, Ravenna)

ABRUZZO

Masciarelli (San Martino S. M., Chieti)

MARCHE

Il Pollenza (Tolentino, Macerata)
Umani Ronchi (Osimo, Ancona)

TOSCANA

Altesino (Montalcino, Siena)
Argentiera (Donoratico, Livorno)
Avignonesi (Valiano di Montepulciano, Siena)
Barone Ricasoli (Gaiole in Chianti, Siena)
Bibi Graetz Testamatta (Fiesole, Firenze)
Biondi Santi (Montalcino, Siena)
Cabreo (Greve in Chianti, Siena)
Casanova di Neri (Montalcino, Siena)
Castellare di Castellina (Castellina in Chianti, Siena)
Castello Banfi (Montalcino, Siena)
Castello di Ama (Gaiole in Chianti, Siena)
Castello di Fonteruoli (Castellina in Chianti, Siena)
Castello di Volpaia (Radda in Chianti, Siena)
Cecchi (Castellina in Chianti, Siena)
Col d’Orcia (Montalcino, Siena)
Fèlsina (Castelnuovo Berardenga,  Siena)
Fontodi (Panzano in Chianti, Firenze)
Le Macchiole (Castagneto Carducci, Livorno)
Marchesi de’ Frescobaldi (Firenze)
Mastrojanni (Montalcino, Siena)
Ornellaia (Castagneto Carducci, Livorno)
Petrolo (Mercatale V.no, Arezzo)
San Felice (Castelnuovo Berardenga, Siena)
Siro Pacenti (Montalcino, Siena)
Tenuta di Biserno (Bibbona, Livorno)
Tenuta Guado al Tasso (Antinori)
Tenuta Il Poggione (Montalcino, Siena)
Tenuta Rocca di Montemassi (Roccastrada, Grosseto)
Tenuta San Guido (Castagneto Carducci, Livorno)
Tenuta Sette Ponti (Castiglion Fibocchi, Arezzo)
Tenute Silvio Nardi (Montalcino, Siena)
Valdicava (Montalcino, Siena)

UMBRIA

Arnaldo Caprai (Montefalco, Perugia)
Falesco (Montecchio, Terni)
Lungarotti (Torgiano, Perugia)

CAMPANIA

Feudi San Gregorio (Sorbo Serpico, Avellino)
Galardi (Sessa Aurunca, Caserta)
Mastroberardino (Atripalda, Avellino)
Montevetrano (San Cipriano Picentino, Salerno)
Terredora (Montefusco, Avellino)

PUGLIA

Gianfranco Fino (Taranto)
Tormaresca (Minervino Murge, Barletta-Andria-Trani)

CALABRIA

Librandi (Cirò Marina, Crotone)
Odoardi (Nocera Terinese, Catanzaro)

BASILICATA

Tenuta del Portale (Barile, Potenza)
Terre degli Svevi – Re Manfredi (Venosa, Potenza)

SARDEGNA

Agricola Punica (Santadi, Carbonia-Iglesias)
Argiolas (Serdiana, Cagliari)

SICILIA
Cusumano (Partinico, Palermo)
Donnafugata (Marsala, Trapani)
Planeta (Menfi, Agrigento)
Tasca d’Almerita (Palermo)

avatar

Alessandro Morichetti

Tra i fondatori di Intravino, enotecario su Doyouwine.com e ghost writer @ Les Caves de Pyrene. Nato sul mare a Civitanova Marche, vive ad Alba nelle Langhe: dai moscioli agli agnolotti, dal Verdicchio al Barbaresco passando per mortadella, Parmigiano e Lambruschi.

5 Commenti

avatar

Massimiliano

circa 5 anni fa - Link

Mionetto e Villa Sandi ??????? Ma davvero Mionetto e Villa Sandi ?????? Io non ci credo.....

Rispondi
avatar

Gianpaolo Giacobbo

circa 5 anni fa - Link

e vogliamo parlare di Santa Margherita???

Rispondi
avatar

CristianoRM

circa 5 anni fa - Link

Beh, tipica classifica da americani. La toscana da sola si becca 30 cantine, praticamente un terzo della penisola, il sud viene snobbato alla grande, il Piemonte viene come sempre visitato nella più totale superficialità. Mancano i consigli su dove andare a mangiare la pizza a Santa Maria Novella e l'americanata è completa.

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.