concours mondial de bruxelles

Repubblica Ceca, la Moravia Meridionale ha qualcosa da dire

Repubblica Ceca, la Moravia Meridionale ha qualcosa da dire

Alcuni dati, per dare un po’ di contesto: la Repubblica Ceca viene divisa per convenzione in 2 ampie regioni vitivinicole, la Boemia e la Moravia. La prima comprende parte del territorio a nord della città di Praga fino al confine … continua »

Svizzera, due o tre cose che ho imparato sullo Chasselas

Svizzera, due o tre cose che ho imparato sullo Chasselas

Quest’anno il Concours Mondial de Bruxelles -forse il più importante al mondo, di certo quello che può vantare i numeri più significativi- è stato ospitato dalla Svizzera e in particolare dal Canton Vaud, l’ampia regione che da Ginevra si sviluppa … continua »

Un po’ di cose che ho imparato sul vino cinese

Un po’ di cose che ho imparato sul vino cinese

Stavo sistemando i tanti appunti che da troppe settimane sostano sul desktop del mio portatile relativi all’ultima edizione del Concours Mondial de Bruxelles quando mi sono accorto di avere anche scaricato alcune delle presentazioni cui ho assistito nei giorni delle … continua »

La scena birraia di Pechino è una discreta figata

La scena birraia di Pechino è una discreta figata

Del perché il sottoscritto fino a pochissimi giorni fa fosse in Cina avevo scritto qui. Quest’anno il Concours Mondial de Bruxelles si è tenuto a Pechino e più precisamente nel distretto di Haidian, il secondo per numero di abitanti … continua »

Il vino del Fangshan, a che punto è il gioiello dell’enoturismo cinese

Il vino del Fangshan, a che punto è il gioiello dell’enoturismo cinese

Il progetto di fare del Fangshan (tradotto “Funhill” per i mercati internazionali) la città internazionale del vino, e la prima meta enoturistica cinese, è a buon punto. In questa ex zona carbonifera a sud ovest di Beijing, con oltre un … continua »