Didascalizzami questa | Beotitudini

di Antonio Tomacelli

Conservi un briciolo di humor nonostante tutto? Allora trova una didascalia più consona della nostra: “Beotitudini”.

Le bottiglie con le immagini del prossimo beato Giovanni Paolo II sono apparse in una bottiglieria di Roma, nei pressi del Vaticano. (Immagine: Ansa)

avatar

Antonio Tomacelli

Designer, gaudente, editore, ma solo una di queste attività gli riesce davvero bene. Fonda nel 2009 con Massimo Bernardi e Stefano Caffarri il blog Dissapore e, un anno dopo, Intravino e Spigoloso. Lascia il gruppo editoriale portandosi dietro Intravino e un manipolo di eroici bevitori. Classico esempio di migrante che, nato a Torino, va a cercar fortuna al sud, in Puglia. E il bello è che la trova.

17 Commenti

avatar

Giovanni Solaroli

circa 10 anni fa - Link

Chiaramente si tratta di vini Valtellina Superiore Inferno in attesa di approvazione definitiva.

Rispondi
avatar

Tommaso Farina

circa 10 anni fa - Link

Ma il "Vino del cazzo" esiste ancora? Definito sull'etichetta come "vino da letto" e, mi pare, "annata 69" e cose così.

Rispondi
avatar

Ruggero Romani

circa 10 anni fa - Link

ha ragione farina! e poi non ricordate il rosso stalin e il nero mussolini? dovrebbero essere prodotti da un produttore-marpione romagnolo,probabile autore anche dei capolavori di questo post.

Rispondi
avatar

armin kobler

circa 10 anni fa - Link

dovrebbe serre questo: http://www.kobler-margreid.com/blog/2008/07/09/attenzione-these-bottles-arent-a-political-statement/#comments il post è ancora monolingue, però il link è facilmente da trovare.

Rispondi
avatar

Giovanni Solaroli

circa 10 anni fa - Link

ti sbagli. è un commerciante veneto. l'ho avuto per anni come vicino di stand al vinitaly.

Rispondi
avatar

armin kobler

circa 10 anni fa - Link

http://www.vinilunardelli.com/index.php?lnng=it&cat=000468&cat2=000469 questo, no?

Rispondi
avatar

Gabriele Succi

circa 10 anni fa - Link

@ Giovanni Comunque ci sono un paio di aziende predappiesi che producono bottiglie con in etichetta il faccione del duce; le si trovano nei negozi che vendono i gadgets per i nostalgici, tipo questo :twisted: : http://www.ferlandia.it/index.php?main_page=index&cPath=31&zenid=6a458bec374141e1732fbf44e0d333c4

Rispondi
avatar

Giovanni Solaroli

circa 10 anni fa - Link

@grazie della segnalazione, perchè di solito la "nostalgia" la riservo ad altre faccende...

avatar

armin kobler

circa 10 anni fa - Link

ed io mi devo sempre ascoltare lo sbadorlimento di amici europei che mi chiedono perchè in italia è possibile un tale inneggiamento ad un dittatore, impensabile in altri paesi.

avatar

Marossi

circa 10 anni fa - Link

Tu rispondigli che in Italia abbiamo evidentemenete un debole per i dittatori, a prescindere dal colore politico: basta vedere i peana che i nostri intellettuali da sempre dedicano a Fidel Castro.

avatar

davide bonucci

circa 10 anni fa - Link

Scherza coi Santi, se portano contanti

Rispondi
avatar

Zzz

circa 10 anni fa - Link

VINSANTOSUBITO!

Rispondi
avatar

Marossi

circa 10 anni fa - Link

Semplicemente geniale

Rispondi
avatar

Giulio

circa 10 anni fa - Link

WOJTYWINE Da uve coltivate a 10.000 m.s.l.m. (metri sul livello dei mortali)

Rispondi
avatar

CLAUDIO

circa 10 anni fa - Link

oiù che Beatitudini sono BEOTITUDINI...come nel titolo...o è un refuso di stampa?...

Rispondi
avatar

Francesca

circa 10 anni fa - Link

Vinsantosubito è veramente carina. A me, in ALto Adige, è capitato di vedere in un bar una bottiglia di liquore addirittura col busto di Hitler. E poi, ma non ricordo dove, un'altra bottiglia con la solita immagine rosso/nera del Che. E in un autogril vicino a Civitavecchia vendevano delle madonnine di plastica trasparente con dentro l'acqua santa (da quelle parti c'era la famosa madonna che piangeva).

Rispondi
avatar

Alberto

circa 10 anni fa - Link

Quelle sui dittatori da abolire assolutamente.Apologia di fascismo,stanilismo neonazismo e chi piu' ne ha ne metta. Io non ci trovo nulla di simpatico e se le vedo mi si chiude lo stomaco e mi viene da vomitare.

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.