social network

Internet sta cambiando anche il mondo del vino e non è detto che lo stia migliorando

Internet sta cambiando anche il mondo del vino e non è detto che lo stia migliorando

Dialogo telematico tra un consumatore curioso e un interlocutore virtuale, nell’anno del Signore 2017.

“Scusi, consumatore… Sì, dico a lei, bevitore assetato di conoscenza. Dove prende informazioni sul vino? Come alimenta la sua cultura enoica?”.
“Be’, consulto le guide”.
“Le … continua »

Il portabicchieri da giardino piace un sacco e anche il Gambero Rosso si sorprende

Ho messo il like alla pagina Facebook del Gambero Rosso con riprovevole ritardo. Un po’ mi spiace, perché quella sezione social del Gambero pare piena di spunti. Qualche giorno fa, poi, mi imbatto in questo curioso momento di autocoscienza: … continua »

Peccati capitali digitali. Lo smartphone a tavola salga sul banco degli imputati

Sono giorni che ci penso e mangiando spesso fuori la lingua batte dove il dente duole. Sedersi al ristorante, godere di un ambiente e dell’interazione coi commensali e con l’equipe di sala è un privilegio sommo che solo la routine … continua »

Lo stato dei media vinosi nel 2013. Apparentemente un altro post di fine anno riassuntivo di qualcosa

Se non ne avete ancora abbastanza di quei post di fine anno, sul genere “Dieci vini che nel 2014 vi aiutano a sedurre la collega” oppure “Sette spumanti sotto i sei euro seriamente significativi”, probabilmente siete pronti per il concettuoso … continua »

Tribù, gruppuscoli, bande: le comunità del vino, aggiornato a mezz’ora fa

Piuttosto che classificare i vini, è divertente classificare il popolo eno. Se poi serve a creare una mappa immaginaria del mondo vinoso per come lo conosciamo, chi se la ritrova tra le mani può liberamente giocare a “io sono … continua »

Il vino ai tempi di Facebook: quanto è social la tua cantina?

Può la passione per il vino non legarsi a doppio filo con il social network più conosciuto del mondo? Impossibile! Così come è impossibile indicare un numero preciso degli amanti del buon bere che su Facebook superano ragionevolmente – i … continua »

Questo post serve a dimostrare che in un titolo ci sta “Harlem Shake” e “vino”

Harlem Shake è un tormentone internettiano in forma di video, nel quale un gruppo di persone interpreta una breve scenetta, accompagnato da un estratto della canzone “Harlem Shake”. In quanto meme il video è stato replicato da un sacco di … continua »

Vinerie vintage. Quella cosa che “un’immagine vale mille parole”

Non penserete certo che i media sociali siano solo Facebook e Twitter. Sarebbe bello. E invece il flusso scorre in un numero di rivi infiniti e non tutti notissimi: ci sono i proto social come il semidefunto FriendFeed, c’è Tumblr, … continua »

Netnografia. Perché dovrebbe interessarvi, anche se pare un’analisi biomedicale

Gentili signore e signori, vi diamo il benvenuto all’interno di uno di quegli irritanti post in modalità “io ve l’avevo detto”. E che vi avevo detto, io? Vi avevo detto, credo, che sta succedendo, da un bel po’, questa robina … continua »

Ragioniamo per capire se Vinix Grassroots Market è la rivoluzione dell’ecommerce che dice di essere

Ragioniamo per capire se Vinix Grassroots Market è la rivoluzione dell’ecommerce che dice di essere

Il Corriere della Sera titolava più o meno così: “è nato il primo social commerce del vino” e più ci penso più credo sia davvero così. È passata circa una settimana da quando, senza un vero e proprio lancio ufficiale, … continua »

Qual è il vino più citato nei social network?

Qual è il vino più citato nei social network? Difficile da stabilire, visto che le classifiche spuntano come i funghi. Sullo chardonnay sono tutti d’accordo ma dal secondo posto in poi le classifiche divergono. Per Wine-Searcher sul podio ci sarebbe … continua »

La regione Lazio censura su Google le parole sesso e vino. Ditemi che non è vero

Oggi parliamo di sesso e vino (no, davvero?), pubblica amministrazione e — udite, udite — verso la fine del post apparirà anche Franco (Maria) Ricci. Togliamoci il pensiero e cominciamo dal sesso: la sturmpresidentessa della Regione Lazio, Renata Polverini, … continua »