oscar farinetti

Una giornata a FICO, il vuoto pieno di contenuti

Una giornata a FICO, il vuoto pieno di contenuti

Lo so, oggi è un po’ in declino, ma Jim Carrey rimane sempre un attore rimasto nella mente del pubblico per la sua faccia – una sorta di maschera gommosa adatta ad ogni situazione – e ad un film, quel … continua »

Masterclass gratis | Angelo Gaja racconta la storia di Barolo e Barbaresco (video di 37 min.)

Masterclass gratis | Angelo Gaja racconta la storia di Barolo e Barbaresco (video di 37 min.)

Ho rischiato la cancrena ad entambe braccia e non avevo previsto di improvvisarmi youtuber ma Angelo Gaja introdotto da Oscar Farinetti alla Fondazione Mirafiore di Serralunga d’Alba sul tema “Barolo e Barbaresco, il Re e la Regina del vino italiano” … continua »

C’eravamo anche noi all’anteprima di Fico Eataly World, la Disney World enogastronomica a Bologna

C’eravamo anche noi all’anteprima di Fico Eataly World, la Disney World enogastronomica a Bologna

Ebbene sì, c’eravamo anche noi alla giornata-stampa di Fico Eataly World, a Bologna. Per pochi intimi (saremo stati solo circa 3000) la presentazione del progetto monstre da 80 mila metri quadri di Oscar Farinetti, è la summa di tutto quanto … continua »

Barolo Borgogno Riserva: una verticale dal 1996 al 2009

Barolo Borgogno Riserva: una verticale dal 1996 al 2009

La storia è affascinante, ma richiede sempre che i giovani scelgano di continuarla. Bartolomeo Borgogno fonda l’azienda che porta il suo nome nel lontano 1761, quando ancora il Barolo non esisteva, e la sua storia si è legata a momenti … continua »

L’Antitrust multa Eataly: il “vino libero” non è poi così libero da solfiti

L’Antitrust multa Eataly: il “vino libero” non è poi così libero da solfiti

L’Antitrust ha emesso la sentenza: il bollino “vino libero” non dice la verità o, perlomeno, confonde il consumatore, e ora Eataly dovrà pagare una multa da 50.000 euro. Tutto è nato da una denuncia del Codacons secondo la quale i … continua »

A Roero Days per ascoltare Cernilli, Farinetti, Manganelli su Nike, tartufo d’Alba, OGM e Coca-Cola

A Roero Days per ascoltare Cernilli, Farinetti, Manganelli su Nike, tartufo d’Alba, OGM e Coca-Cola

Nota di servizio per addetti ai lavori: no, se credevate che con l’arrivo di “Roero Days”, “Nebbiolo Prima” – l’imminente maxi anteprima di Barolo, Barbaresco e appunto Roero – sarebbe stata privata della giornata roerina, son … continua »

Il Wrestling Birrario è una cosa meravigliosa (e quelli del vino non lo capiranno mai)

Il Wrestling Birrario è una cosa meravigliosa (e quelli del vino non lo capiranno mai)

C’è qualcosa nel mondo della birra da cui il mondo del vino dovrebbe prendere ispirazione ma dovete arrivarci da soli. La community birraria italiana ha origini non troppo profonde ma talenti da vendere e un crescendo produttivo/comunicativo senza pari al … continua »

Nutrire il pianeta una canzone alla volta. I Vip del vino all’Expo 2015

Albano, Gianna Nannini, Massimo D’Alema, Bruno Vespa, Gian Marco Moratti, Oscar Farinetti e Luisa Todini. Presenta Riccardo Cotarella. Dirige il Maestro Beppe Vessicchio ma non siamo a Sanremo. Questo è l’Expo, bellezza, e siamo al gran finale della degustazione dei … continua »

Farinetti come Vinitaly, a Expo 2015 l’affidamento diretto per l’unicità dell’impresa continua a fare guai

Se c’è una cosa che a Oscar Farinetti riesce benissimo è rendersi antipatico. Lui un po’ ci gode e un po’ ci marcia, perché le critiche gli permettono di sfoderare quell’aria da io so’ io e voi non siete un continua »

Chi sale e chi scende? I potenti del vino italiano [parte 2] secondo Intravino, “la Bibbia” (cit.)

Quello che segue è il secondo atto di un brainstorming della redazione tutta di Intravino – “la Bibbia del vino italiano” (cit.). Un borsino ampio, crudo e senza sconti sull’ampia fauna del vino di casa nostra. Tra contorsionisti, primedonne, spadaccini … continua »

Barolo Boys. La prima recensione non si scorda mai, specie se bella piccantina

Barolo Boys. La prima recensione non si scorda mai, specie se bella piccantina

64 minuti e 6,99 euro di streaming ben spesi per un film atteso e già molto discusso prima dell’uscita; dove “molto discusso” si riferisce non all’universo mondo ma a quello spicchio di provincia di Cuneo tra Barolo e Barbaresco, poco … continua »

Il trailer di Barolo Boys gasa parecchio (e Marc De Grazia ha capito tutto?)

Il trailer di Barolo Boys gasa parecchio (e Marc De Grazia ha capito tutto?)

Tra anteprima e rumors l’attesa di Barolo Boys sta quasi annoiando ma così va la cinematografia di nicchia quindi portiamo pazienza: il film di Tiziano Gaia e Paolo Casalis è finalmente sul trampolino di lancio e l’aspettativa è alta.

Recita … continua »