dogliani

E’ morto Quinto Chionetti

E’ morto Quinto Chionetti

Proprio nei giorni di vendemmia del suo dolcetto – vitigno cui ha dedicato la vita conferendogli una dignità sempre più sfumata al di fuori della sua amata Dogliani – è morto a 91 anni Quinto Chionetti, patriarca dei vignaioli di … continua »

Il senso di Dogliani per il dolcetto, dalla Cantina Clavesana al resto del mondo

Il senso di Dogliani per il dolcetto, dalla Cantina Clavesana al resto del mondo

Il grande storico francese Fernand Braudel, in omaggio al maestro geografo Paul Vidal de la Blanche (1845-1918), definì la geo-storia (la storia inquadrata nel suo contesto geografico) come “insieme di possibilità” e come complesso di “limiti condizionanti”. “L’Irlanda – scrisse  … continua »

I miei dieci assaggi di questo giovedì alla presentazione della Guida vini 2016 de L’Espresso

Giovedì a Firenze, alla Stazione Leopolda, ci sarà la presentazione delle guide ristoranti e vini 2016 de L’Espresso: è l’unica che farò quest’anno per una serie di motivi, non ultimo perché è quella in cui si trovano i vini più … continua »

Comunicare il vino italiano del mondo, dal Festival della TV un’idea niente male per aumentarne il valore

Siamo ormai ospiti fissi al Festival della TV di Dogliani, dove il vino e il cibo quest’anno hanno goduto di un palco a parte in Piazza Carlo Alberto, col consueto seguito di pubblico interessato e partecipe. Il tema nell’anno di … continua »

Vino di pronta beva o rosso importante? Dove va Dogliani dopo i sogni del Dolcetto 2.0

Molti ricorderanno, penso, l’attenzione sollevata dall’iniziativa Dogliani 2.0, un modo di raccontare il territorio nuovo e moderno che si prefiggeva di posizionare il dolcetto prodotto a Dogliani in un contesto territoriale preciso, che trascendesse dalle tante discussioni sul vitigno … continua »

Vinitaly 2014: i migliori assaggi della redazione di Intravino

Placare la sete atavica della nostra redazione non è stato facile ma, tutto sommato, qualche boccia di buon livello per dissetarsi al Vinitaly 2014 c’era (faccina). Eccovi, allora, tra belle conferme e piacevoli novità, i migliori assaggi della fiera al … continua »

Grandi Langhe visto da Dogliani | Entusiasmo e qualche autocritica

Ospitiamo, come spesso accade sulle pagine di Intravino, l’opinione di un produttore. Nicoletta Bocca, interprete maximo del Dogliani, ci gira la sua idea riguardo la neonata manifestazione di Langa. Grande occasione o flop? Non ci resta che leggere.continua »

Tra vitigno e territorio nelle denominazioni, l’Italia dove sta?

La contrapposizione è nota: da una parte gli americani (e tutto il Nuovo Mondo, con i suoi varietal wines) che chiamano i loro vini con il nome del vitigno, dall’altra i francesi, che (con la sola esclusione dell’Alsazia) utilizzano il … continua »

Dolcetto di Dogliani | Gli assaggi seriali sono utili

Fiere grandi o fiere piccole? Meglio le rassegne monstre à la Vinitaly, o le piccole fiere a tema, sul genere Fornovo? E tra queste, che ne dite delle micro kermesse ristrette ad un solo vitigno? Per farmi un’idea, qualche sera … continua »

Hubert de Montille | Mondovino divide buoni e cattivi con l’accetta, io no

Per due week end di fila mi sono imbattuta in Jonathan Nossiter. Il regista di “Mondovino” è stato ospite a Dogliani per il festival  Dogliani Dolcetti e Corti (Garantiti) e poi a Faenza in occasione di Enologica. Ho rivisto con … continua »

Bastasse un video per fare la fortuna del Dolcetto di Dogliani, sarebbe questo

Il problema classico dei video promozionali è un’agiografia di fondo che rende tutto buono, pulito e giusto. La fortuna di questo filmino in 3 parti di Francesca Ciancio è raccontare luci e ombre del Dolcetto di Dogliani con la viva … continua »

Flavio Roddolo, Monforte e lo scorrere del tempo

La giornata è di quelle che ti aspetteresti in Langa d’inverno: il freddo che punge, l’aria ferma, i suoni ovattati. La strada verso Monforte, sembra sfidarti a suon di curve e ghiaccio, tant’è che arrampicarsi sulle salite e infine lungo … continua »