WinePlatform | Tannico ha la soluzione per vendere il tuo vino all’estero

WinePlatform | Tannico ha la soluzione per vendere il tuo vino all’estero

di Intravino

L’e-commerce del vino col cliente straniero è la spina nel fianco di ogni cantina. Difficoltà insormontabili di ordine legale e burocratico (ogni paese ha norme specifiche), tragiche grane logistiche, fiscalità bizantina: praticamente una mission impossible. Quindi ecco la buona notizia: Tannico s’è messo in testa l’idea meravigliosa, e si chiama WinePlatform.

WinePlatform consente la magia: il produttore di vino vende direttamente al cliente straniero (ma pure italiano!) che visita la cantina, e non può acquistare quel vino che lo appassiona, magari solo per questioni di praticità o per questioni burocratiche. Marco Magnocavallo, CEO di Tannico, spiega che attraverso WinePlatform si fornisce “alle aziende vinicole la possibilità di far ordinare i propri prodotti al cliente in visita nella cantina”.

A questo scopo Tannico mette a disposizione delle cantine il suo possente know-how, attraverso una serie di servizi determinanti per la soluzione di ogni problema. La cantina che aderisce avrà una pagina web, un “minisito dedicato che ospita solo i prodotti scelti dalla cantina e può essere utilizzato internamente all’azienda senza che venga reso pubblico oppure veicolato via email o sui social network ai clienti finali con un indirizzo internet specifico oppure su un dominio della cantina”.

A tutto questo si collegano, soprattutto, i servizi compresi:

– Gestione della piattaforma tecnologica
– Ricezione degli ordini e dei pagamenti con carte di credito e in contrassegno (Italia)
– Picking, packing, emissione dei documenti di trasporto e fiscali
– Gestione delle accise e delle pratiche doganali per i paesi europei (Francia, Svizzera, Germania, Austria, Spagna, UK, Olanda, Belgio) e nella seconda metà del 2017 anche in Asia e USA.
– Customer care
– Download dei dati di vendita e dei dati personali dei clienti per azioni di marketing

Wine Platform - save the date

Come funziona quindi WinePlatform? Tutto sarà meglio svelato durante il prossimo Vinitaly, lunedì 10 aprile, alle 9,30 alla sala Puccini (Centrocongressi Arena – primo piano). Potete scaricare il save-the-date qui, i vigneron sono tutti invitati (e ricordate che Tannico ha il suo stand alla fiera veronese, pad. 10 stand A1).

Considerando che fino al 30 aprile 2017 non ci sarà alcun costo di startup per chi aderisce, l’occasione è definitivamente pazzesca. Chi non resiste nell’attesa qui trova abbondanti informazioni: info@wineplatform.it oppure telefona allo 02 37920480.

[Post sponsorizzato da Tannico.it]

3 Commenti

avatar

Gerardo A

circa 1 anno fa - Link

Qualche possibilità di seguire la presentazione in web-streaming?

Rispondi
avatar

Giulio

circa 1 anno fa - Link

Si può vedere online in streaming?

Rispondi
avatar

Michele

circa 1 anno fa - Link

Bello ma poco utile, ormai sono in tanti i corrieri che svolgono tutte le pratiche doganali e di accise, anche per clienti privati. Tannico sarebbe servito 5 anni fa, peccato!!!

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.