Pausa caffè | Tutti i drink di Mad Men in un solo video

di Antonio Tomacelli

Per realizzare questo supercut ci sono voluti ben cinque minuti di montaggio serratissimo ma ora “tutti i drink bevuti durante la serie Mad Men” sono riuniti in un unico video. Gin, wisky e super alcolici in genere scorrono a fiumi, mentre è quasi assente il vino, relegato in qualche cena in famiglia. Don Draper & Co., insomma, non conoscono la pausa caffè e le alternative “corroboranti” tipiche di certi ambienti erano di là da venire. Mi chiedo: siete anche voi affezionati all’espresso in tazzina durante il lavoro o avete da propormi qualche valida alternativa? Io, per esempio, ho testato il cioccolato amaro con un buon wisky torbato e trovo che il processo creativo ne tragga un certo giovamento. Senza esagerare, però.

avatar

Antonio Tomacelli

Designer, gaudente, editore, ma solo una di queste attività gli riesce davvero bene. Fonda nel 2009 con Massimo Bernardi e Stefano Caffarri il blog Dissapore e, un anno dopo, Intravino e Spigoloso. Lascia il gruppo editoriale portandosi dietro Intravino e un manipolo di eroici bevitori. Classico esempio di migrante che, nato a Torino, va a cercar fortuna al sud, in Puglia. E il bello è che la trova.

3 Commenti

avatar

Alberto Cantarello

circa 8 anni fa - Link

Eh... cioccolato amaro e whisky tanta roba!!!

Rispondi
avatar

Vino in vendita

circa 8 anni fa - Link

Quanti ne sono in totale?

Rispondi
avatar

Paolo

circa 8 anni fa - Link

In generale, mia personalissima preferenza, l'intermezzo e' solo caffe' o te' (soprattutto nei prossimi mesi piu' freddi). Mai, in ogni caso, alcunche' di alcoolico, nemmeno come correzione, fino alla chiusura della giornata lavorativa; in questo sono facilitato anche dal fatto che sostanzialmente non sono abituato a pranzare. Ma alcolici, cocktail, aperitivo, vino, davvero mai. Questo e' previsto solo a fine giornata, e qui il tuo cioccolato amaro+wisky mi trova entusiasta sostenitore. Sto anzi pensando sul serio a mettere in pratica una ricetta che mi hanno fornito di Rohn al cioccolato... Lo ammetto, e lo confesso: nel terribile agosto che abbiamo avuto, piuttosto una bevanda gassata dal distributore automatico, ma mai alcool in nessuna forma. Sono fatto male, lo ammetto.

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.