prezzi

Riflessioni concrete sui prezzi del vino partendo da un caso specifico: il Lambrusco

Riflessioni concrete sui prezzi del vino partendo da un caso specifico: il Lambrusco

Post vecchissimo (agosto 2011), tema sempre attuale: “Referendum | La soglia invalicabile per un enofighetto è sopra o sotto i 5 euro?“. A riaccendere la questione un intervento del commentatore Carlo, che prende ad esempio il mondo … continua »

Perché i vini al supermercato hanno prezzi pazzi e tu non puoi farci niente tranne mugugnare

Perché i vini al supermercato hanno prezzi pazzi e tu non puoi farci niente tranne mugugnare

Come siamo messi a scontrini pazzi quest’estate? Io sono fuori dalla scena foodblog quindi non sono molto aggiornato, ma mi pare che la febbre agostana per l’indignazione da scontrino sia calata. E mi fa anche piacere. Ultimamente invece nei … continua »

La crisi finanziaria internazionale tra la vendita di Vietti e i ribelli Comité régional d’action viticole

La crisi finanziaria internazionale tra la vendita di Vietti e i ribelli Comité régional d’action viticole

Regolarmente, in contesti storici differenti ma in condizioni di processo similari, il sistema capitalistico produce crisi derivanti da sovrapproduzione di merci che trovano difficoltà di allocazione, provocando stagnazione, caduta dei prezzi, disoccupazione di massa, salari bloccati: ogni crisi di sovrapproduzione … continua »

Le cose che ti fanno decidere di comprare un vino

Sì, va bene, il vino, che poesia, che cosa bella, romantica e identitaria, e tutto il bla bla che ne segue. Ma in definitiva, cos’è che convince all’acquisto? Qual è quel meccanismo che fa scattare la molla e porta la … continua »

Guida al fenomeno dello scontrino estivo. Con punti di stile per blogger e commentatori

Guida al fenomeno dello scontrino estivo. Con punti di stile per blogger e commentatori

Tra i riti estivi che amiamo odiare c’è la pubblicazione dello scontrino folle. Normalmente si accompagna a titolazioni sul genere “scontrino folle” e “turisti spennati”, e altre simili lamentazioni, e consiste appunto nell’ostensione del documento seguita da considerazioni socio-economiche di … continua »

Inghilterra e Galles, non passa la legge per il prezzo minimo sugli alcolici

E’ fallito il tentativo di promuovere una legge che impone un prezzo minimo agli alcolici in vendita in Inghilterra e in Galles. Un provvedimento in tale senso era invocato da associazioni salutiste come Alcol Concern, che aveva avviato a questo … continua »

Hotel Boscolo Exedra, Roma: una terrificante esperienza con la carta dei vini. Monella a 90 euro e Pergole Torte a 185

L’Hotel Boscolo Exedra, Piazza della Repubblica, Roma. Indosso il peggiore dei fresco lana, bavero trapuntato, tre bottoni; la cravatta azzurra è lisa e stropicciata, la camicia è color ghiaccio, i mocassini risuolati sono bordeaux. Ho tre vestiti assai migliori, anche … continua »

Spending review: dove vanno a finire i miei soldi. Spesi in vino, intendo

Tra i segni inquietanti dell’inquietante tempo in cui viviamo, c’è pure che è diventato obbligatorio apprendere elementi di economia finanziaria. Volentieri, i termini sono in inglese. Uno dei miei preferiti è “spending review”, quella specie di analisi dotta dei conti … continua »

Offerta speciale | L’Amarone Costasera di Masi a 22 euro. Peccato sia in Norvegia

La parola magica è “duty free”:  non c’è altra spiegazione al fatto che l’Amarone Costasera 2007 di Masi sia venduto ad un prezzo (circa 22 euro) che è quasi esattamente il prezzo franco cantina praticato agli operatori dal produttore. Peccato … continua »

Leggende metropolitane | 10 miti sul vino duri a morire


Nel mondo del vino circolano ancora un po’ troppe leggende metropolitane. Provo a far fuori le dieci peggiori, quelle che ritornano, sempre, e che prima o poi ci tocca sentire dall’amico, pure da quello più insospettabile; segnatevi i punti, da … continua »

Asta Pandolfini | I supertuscan in assaggio fanno sempre una certa figura e non conoscono crisi

Non capita tutti i giorni di partecipare ad un’asta di vini: ora, per non rischiare, meglio non esserci durante l’esecuzione della stessa, non sia mai che un colpo di tosse, un improvviso crampo con la mano alzata, la distrazione di … continua »

Jonathan Nossiter, GQ, Dissapore, Casale del Giglio, prezzi e ricarichi. Due o tre cose che so di loro

Ci sono due possibilità: o vi leggete il post su Dissapore, il commento di Casale del Giglio e la risposta di Jonathan Nossiter, oppure vi fidate del mio riassunto. Si dice che in rete si debba scrivere breve … continua »