gino veronelli

Per fortuna Luigi Veronelli non vedrà mai “I nuovi Veronelli d’Italia” pubblicati su Panorama

Il prezioso lettore ci perdonerà se peschiamo informazioni senza preoccuparci pedissequamente di trovare il nome dell’autore, e forse è meglio così. Ma quando si dice che un’immagine valga più di mille parole probabilmente ci si riferisce a cose del genere.… continua »

15 pensieri (e profezie) di Luigi Veronelli che dovremmo imparare a memoria

Luigi Veronelli è nato nel Febbraio del 1926 e non è ancora morto. Lo testimoniano queste sue “profezie” valide e attuali nonostante siano passati dieci anni dalla sua scomparsa. Rileggerle fa bene allo spirito e aiuta a rendere meno pesante … continua »

Il vino anarchico e libertino di Gino Veronelli

Luigi Veronelli, come un novello Daniello Bartoli[1], mostra il volto alle parole, trascrive icone che contrassegnano concetti: la natura si umanizza, prende corpo, mani, capelli, bocca, e, infine, in maniera stupefacente, trasforma l’acqua che trae dalle radici in … continua »

Film che ci piacciono: Il Re del Mosto di Giulia Graglia con Gino Veronelli, Bruno Lauzi, Gianni Rivera e un Piemonte che (forse) non c’è più

Quando si parla di vino, il nome di Gino Veronelli salta fuori facile alla seconda frase. Nel nuovo film di Giulia Graglia, Gino appare dopo qualche minuto e ci introduce Giacomo “Braida” Bologna, e l’invenzione della Barbera moderna. Lo fa … continua »

Questa etichetta vincerà il premio “miglior peggior nome di fantasia della storia”

Non tutti i mali vengono per nuocere e anche un nome di fantasia tremendo può nascondere bellezza. Lo dico tutto d’un fiato: “Merlo della Topanera”. Irriverente come solo certi toscani sanno essere, al concorso “peggior nome di fantasia della storia … continua »

Per la costruzione di una memoria condivisa di Luigi Veronelli

Quando Luigi Veronelli, per tutti “Gino”, apriva la strada del giornalismo enoico in Italia io non ero nato. Ieri avrebbe compiuto 85 anni e raccogliendo informazioni sulle guide ai ristoranti per la mia tesi di laurea, gli scrissi anche … continua »