dissapore

Discutendo coi Roscioli. Il bancone della Salumeria con cucina più famosa del mondo

Discutendo coi Roscioli. Il bancone della Salumeria con cucina più famosa del mondo

L’ombelico del mondo enogastro in Italia è lungo circa 5 metri e si trova a Roma in via dei Giubbonari 21, a due passi da Campo de’ Fiori. È il bancone di una Salumeria con cucina, un ristorante atipico, una … continua »

La Gattabuia di Andrea Giuseppucci. Le Marche talentuose nella recensione di un blogger che paga

La Gattabuia di Andrea Giuseppucci. Le Marche talentuose nella recensione di un blogger che paga

Fine serata, cena ormai terminata. Il giovane chef (23 anni e spicci, gulp!) bello e imbronciato passa tra i tavoli, una decina in tutto i presenti in un sabato sera d’inizio anno (pre-chiusura per lavori) in cui la serata si … continua »

Provocazione: Chef Rubio in tv ha preso il testimone di Mario Soldati (alla ricerca dei cibi unti e bisunti)?

Provocazione: Chef Rubio in tv ha preso il testimone di Mario Soldati (alla ricerca dei cibi unti e bisunti)?

Di Chef Rubio ho sentito parlare a lungo pensando fosse il solito chef prestato alla tv per fare show di basso livello misto a sponsorizzazioni. Però io non ho la televisione quindi era solo un pensiero superficiale.

Poi mi è … continua »

Intravino alla posizione numero 36 tra i Top 500 blog d’Italia secondo BlogBabel. Ma che significa?

Lungi da noi avallare classifiche web in cui un sito sul vino mette dietro preziosi blog di cultura e milionari fatturati correlati come Salvatore Aranzulla (104) e The Blonde Salad (128) ma questa posizione è davvero singolare: Intravino in 36esima … continua »

Judgment of Verona. Annamaria Clementi 2004 batte Dom Perignon, Cristal e Grande Année Bollinger

Judgment of Verona. Annamaria Clementi 2004 batte Dom Perignon, Cristal e Grande Année Bollinger

Poniamo non sappiate nulla del Judgment of Verona. Tutto nasce dall’idea di assaggiare alla cieca Franciacorta e Champagne ai massimi livelli senza che nessuno sappia che siano proprio Franciacorta e Champagne: grandi metodo classico dal mondo recita l’invito, genericamente. Riuniamo … continua »

Riflessione perentoria a margine del bacio saffico della pubblicità di Dreher Lemon Radler Zero Alcol

Non ho sotto mano gli ultimi 10 anni di studi di genere quindi esercito il diritto di giudizio perentorio tipico dell’esperto nientologo digitale. L’ultimo video della Dreher Lemon Radler Zero Alcol è imperniato su un bacio saffico cui il brand … continua »

Il suicidio social mediatico di Martino Manetti tra razzismo, boicottaggio e confine pubblico/privato

Il suicidio social mediatico di Martino Manetti tra razzismo, boicottaggio e confine pubblico/privato

Rimbalzano da alcune ora e con insistenza le parole del produttore toscano Martino Manetti (Montevertine) su Facebook all’indirizzo di varia umanità: concorrenti di Master Chef (“Fori da’ coglioni marocchina di merda”), ladri extra-comunitari (“Tutta la mia solidarietà al ragazzo bresciano … continua »

Fatti nostri. Intravino, quelle due o tre cose che so di lui

Fatti nostri. Intravino, quelle due o tre cose che so di lui

Questo post nasce per raccontare alcune cose che riguardano Intravino, e proprio perché serve a parlare di noi è stato a lungo nel ripostiglio delle cose da fare, quello che nessuno mai si decide a mettere in ordine. Personalmente, mi … continua »

5 piatti che mi hanno letteralmente stravolto l’esistenza. Tipo il Mandarin di Heston Blumenthal

La vita di tutti è piena eventi che segnano un prima e un dopo. Gioie e dolori: un incontro, un libro, una perdita, una nascita o un lutto; da quel momento in poi, niente sarà più come prima. Per me, … continua »

A Venezia è possibile non scandalizzarsi per 4 caffè e 3 amari a 100 euro

È successo sabato al Caffè Lavena di Venezia, tecnicamente “Situato fin dal 1750 nell’angolo più soleggiato di Piazza San Marco, ai piedi della Torre dell’Orologio, di fronte alla Basilica”. Cioè l’ultimo posto sulla faccia della terra in cui una persona … continua »

Jonathan Nossiter, GQ, Dissapore, Casale del Giglio, prezzi e ricarichi. Due o tre cose che so di loro

Ci sono due possibilità: o vi leggete il post su Dissapore, il commento di Casale del Giglio e la risposta di Jonathan Nossiter, oppure vi fidate del mio riassunto. Si dice che in rete si debba scrivere breve … continua »

Commenti, svaccamenti, moderazione ed altri scazzi

Questo post non è in topic, cioè non parla di food-and-wine. E’ un tutorial, how-to, pieno di inglesismi, che spiega come vi dovreste comportare nel maggico mondo dei blogz. Ne avete bisogno? Alcuni di voi, spiace dirlo, sì. Negli ultimi continua »