Serial drinkers 2 | L’esame olfattivo secondo “Il Rosso e il Nero”

di Antonio Tomacelli

Immagine 5Seconda puntata delle imperdibili lezioni alcoliche a cura di Leonardo Romanelli e Andrea Gori, ovvero “Il Rosso e il Nero”. Così a naso ci sembra la più divertente della serie, non fosse altro per il “Rosso” che si benda con un tovagliolo di casa Gori. Oggi i nostri due professori (!) vi spiegano tutto quello che c’è da sapere sull’esame olfattivo, per cui aprite bene orecchie e narici: vi si aprirà un mondo nuovo fatto di sentori di mirtillo e pipì di gatto, aromi floreali e cacca di gallina. Incredibile quanta roba ci sta in bicchiere di vino, vero? Per gli alunni ritardatari e i ripetenti, la puntata precedente è qui.

avatar

Antonio Tomacelli

Designer, gaudente, editore, ma solo una di queste attività gli riesce davvero bene. Fonda nel 2009 con Massimo Bernardi il blog Dissapore e, un anno dopo, Intravino e Spigoloso. Lascia il gruppo editoriale portandosi dietro Intravino e un manipolo di eroici bevitori. Classico esempio di migrante che, nato a Torino, va a cercar fortuna al sud, in Puglia. E il bello è che la trova.

3 Commenti

avatar

Mammamsterdam

circa 10 anni fa - Link

Dai Gori, questo della bella donna non me lo hai mai detto (magari mancava la materia prima), la prossima volta che passi mi ti annuso per benino (mi raccomando, cambiati almeno i calzini), sempre se Ges consente. Le dici che è per dovere d'ufficio e sono sicura che capirà.

Rispondi
avatar

Mammamsterdam

circa 10 anni fa - Link

Ma il camemoro è quella cosa che l'IKEA ci fa la marmellata (i cloudberry)? Ma guarda un po' che strumento educativo che è l'IKEA.

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 10 anni fa - Link

esatto, dal bancone marmellate dell'IKEA vengono la metà dei miei riconoscimenti di frutta...e se ci metti anche le bibite al sambuco...

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.