istine

C’è qualche Merlot per cui valga la pena vivere?

C’è qualche Merlot per cui valga la pena vivere?

Una vita fa, che lavoravo nel vino e mi facevo domande, chiesi del perché di certi merlot toscani ad un giornalista importante ed antipatico. Lui rispose senza tanti giri che, per molti, quei merlot in purezza erano la scusa per … continua »

Due Chianti Classico e un Montecucco. Il sangiovese in Toscana, tanto per cambiare

Il presente e il futuro del commercio vinoso è nella distribuzione? Da addetto ai lavori amo ogni minuto di più scrutare i listini di aziende che rivendono (distribuiscono) differenti etichette di differenti produttori. Quando capita, partecipo volentieri alle loro presentazioni. … continua »

Val delle Corti, una battaglia vinta tra le colline di Radda in Chianti

Conoscete la sindrome della prima linea? Ti viene quando sei al fronte, in prima fila, senti, vedi gli spari, ti volti indietro e sei solo. A quel punto ti chiedi: “che faccio?”. Roberto Bianchi, vignaiolo di Radda in Chianti nella … continua »

Radda nel bicchiere, due giorni nel cuore del Chianti Classico

Nel primo fine settimana di giugno la rassegna Classico, organizzata dal consorzio del Chianti Classico, popola tutti i piccoli paesi del territorio chiantigiano di enoturisti e appassionati, pronti a prendere d’assalto i produttori dietro i banchi d’assaggio sparsi tra le … continua »