di | lun 22 lug 2013 ore 13:57
1
simoni_sirch
entro il 2 settembre

Sei un talento della vigna under 35? Bene, allora è il momento di iscriversi a Next In Wine 2013

Se solo 5 anni fa qualcuno avesse immaginato un premio per talenti della vigna nell’anno 2013 forse gli avremmo riso dietro. Eppure, mai come oggi è forte l’attenzione su vigneto, gestione agronomica e potatura quali strumenti di cura del terroir. Il vino nasce in vigna? No. In vigna nasce l’uva ma è solo lavorando un’uva sana e matura che si ottiene un vero vin de terroir. E con vigne dall’età media che non arriva a 30 anni si va poco lontano.

“Due tagli e la vite è potata”: il motto di Marco Simonit è un inno alla gioia. La storia dei Preparatori d’Uva inizia più di una ventina d’anni fa con uno scopo preciso: allungare la vita alla vite. Viaggi di studio, sperimentazioni e osservazione hanno portato a quello che oggi è un patrimonio di conoscenze e pratiche riconosciuto in ambito accademico e utilizzato da centinaia di aziende nel mondo: il Metodo Simonit & Sirch. Siete curiosi di sapere come funziona? Dai, facciamo un salto in vigna a potare due piante con Marco!

“La potatura è l’inizio di ogni cosa. E loro sono dei fighi”, ha scritto qualcuno. Una cosa è certa: i Preparatori d’Uva trasmettono carica, grinta, entusiasmo di potare e una bellezza nel guardare con occhi nuovi la vite a dir poco contagiosi. Sono 15, corrono in ogni regione d’Italia ma anche in Francia (Bordeaux, Champagne), Austria, Spagna, un po’ dappertutto insomma. E questo Made in Italy da esportazione piace.

Da ormai 3 anni, poi, c’è un riconoscimento per giovani vignaioli che sanno il fatto loro. Next in Wine è un premio ai nuovi talenti della Vigna Italia (massimo 35 anni di età), capaci di guardare al futuro mantenendo saldo il legame con le proprie radici. Next In Wine 2013 scoverà il successore di Arianna Occhipinti, gagliarda vincitrice della scorsa edizione. Prima di lei, nel 2011, ad aggiudicarsi il premio furono Pierpaolo Di Franco e Davide Fasolini (az. Dirupi).

Le candidature verranno raccolte entro il 2 Settembre attraverso il web, dove i candidati dovranno accreditarsi e presentare i loro progetti e attività. A selezionare i partecipanti sarà una giuria presieduta da Attilio Scienza, Presidente del Corso di Laurea in Viticoltura ed Enologia della Facoltà di Agraria di Milano, e composta da illustri protagonisti del mondo dell’enologia (con, tra gli altri, Federico Quaranta di Decanter e Meritxell Falgueras, sommelier e giornalista di Barcellona). La proclamazione del vincitore avverrà a Roma il 14 Novembre 2013, in occasione della presentazione della guida Bibenda 2014.

Tutto chiaro, no? Ad ogni modo, se ci sono domande, curiosità o riflessioni generali sul metodo (e sul premio), non avete che da approfittare dell’occasione. Un potatore del team è a vostra completa disposizione.

[Post sponsorizzato da: Simonit & Sirch Preparatori di Uva, Scuola Italiana di Potatura della Vite]

Spedisci via email

Un commento a Sei un talento della vigna under 35? Bene, allora è il momento di iscriversi a Next In Wine 2013

  1. avatar Luciano

    Sono dei fighi è vero e non trasmettono solo grinta ed entusiasmo ma anche tanta conoscenza
    Il corso a cui ho partecipato due anni fa mi ha cambiato il modo di potare e considerate che io potavo dai 6 anni…….

Lascia un commento

1. Ospite
Commenta subito
2. Iscritto a Facebook o Twitter
Commenta con il tuo profilo social
accedi
3. Iscritto a Intravino
Registrati/Login



Inserisci un'immagine nel commento cliccando qui.