Degustazioni

Elucubrazioni mentali su questa cosa chiamata degustazione

Elucubrazioni mentali su questa cosa chiamata degustazione

Facciamo un giochino: immaginiamo di essere produttori, avere una cantina giovane, organizzare una degustazione in una bellissima location con un pubblico più o meno erudito che è lì appositamente per noi  e far provare in assaggio guidato le nostre etichette, … continua »

Assaggiare Birra con Kuaska dalla Sicilia al Belgio: fatto

Assaggiare Birra con Kuaska dalla Sicilia al Belgio: fatto

Ci sono occasioni che non si possono perdere. Per esempio beccare Kuaska in tour per la Sicilia, impegnato in assaggi e degustazioni. Durante Taormina Gourmet, con l’orecchio sempre rivolto alla partita del Genoa, Lorenzo Dabove si è prodigato in una … continua »

Quando il vino ti annoia. Cinque rimedi facili per ritrovare lo slancio

È proprio vero: il titolo, o le prime parole di un articolo, bastano a sollecitare la curiosità. Per questo appena m’è capitato sotto gli occhi il pezzo del Washington Post “Stanco del vino? Versati qualche nuova abitudine” ho … continua »

Bon Ton | Ho partecipato involontariamente a una verticale di Chanel n.5

Chiedo venia in anticipo ma anche il più illuminato e civile degli uomini ha i suoi 5 minuti al mese di misoginia, figuriamoci io che non appartengo d’imperio a nessuna delle due categorie. A me, per esempio, la carogna scatta … continua »

Degustazioni | L’Union des Gens de Métier a Vinitaly

Troppo poche, due ore. Troppo poche per riuscire davvero ad immergersi nei loro vini e per ascoltare le loro storie. L’appuntamento era per venerdì 8 aprile in fiera a Verona durante Vinitaly per una panoramica dei loro vini, presenti i … continua »

Sandro Sangiorgi e l’arte di condurre una degustazione

E così ci ritroviamo a girare spesso per manifestazioni, convegni, degustazioni. Si è conclusa lunedì, per dire, la sesta edizione di Vini nel Mondo a Spoleto e, se possibile, oggi è più chiaro quanto nessuno sia capace di intrecciare didattica … continua »

Vinitaly 2010 | Due o tre scuse per andarci

Ci sono almeno due tipi di visitatori della Fiera di Verona. Il primo tipo, un po’ niubbone e un po’ naïf, si infila tra gli stand senza un programma preciso. Magari segue la prima standista interessante (anche quello è … continua »

Enoturista per caso | 5 dolci per una volta

Se prendi la strada dell’enomania, non puoi non rimare abbagliato dai primi vini dolci che incontri: quei passiti mielosi, quei Moscato spumeggianti, quelle sensazioni così profonde e stordenti. Poi pare quasi tappa obbligata, li releghi per un attimo alle bevute continua »

Qual è il prezzo della nostra passione?

Io, a una degustazione come questa mi sarei fiondato volentieri. Che c’è di strano? Alcune cose. Innanzitutto i vini, 15 outstanding Bordeaux 2005 (bottiglie della collezione “Bevi queste poi muori o passi alla limonata”). Poi il conducador, Robert Parker … continua »

Il Sylvaner elettrico di Peter Wachter

Con le frappe bagnate nelle gelide acque dell’Isarco, orografia di destra, l’Azienda Agricola di Peter Wachter difficilmente conosce la condizione orizzontale: dalla vetrata della novissima (e bellissima) sala di degustazione di Taschlerhof si vedono i vigneti: ordinati, curatissimi e inclinati … continua »