cannubi

Barolo Brunate 2013, Giuseppe Rinaldi

Barolo Brunate 2013, Giuseppe Rinaldi

Se fosse stato un aprile normale, a Vini Veri in quel di Cerea avremmo fatto la fila come tutti gli anni per per assaggiare due tra i più emozionanti Barolo dell’intero panorama langarolo, quelli di Giuseppe Rinaldi.
Impossibilitato come tutti … continua »

L’Apocalisse a Barolo? No. Almeno non ancora!

L’Apocalisse a Barolo? No. Almeno non ancora!

“Hanno espiantato le vigne antiche della Romanée-Conti italiana”. Il titolo farebbe venire in mente del clickbait, ma sono sul sito di Triple “A” , quindi lo escludo serenamente ed incuriosito dal titolo, apro e leggo.

Minchia, anche il sommario del … continua »

L’eredità di Citrico: Brunate le Coste e Cannubi San Lorenzo Ravera 1995-2015

L’eredità di Citrico: Brunate le Coste e Cannubi San Lorenzo Ravera 1995-2015

Le ricette di Beppe Rinaldi sono ormai consegnate alla storia della nostra enologia ma i suoi vini hanno lasciato tracce indelebili nel Barolo e nella mente e bocca di degustatori, enologi e vignaioli di tutto il mondo. Dai suoi 3,8 … continua »

Nebbiolo Prima 2018 | Tra i Barolo 2014 qualche bella sorpresa c’è. Eccovi 18 vini

Nebbiolo Prima 2018 | Tra i Barolo 2014 qualche bella sorpresa c’è. Eccovi 18 vini

Annata difficile la 2014 nel comprensorio di Barolo, ma non dappertutto. Pioggia, grandine, muffa, e poi pioggia, ancora pioggia, freddo, tant’è che ad agosto i produttori più anziani parlavano di un’annata tipo anni ‘70, quando dovevi vendemmiare le uve del … continua »

Il vino assoluto esiste e qui ne elenco almeno tre

Il vino assoluto esiste e qui ne elenco almeno tre

Esiste il vino assoluto? C’è nelle pieghe dell’eno-qualcosa un’oncia, un mezzo caratello, una radice cubica di pulcianella in grado di farti pronunziare la fatidica frase: ne vorrei sempre una bottiglia in cantina? Risposta: “non si può, non sta bene, occorre … continua »

PokemonGo spiegato bene: cos’è, come funziona (e cosa può fare per voi e il vostro vino)

PokemonGo spiegato bene: cos’è, come funziona (e cosa può fare per voi e il vostro vino)

Thomas Vinterberg – regista di Festen e co-creatore del Manifesto Dogma95 con Lars Von Trier – in un piccolo saggio su Wired afferma che “il più potente strumento di aggregazione dei tempi di oggi rimane il vino”. Probabilmente ha scritto … continua »

Retrospettiva di grandissimi Barolo 1989: per molti ma non per tutti

Retrospettiva di grandissimi Barolo 1989: per molti ma non per tutti

Nella filastrocca delle grandi annate che ci insegnano da piccoli qui in Langa (’58, ’61, ’64, ’71, ’78, ’85, ’89, ’90) – da imparare rigorosamente prima delle tabelline – la 1989 è avvolta in una specie di mito. Soppiantata e … continua »

La cantina de l’Astemia Pentita non produce solo polemiche

La cantina de l’Astemia Pentita non produce solo polemiche

Quando Maria Teresa Mascarello disse che Barolo andava trasformandosi nella Via Montenapoleone del vino non immaginava certo che, solo qualche mese dopo, sarebbe emersa dalla collina di Cannubi  la cantina de l’Astemia Pentita in tutta la sua particolarità architettonica, quasi … continua »

Nebbiolo Prima 2015. Tra Barolo 2011 (comuni vari) e Barolo Riserva 2009 da grosso punto interrogativo

Quarto e quinto giorno di assaggi a Nebbiolo Prima 2015. Dopo il focus sui Barolo di Castiglione Falletto, Monforte e Serralunga d’Alba, si conclude con i tutti gli altri Barolo 2011 e con i Barolo Riserva 2009. Dopo questa … continua »

Ecco la cronometro da sogno del Giro d’Italia 2014. La Barbaresco-Barolo in timelapse è spettacolare

È la tappa più attesa di un Giro d’Italia che non ho ancora ben capito quanto stia scaldando gli animi. Chi scrive è uscito da scuola in anticipo per l’arrivo dei grandi tapponi dolomitici ed era incollato al monitor per … continua »

Storie di Langa, favole di vino. E sei Barolo da raccontare

Salita la scala dell’hotel Radisson, due sensazioni cristalline. La prima: lo stiracchiamento mattutino prima che suoni la sveglia, buona disposizione d’animo e (ancora) quiete.
La seconda, legata alla magia delle prime ore di luce: l’allegro benessere che ancora mi capita … continua »

La sentenza definitiva del Consiglio di Stato sulla collina dei Cannubi a Barolo farà discutere

La sentenza definitiva del Consiglio di Stato sulla collina dei Cannubi a Barolo farà discutere

La sentenza del TAR del Lazio del giugno 2012 (per una sintesi esaustiva dell’argomento: “Denominazione di Origine Cannubi Garantita | Il Tar del Lazio sconfessa Marchesi di Barolo“) aveva accolto il ricorso degli 11 proprietari dell’appellazione Cannubi tout continua »