cantillon

Cantillon e la quintessenza della birra

Cantillon e la quintessenza della birra

Non nascondo un certo timore, forse addirittura imbarazzo, nello scrivere di un argomento che conosco così marginalmente: la birra. Certo, negli ultimi anni ho imparato ad apprezzare uno stile piuttosto che un altro; comincio, pur a tentoni, a scegliere le … continua »

La grande abbuffata di Babette [astenersi deboli di cuore]

Ascoltare liste infinite di bevande sgargarozzate è l’esercizio onanistico più noioso dell’enomondo, roba che al terzo vino accenderei il disco “ma che due palle”. Piuttosto, di un pranzo-cena possono esaltarmi un dettaglio, la sequenza, la condivisione creata dal liquido, il … continua »

Birra Cantillon | Quando “acida” è un complimento spontaneo

Non so cosa il lettore di questo blog beva d’estate per dissetarsi, io ho una dieta liquida ferrea: acqua, tè alla pesca ghiacciato e birra Cantillon, nome ignoto al grande pubblico ma venerato tra chi cerca una birra indimenticabile. Cantilloncontinua »

Sì, sculacciami ancora | Framboise 2005 Lou Pepe Cantillon

La prima birra belga a fermentazione spontanea non si scorda mai. Chiamatelo come volete -“champagne delle birre”, “anello di congiunzione tra birra e vino” – ma IL lambic è un viaggio mistico nel mondo del gusto. Metto le mani avanti. … continua »