Guide e Champagne: con Luca Burei e le Migliori 99 Maison 2010

di Andrea Gori

99maisonGià sapete: il team Dissapore è a Firenze, in pieno deGustibooks. Dove si parla di cibo, ma pure di vino.

Appena presentata la guida 99 maison di Champagne 2010, guida-non-guida senza voti (per fortuna) dedicata agli appassionati di Champagne. Ne approfittiamo per una degustazione “didattica” di eccezione, sfruttando il naso dei degustatori della Guida, Daniela Parisi, Luca Burei, Alfonso e Paolo Lauria di Emotions Divines che mette a disposizione le sue boule degli aromi.

Andrea Gori

Quarta generazione della famiglia Gori – ristoratori in Firenze dal 1901 – è il primo a occuparsi seriamente di vino. Biologo, ricercatore e genetista, inizia gli studi da sommelier nel 2004. Gli serviranno 4 anni per diventare vice campione europeo. In pubblico nega, ma crede nella supremazia della Toscana sulle altre regioni del vino, pur avendo un debole per Borgogna e Champagne. Per tutti è “il sommelier informatico”.

14 Commenti

avatar

alexer3b

circa 12 anni fa - Link

Ma pure quello zozzone di Alfonso ... che guida pessima ! B-)

Rispondi
avatar

Giusi

circa 12 anni fa - Link

alexr3b, l'acidume e l'invidia che traspare dalle tue parole offendono solo te stesso.

Rispondi
avatar

alexer3b

circa 12 anni fa - Link

Ah sì ? Sarà lo champagne che ho bevuto con loro nelle sessioni di degustazione della guida ... :-D

Rispondi
avatar

alis

circa 12 anni fa - Link

Te sei pure offeso da solo...che spettacolo. Ho visto la guida ieri con Luca, la copertina è pure più bella di quella dell'anno scorso, te credo è giallorossa. Comunque mi sono acidulato parecchio pure io, soprattutto col dom ruinart rosè 96 :-)

Rispondi
avatar

alexer3b

circa 12 anni fa - Link

Messaggio di Servizio per chi non avesse capito che a quella guida ci tengo (anche per aver dato un mio piccolissimo contributo) e che forse forse stavo scherzando. E' una guida fatta da appassionati per appassionati. Niente voti , solo note di degustazione e abbinamenti per ogni champagne. Unica concessione (e ci mancherebbe) : segnalazioni riguardanti quelli che sono stati i migliori tecnicamente o i più emozionanti (anche tutte e due le cose) o quelli col q/p più vantaggioso. Dietro c'è uno sforzo editoriale enorme e una dedizione ammirevole e il caro amico Alfonso , valente degustatore e persona squisita , è tra i veri artefici di questo (per me) piccolo capolavoro.

Rispondi
avatar

Fiorenzo Sartore

circa 12 anni fa - Link

tranqui, la faccina s'era notata. che poi le faccine non son mai troppe eh :D :D :D

Rispondi
avatar

alexer3b

circa 12 anni fa - Link

Ok allora ne metto un po' anche per i futuri interventi : :-D :-D :-P :-P :D ;-) ;-) B-)

Rispondi
avatar

Giusi

circa 12 anni fa - Link

Non s'era capito perchè sembrava sarcasmo abbigliato da ironia. Comunque, le polemiche non servono a niente e a nessuno, per cui... da appassionata di bollicine, e non solo, cin cin a questa nuova edizione della guida, che è meritevole, e a chi a reso possibile la sua realizzazione.

Rispondi
avatar

Elisa Bedin

circa 12 anni fa - Link

Ciao, sono un'appassionata di bollicine e vino, questa guida vale la pena comprarla o ci sono sempre i "soliti noti"?Se sì dove posso trovarla?grazie ;)

Rispondi
avatar

paolo lauria

circa 12 anni fa - Link

noi abbiamo ancora alcune copie in pronta disponibilità... nel caso ci trovi su fb o sul web

Rispondi
avatar

Andrea Gori

circa 12 anni fa - Link

Per gli interessati, l'editore è questo. Si acquista sul sito oppure nelle librerie (l'anno scorso l'ho trovata nella libreria della Stazione Termini a Roma. Ci sarà anche una versione per iPod/iPhone nell'Apple Store.

Rispondi

Commenta

Sii gentile, che ci piaci così. La tua mail non verrà pubblicata, fidati. Nei campi segnati con l'asterisco, però, qualcosa ce la devi scrivere. Grazie.