vino italiano

E il segno l’hai lasciato… Ciao Lucio

E il segno l’hai lasciato… Ciao Lucio

Ho conosciuto Lucio Canestrari l’estate scorsa. Era una calda domenica di Agosto, giravo a zonzo per le vigne di Staffolo, fino a che praticamente gli piombai in cantina all’improvviso. Non lo conoscevo bene se non per il suo fantastico Coroncino, … continua »

La longevità del Verdicchio: a Matelica la prova in quattro verticali (parte seconda)

La longevità del Verdicchio: a Matelica la prova in quattro verticali (parte seconda)

Dopo le verticali del Fogliano di Bisci e il Cambrugiano di Cantine Belisario nella prima parte, le altre due verticali e alcune considerazioni finali

Il nostro tour in verticale continua: ad attenderci c’era il Verdicchio di Matelica Riserva continua »

La longevità del Verdicchio: a Matelica la prova in quattro verticali (parte prima)

La longevità del Verdicchio: a Matelica la prova in quattro verticali (parte prima)

Un argomento che da sempre affascina e fa discutere la maggior parte degli appassionati bevitori è quello legato alla longevità di un vino. Caratteristica che di norma è sempre stata più richiesta ai rossi, a passiti, fortificati, ma che anche … continua »

Ciao Maria Felicia…

Ciao Maria Felicia…

Ho conosciuto Maria Felicia Brini qualche anno fa ad un evento sul vino al Castello di Santa Severa, una degustazione a tema Marche e Campania, con tante aziende e banchi d’assaggio. Ero un giovane sommelierando alla fine del secondo livello … continua »

Vent’anni di vino, passione e Orcia Doc nella verticale di Capitoni

Vent’anni di vino, passione e Orcia Doc nella verticale di Capitoni

Sacrifici, tanta passione e attaccamento per la propria terra: questi alcuni dei valori emersi dalla bella verticale organizzata dall’azienda Capitoni. Di verticali se ne fanno tante certo, ma in questa, oltre alla presenza come cicerone di un certo Armando Castagno … continua »

Campania Stories 2021: luci, ombre e un bel po’ di assaggi (seconda parte)

Campania Stories 2021: luci, ombre e un bel po’ di assaggi (seconda parte)

Dopo la prima parte, ecco la mia seconda giornata di assaggi al Campania Stories 2021.

Anche qui vale un po’ lo stesso discorso fatto con i bianchi: vista la mole di vini e il poco tempo a disposizione, … continua »

Viaggio al centro del Cesanese di Olevano Romano: parte prima

Viaggio al centro del Cesanese di Olevano Romano: parte prima

Lo scorso 27 maggio la nostra colonna romana ha fatto visita a Lorella Reale e Piero Riccardi presso la loro azienda per una ricca introduzione ai Cesanesi di Olevano Romano, fortemente voluta da noi che, nelle nostre basse e squinternate continua »

Non solo Verdicchio: Matelica c’è e si sente

Non solo Verdicchio: Matelica c’è e si sente

Dopo Jesi e Conero il terzo capitolo dei tasting organizzati dall’Istituto Marchigiano di Tutela Vini approda a Matelica, piccola ma interessante denominazione spesso inquadrata in modo un po’ semplicistico come una delle due facce del Verdicchio insieme a Jesi, che … continua »

Sette verticale: il Brunello di Fattoi

Sette verticale: il Brunello di Fattoi

Dopo la 2015 corre voce che anche la 2016 a Montalcino sia l’ennesima annata delle annate; quindi quale miglior scusa per comprare e mettere in cantina qualche buon Brunello?

Uno sguardo al listino, ed ecco la 2014, bella sarebbe una … continua »

Vini al Supermercato, la guida definitiva ai migliori acquisti

Vini al Supermercato, la guida definitiva ai migliori acquisti

Andate in Enoteca! Compratelo online! Andate in cantina! Ma se proprio dovete…
Amici, parenti, conoscenti, il vecchio compagno di scuola, il vicino, il vicino del vicino; chiamate, messaggi, foto di bottiglie; da quando ho iniziato a dedicarmi al mondo del … continua »

Piccola verticale casalinga del Fiano Particella 928

Piccola verticale casalinga del Fiano Particella 928

Assaggiai per la prima volta il Particella 928 un paio d’anni fa, ero spesso in cerca di vini e realtà particolari e in quel caso trovai pane per i miei denti; energico, sincero, quel 2015 spiccò nettamente in mezzo a … continua »

Blockchain e vino italiano alla conquista della Cina

Blockchain e vino italiano alla conquista della Cina

“La somma di tutte le meraviglie”, questo è l’impero cinese secondo il Marco Polo di Italo Calvino, nell’incipit del suo straordinario Le città invisibili.

La Cina delle spezie e delle nuove tecnologie. La nazione del comunismo e dei calciatori … continua »