villero

Barolo Riserva Villero, da Vietti una verticale tra due epoche: 1985-2010

Barolo Riserva Villero, da Vietti una verticale tra due epoche: 1985-2010

Nella vasta famiglia dei cru di casa Vietti, Villero ha da sempre un posto speciale. Raramente è il vino preferito dagli appassionati hard core, restando comunque il portabandiera aziendale. Se non altro per la sua rarità (è prodotto in circa … continua »

BaroloBrunello. Scopri i dettagli di un evento da urlo il 21-22 novembre al Castello di Barolo

Tanti lo hanno sognato, loro l’hanno fatto. Riunire in un unico evento le due denominazioni italiana più lussuose e lussuriose: Barolo e Brunello di Montalcino. Il parterre de roi coinvolto da WineZone – un trio composto da Andrea Zarattini, Emanuale … continua »

Nebbiolo Prima 2014. Il succo delle Anteprime di Barolo e Barbaresco in 7 punti sicuramente lunghi

La settimana di Nebbiolo Prima è un esercizio utile e un po’ stancante per analizzare le nuove annate di Barolo e Barbaresco (e Roero). Gli assaggi seriali sono un banco di prova in cui scoperte, conferme e cantonate si alternano. … continua »

La nuova frontiera è parlare di Barolo e classificazione gerarchica dei cru

“È uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo”. E da qualche parte si dovrà pur iniziare. Io partirei così.
Le “Menzioni Geografiche Aggiuntive” del Barolo sono state approvate nel 2009. Proviamo a vedere che cosa è successo … continua »

Onde di Langa | Claudio Fenocchio e la “sua” Bussia

Claudio Fenocchio è il classico langarolo incatenato al terroir e alle sue vigne, ogni suo discorso e ogni assaggio cominciano da lì. Siamo in Langa, sotto il sole di Luglio con la vista mozzafiato su colline che si chiamano … continua »