villa bucci

Queste promozioni di Villa Bucci mi hanno toccato nel vivo

Queste promozioni di Villa Bucci mi hanno toccato nel vivo

Sono ormai diverse settimane che è online l’e-commerce dell’Azienda Agricola F.lli Bucci, la cantina marchigiana che produce uno dei più importanti Verdicchio dei Castelli di Jesi, forse il più iconico, il Villa Bucci. Ne scrivo perché mi sembra un ottimo … continua »

Sotto a chi tocca. La gente del vino: Daniele Cernilli (il mega-Direktor, anche un po’ Doctor)

Sotto a chi tocca. La gente del vino: Daniele Cernilli (il mega-Direktor, anche un po’ Doctor)

Alcuni saranno famosi, altri lo sono già ma poco cambia: sono le persone che – a vario titolo: giornalisti, degustatori, blogger, sommelier, commercianti – ci aiutano a bere meglio, capire di vino, approfondire la nostra passione e divertirci. 
La gente continua »

Con Tannico 10 euro di sconto per i lettori di Intravino (su un catalogo infinito). Usa subito il codice

Con Tannico 10 euro di sconto per i lettori di Intravino (su un catalogo infinito). Usa subito il codice

Online da 3 anni, con 6.000 etichette in catalogo (che diventeranno presto circa 10.000) e circa 40.000 bottiglie vendute al mese. I numeri di Tannico – ecommerce italiano del vino in crescita esponenziale per assortimento e competitività – sono impressionanti … continua »

Vini per il matrimonio: voi cosa berreste, avete bevuto o berrete nel giorno (forse) più bello?

Vini per il matrimonio: voi cosa berreste, avete bevuto o berrete nel giorno (forse) più bello?

C’è sempre quel riflesso pavloviano per cui penso a mio padre che si abbevera alla fonte del Corriere della Sera beccandosi talvolta supercazzole enologiche da mille e una notte. Non così ieri, quando Luciano Ferraro ha sfornato un titolo da … continua »

I Tre Bicchieri delle Marche del Gambero Rosso 2016

Oggi tocca alle Marche e, naturalmente, si parla di Verdicchio che nella denominazione Castelli di Jesi piazza 9 bottiglie premiate con i tre bicchieri. Bene anche le altre denominazioni e gran ritorno dell’Oasi degli Angeli con il Kupra 2012.
Il … continua »

Tutti dicono Verdicchio. Intravino-Bignami: tutto il Verdicchio di Jesi e Matelica in 10 bottiglie

Tutti dicono Verdicchio. Intravino-Bignami: tutto il Verdicchio di Jesi e Matelica in 10 bottiglie

Il mondo si divide in due grandi categorie: i lettori di Intravino e quelli che scelgono un vino “a orecchio”. A loro, al 99,9% degli italiani che una volta l’anno sbevazzano, sono dedicati questi post che a confronto Bignami ci … continua »

Barolo, Valpolicella e Marche: i primi 3 libri di Mauro Fermariello per Mondadori. La nostra pagella

Ci sono persone dei cui traguardi è impossibile non rallegrarsi e Mauro Fermariello (Winestories) è una di queste. È entrato nel mondo del vino in punta di piedi col suo talento fotografico e tutt’oggi conserva una caratteristica che … continua »

Verdicchiata strepitosa (14 etichette) con 6 intrusi. Una serata di altissimo spessore

Cinque batterie, 14 Verdicchio di annate e provenienze diverse più 6 intrusi: questo e molto di più è stata la Verdicchiata che si è tenuta da Soul Wine a Casalecchio di Reno (alle porte di Bologna), enoteca di ricerca (grande … continua »

I Tre Bicchieri Marche 2014 del Gambero Rosso: tanto Verdicchio e 4 rossi agli antipodi

Nelle Marche dominano i Verdicchi con tante vecchie querce e qualche giovane promessa tra cui il Cantico della Figura 2010 di Leopardo Felici, che tanto fa discutere gli appassionati. Affidarsi alla selezione dei vini rossi potrebbe essere una corsa ad … continua »

Quel sentore di tappo che genera brutti pensieri sul Verdicchio Classico 2010 di Bucci

Questa è la breve storia di una doppia nemesi. Contro le scelte affrettate e contro la personale buona sorte in termini di vini che sanno di tappo. Se statisticamente quelli informati parlano di un caso ogni 100, io abbasso la … continua »

L’ultimo vino prima che arrivino i Maya e la loro (speriamo) stupida profezia

Come si riconosce un vero enostrippato da un bevitore di liquido alcolico? Facile: il suo mondo gira intorno alle bottiglie di vino e i più importanti avvenimenti della sua vita sono scanditi dal cigolio del cavatappi. L’enostrippato, per dire, non … continua »

Ricordare le migliori bottiglie del 2011 è sfogliare un diario molto personale

Snocciolare etichette è un freddo esercizio autocelebrativo. Il “come” di una bottiglia è quasi sempre più interessante del “quale”. Finire il 2011 con listoni infiniti di bevute e sigle mi eccita come una dieta per amore. Piuttosto, sono incuriosito da … continua »