sorbara

Il Lambrusco, per me questo sconosciuto

Il Lambrusco, per me questo sconosciuto

Beata ignoranza, non so un accidente di Lambrusco.

Ne ho assaggiati diversi senza mai capirci molto se non che:
-mettono allegria (sì lo so, suona tipo: hanno il ritmo nel sangue);
-si maritano al cibo in modo imbarazzante;
-credo di
continua »

Titoli che fanno male: “Lambrusco contro champagne: presto il sorpasso”

Titoli che fanno male: “Lambrusco contro champagne: presto il sorpasso”

C’è chi si fa chiamare “Lambruscologo” e scrive di vino sulla Gazzetta di Modena.
C’è chi pensa di valorizzare il Lambrusco di Sorbara paragonandolo allo Champagne e, nel confezionare questo raffronto, infila una serie di inesattezze e ingenuità da … continua »

Effervescenze di Massimo Zanichelli: un libro onestamente imprescindibile

Effervescenze di Massimo Zanichelli: un libro onestamente imprescindibile

Massimo Zanichelli non è Tolstoj e non pensa di esserlo. Non è nemmeno Alexander Fleming – lo scopritore della penicillina – e ne è consapevole. Ahilui, sa anche benissimo che di Kieślowski ce n’è stato uno e tutti gli altri … continua »

E’ uscito l’attesissimo (da me) “Tutti lo chiamano Lambrusco” – Intervista all’autore, Camillo Favaro

E’ uscito l’attesissimo (da me) “Tutti lo chiamano Lambrusco” – Intervista all’autore, Camillo Favaro

È finalmente uscito Tutti lo chiamano Lambrusco, un nuovo libro di Camillo Favaro che stiamo aspettando da tempo perché esplora il mondo dei Lambruschi in terra di Modena. Menzione d’onore per i motivatori e Ciceroni del volume, Antonio Previdi, … continua »

Il dilemma di Venturelli, il professore del Sorbara

Il dilemma di Venturelli, il professore del Sorbara

La questione ha una sua dignità non indifferente che chiamiamo “il dilemma di Venturelli“:

Data una denominazione viticola, il produttore di riferimento in termini organolettici è un hobbista, un garagista portato all’estremo, un amatore, un non professionista. In … continua »

Lambruschisti di tutto il mondo, unitevi: ai Laghi di Campogalliano andrà benissimo

Lambruschisti di tutto il mondo, unitevi: ai Laghi di Campogalliano andrà benissimo

Negli ultimi quattro anni, per tre volte e una pura coincidenza, inizio le mie ferie a metà strada sull’asse Barbaresco-Civitanova Marche. Precisamente al ristorante “Laghi” di Campogalliano. C’è tutto quel che serve a preparare lo svacco: i laghi ovviamente, pescatori, … continua »

La Lanterna di Diogene a Solara di Bomporto (Modena) e i fallimenti del giornalismo enogastronomico

La Lanterna di Diogene a Solara di Bomporto (Modena) e i fallimenti del giornalismo enogastronomico

Vedo la Chiocciola su Osterie d’Italia di Slow Food e telefono 10 minuti dopo. Sarò a Bomporto per una visita a Cantina della Volta e quando leggo “cooperativa sociale” mi suonano un tot di campanelli. Alle 13 del giorno dopo … continua »

Un vino (Champagne Blanc de Noirs Benoit Lahaye), tre descrizioni: scegli la preferita e dicci perché

Ho pescato un ottimo vino ma l’esercizio di oggi è confrontare tre modi differenti di raccontare lo Champagne Blanc de Noirs di Benoît Lahaye. Quelle che seguono sono tre differenti descrizioni di cui abbiamo opportunamento occultato la paternità, quindi … continua »

Piove governo ladro (e frana pure). Il maltempo mette a dura prova vigne e cantine dall’Alto Adige all’Emilia

L’immagine che vedete è stata pubblicata oggi da Repubblica, ma sta girando da una decina di giorni: alcuni massi giganteschi si sono staccati dalla costa montagnosa che sovrasta i vigneti vicino a Termeno, in Alto Adige, rotolando pericolosamente vicino … continua »

Beppe Palmieri | Il punto G della Francescana (Osteria)

Giuseppe Palmieri nasce a Matera nel febbraio 1975. Fa esperienza tra Villa Crespi ad Orta San Giulio e il glamour San Lorenzo, nel cuore della city a Londra. Lavorando per la Locanda Solarola a Castel Guelfo, nella campagna di continua »

Collisioni | Lambruschi, gli estremi si toccano

Entrando nel parcheggio di Villa Cialdini un signore aspetta a piè fermo nei pressi del cancello. Si fa avanti per aiutarmi con i cartoni di vino, e nel frattempo mi mette in mano una mano grande, asciutta. Anselmo Chiarli, dice, … continua »

Lambruschisti insieme, appassionatamente

Che ci fossero molteplici spunti di riflessione era chiaro. Anzi, auspicato. Che però la tipologia provocasse reazioni così passionarie non era certo prevedibile. Che qui trattasi di credo religioso, praticamente.

Un piccolo passo indietro. L’idea nasce su Twitter (network sociale continua »