rosato

Bolgheri in bianco e rosa 2020-2019: il prossimo passo

Bolgheri in bianco e rosa 2020-2019: il prossimo passo

Tra i vari primati di Bolgheri c’è quello di essere stata fin dall’inizio una denominazione paritaria per attenzione tra bianco, rosso e rosa e, forse, l’unica in Italia a partire proprio dagli storici rosati a costruire la propria fama. Oggi … continua »

Chiaretto di Bardolino 2020, la corvina in rosa fa sul serio

Chiaretto di Bardolino 2020, la corvina in rosa fa sul serio

I numeri snocciolati dal Consorzio Bardolino riguardo il Chiaretto  sono davvero impressionanti e confermano ogni previsione sulla crescita dei vini rosa sul mercato e sull’ancora più promettente futuro, considerando anche che il livello medio della DOC è elevatissimo.

Giusto due … continua »

Rosati (marchigiani) senza compromessi: l’Aurora di Riccardo Baldi

Rosati (marchigiani) senza compromessi: l’Aurora di Riccardo Baldi

Si parla tanto di rosati in questo periodo e allora, ho pensato, ve lo do io uno di quelli buoni per davvero. Perché il rosato col bel tempo ci sta, è chic, bello da vedere, si intona con lo smalto … continua »

Due batterie con rosati da tutta Europa: Fattoria Sardi tra storia e note d’assaggio

Due batterie con rosati da tutta Europa: Fattoria Sardi tra storia e note d’assaggio

Un burrascoso pomeriggio di metà primavera non sembra il momento migliore per degustare una ventina di rosati da tutta Europa. Ma in realtà la stagione delle piscine incalza e non abbiamo più molto tempo per scegliere quali rosati mettere in … continua »

Quel Salento che si appiccica all’anima. E la terra rossa

Quel Salento che si appiccica all’anima. E la terra rossa

La prima cosa che ricordo di aver visto è la terra. Rosso rappreso, per le ferite delle stoppie. In Germania, dove avevo vissuto fino ad allora, la terra non si vede mai, perennemente sospesa tra fondamenta rocciose e solai verdi. … continua »

Miraval. Brad Pitt, Angelina Jolie e l’Hommage provenzale a Jaques Perrin

Pare quasi un’eresia accostare i simboli dello star system hollywoodiano ad uno dei pionieri della rinascita dello Chateauneuf du Pape e della viticultura biologica nella zona, l’uomo cui Chateau de Beaucastel dedica la propria cuvée più complessa e luminosa. Ma … continua »

Perché è opportuno stappare la bottiglia al tavolo davanti al cliente. Per evitare giochetti di prestigio, anche

Al produttore fa sempre piacere veder girare le sue etichette ai tavoli di un ristorante. Fa un po’ meno piacere constatare che il vino contenuto nella bottiglia non è il suo, ma lo sfuso del ristoratore. Pare sia successo … continua »

Guerre sicule | La doc che non voleva chiamarsi “Sicilia”

Il nostro lettore Massimiliamo Montes si pone qualche domanda sulle doc siciliane e, marzullianamente, si da pure una risposta.
Accade che un piccolo produttore dell’Etna mi racconta a denti serrati che la commissione Doc dell’Irvos di Palermo (Istituto Regionale Vini … continua »

Chi è contro il vino delle cantine sociali parli ora o taccia per sempre

Ma se io dico “Cooperativa”, fuggite a gambe levate o possiamo affrontare serenamente l’argomento? Ve lo chiedo perchè leggendo l’ottimo articolo di Wine Economist sulle cooperative italiane a me qualche dubbio è venuto. Prendi ad esempio il Tavernello: lo produce … continua »

Massa Vecchia | Una splendida cantina di culto che non troverete al Vinitaly

La cantina di Massa Vecchia non impressiona da fuori ma la visita lascia stupiti. La condizione di cantina di “culto” può mettere in soggezione ma qui non c’è niente di sovrannaturale che spiega la straordinarietà della produzione: solo tanta concretezza … continua »

In cima a “La Montagna” | Vinudilice 2007 I Vigneri

Quando Salvo Foti – enologo e deus ex machina del progetto I Vigneri – con aria austera si vantava di mostrarci la vigna sul tetto d’Europa, quasi gli ridevamo in faccia. “La Montagna” è l’Etna e a quanto pare andrà … continua »

La sfida si fa Rosé: Louis Roederer Vs. Veuve Cliquot

Mi sono preso non pochi rimbrotti per essermi dato allo Champagne. Il fatto è che voglio essere utile alla causa, visto che i francesi lamentano per la prima volta un serio surplus di invenduto: -23% nei primi mesi del … continua »