Roma

54 sfumature del Frascati

54 sfumature del Frascati

In queste terre e in queste vigne i Benvenuto Brunello vari e gli eventi di presentazione del vino nuovo si celebravano già dal I secolo a. C. Varrone ci racconta che nell’antica Tusculum, l’antica Frascati, si celebrava il vino nuovo … continua »

Viaggio al centro del Cesanese di Olevano Romano: parte prima

Viaggio al centro del Cesanese di Olevano Romano: parte prima

Lo scorso 27 maggio la nostra colonna romana ha fatto visita a Lorella Reale e Piero Riccardi presso la loro azienda per una ricca introduzione ai Cesanesi di Olevano Romano, fortemente voluta da noi che, nelle nostre basse e squinternate continua »

Senza Etichetta, i vini naturali a Roma

Senza Etichetta, i vini naturali a Roma

Il 6 giugno a Roma, presso Il Collettivo Gastronomico Testaccio, si è svolta una piccola manifestazione di vini naturali dal titolo accattivante “Senza etichetta – il vino libero, davvero” organizzata da Marco Arturi e Gabriele Merlini che hanno sfidato una … continua »

I (nostri) vincitori del concorso Birre Preziose Premio Roma 2020

I (nostri) vincitori del concorso Birre Preziose Premio Roma 2020

All’anno da poco trascorso si guarda per lo più col dito medio alzato e un amuleto in mano. Noi l’abbiamo svoltato piuttosto bene, anche grazie a certezze e novità dalla cambusa e dalla cantina. Una delle novità più divertenti è … continua »

Dal 1700 una lezione per gli influencers dei giorni nostri: “L’Appetito” di Serena Guidobaldi

Dal 1700 una lezione per gli influencers dei giorni nostri: “L’Appetito” di Serena Guidobaldi

«Non posso darvi da mangiare, mademoiselle. Io voglio darvi da mangiare, e non solo oggi, non solo domani. Vi chiedo il privilegio di accostare il cibo alle vostre labbra con le mie stesse dita ogni volta che lo desidererete. continua »

Riserva della Cascina, si fa vino anche a Roma città

Riserva della Cascina, si fa vino anche a Roma città

Quando si parla di Roma e di vino, difficile non pensare alla storia e alle gesta che evoca. In passato i romani sono stati forse quelli che più di tutti hanno contribuito alla diffusione della vite, piantandola in giro per … continua »

Fabrizio Pagliardi: come cambierà il nostro modello di ristorazione dopo Covid19?

Fabrizio Pagliardi: come cambierà il nostro modello di ristorazione dopo Covid19?

Cari colleghi ristoratori, ma cosa vi aspettavate ? Vi aspettavate i soldi dell’incasso mancato? La certezza della sopravvivenza dopo? E non si può!! Non ci sono i soldi. Vi possono aiutare a non licenziare in questo momento, vi possono aiutare … continua »

Save the date: A Roma c’è “Degustate, un catalogo da bere”

Save the date: A Roma c’è “Degustate, un catalogo da bere”

Checché se ne dica, non è solo il set del traffico, delle scale mobili che crollano e degli autobus che prendono fuoco: Roma è dove si beve bene, e questo è quello che conta. Qualche volta si beve addirittura benissimo … continua »

Osteria dell’Oste Matto, ovvero, il diritto di tappo a Roma

Osteria dell’Oste Matto, ovvero, il diritto di tappo a Roma

La mia cantinetta è piena di bottiglie, il garage nel periodo invernale ospita più di qualche scatolone da 6 e il frigo è una dependance iper-affollata della cantinetta di cui sopra.

Per dirla tutta la mia curiosità enoica è ancor … continua »

Cronache dalla Nuvola: la premiazione delle 4 viti Ais

Cronache dalla Nuvola: la premiazione delle 4 viti Ais

Amedeo Itria ci riprova e questo è il suo secondo post. Questo diventa editor fisso, sentammè.

Va bene, lo ammetto: stravedo per gli eventi mondani che ruotano intorno al vino. Sono sempre in prima linea quando ci sono bottiglie in … continua »

L’enoteca Bernabei chiusa per spaccio di droga

L’enoteca Bernabei chiusa per spaccio di droga

Facciamo subito chiarezza su un punto: l’enoteca Bernabei non spaccia cocaina. Nonostante la casa madre non c’entri nulla con la droga però, la Squadra Mobile di Roma ha chiuso per 30 giorni una delle tante enoteche in franchising della Capitale.… continua »

Quale vino sfuso comprare? Vuole saperlo un futuro enotecario

Siamo alle solite, c’è sempre qualcuno che scambia Intravino per un ufficio di consulenza o, peggio, per il lettino dello psicanalista. Questa volta ci è andata di lusso ed è solo una richiesta di qualche dritta. Leggiamo insieme la mail … continua »