ristorante

Romano Ristorante, a Viareggio si cambia (quasi) tutto

Romano Ristorante, a Viareggio si cambia (quasi) tutto

Romano è il ristorante dove ti viene voglia di tornare anche più volte l’anno, il comfort stellato incarnato, la trattoria di pesce di famiglia dove ogni ingranaggio è oliato da decenni ma in cui tutto continua a scorrere e niente … continua »

Le avventure di Margherita: la cena al Clandestino di Moreno Cedroni

Le avventure di Margherita: la cena al Clandestino di Moreno Cedroni

Venerdì 10 luglio 2020, ore 20.00 una strada di polvere e sabbia finiva al Clandestino, una balera sul mare, un chiosco bianco e azzurro sospeso tra la sabbia e l’orizzonte il ristorante di Moreno Cedroni nella baia di Portonovo.… continua »

Aliquantum, il meraviglioso dilettante in cucina

Aliquantum, il meraviglioso dilettante in cucina

Chi è il dilettante? Cosa definisce un amatore?

Secondo il dizionario Treccani il dilettante è “chi coltiva un’arte, una scienza, uno sport non per professione, né per lucro, ma per piacere proprio”. Si tratta in sostanza di qualcuno che pratica … continua »

Bruciano i ristoranti di Joe Bastianich ma la sua risposta è esemplare

Bruciano i ristoranti di Joe Bastianich ma la sua risposta è esemplare

Per comprendere ci mancano certamente le basi culturali e l’esperienza diretta. Quelle che servirebbero a capire non tanto tensioni razziali e sperequazioni socioeconomiche – queste sì, con buona approssimazione possiamo capirle anche noi, ci aiutano studio e informazione, senso di … continua »

Io vado al ristorante, io vado al mercato, io vado in enoteca

Io vado al ristorante, io vado al mercato, io vado in enoteca

Non guardo la TV e mi riesce abbastanza bene. In questi giorni più che mai, non riesco a tollerare l’accapigliarsi dei salotti TV.
Leggo i giornali e parlo con amici e conoscenti però. Amici che lavorano nel vino, facendolo e … continua »

Il Portico di Paolo Lopriore: esperienza clamorosa

Il Portico di Paolo Lopriore: esperienza clamorosa

Questo post è stato scritto qualche giorno prima che iniziasse il lockdown. Lo pubblichiamo come augurio di un veloce ritorno alla normalità (la redazione)

1793
Nel 1793 viene pubblicato il Musikalisches Würfelspiel di Mozart (due anni dopo la morte dell’autore). … continua »

Intervista a Moreno Cedroni: come cambierà la ristorazione italiana

Intervista a Moreno Cedroni: come cambierà la ristorazione italiana

Moreno Cedroni non è solo un cuoco illuminato, curioso e creativo – e già questo non sarebbe affare da poco parlando di capacità professionali e soddisfazioni lavorative – ma è stato anche uno dei primi a credere nell’aspetto imprenditoriale della … continua »

Fabrizio Pagliardi: come cambierà il nostro modello di ristorazione dopo Covid19?

Fabrizio Pagliardi: come cambierà il nostro modello di ristorazione dopo Covid19?

Cari colleghi ristoratori, ma cosa vi aspettavate ? Vi aspettavate i soldi dell’incasso mancato? La certezza della sopravvivenza dopo? E non si può!! Non ci sono i soldi. Vi possono aiutare a non licenziare in questo momento, vi possono aiutare … continua »

Il maitre Antonello Magistà: cosa penso del decreto Cura Italia

Il maitre Antonello Magistà: cosa penso del decreto Cura Italia

Ospitiamo sulle pagine di Intravino l’intervento del ristoratore pugliese Antonello Magistà, in merito alle ultime misure del Governo Conte per fronteggiare la crisi dovuta all’epidemia di Coronavirus.

È davvero difficile in un momento come questo rivendicare le proprie ragioni e … continua »

Il ristorante Bros’ a Lecce è overrated?

Il ristorante Bros’ a Lecce è overrated?

Lecce è un luminoso abbraccio di candido barocco, oro e silenzio. A cena questa volta si va da Bros’, un giovane stellato Michelin di cui si fa un gran parlare nell’ambiente della ristorazione “che conta”.

Come è noto, i Bros’ … continua »

Osteria dell’Oste Matto, ovvero, il diritto di tappo a Roma

Osteria dell’Oste Matto, ovvero, il diritto di tappo a Roma

La mia cantinetta è piena di bottiglie, il garage nel periodo invernale ospita più di qualche scatolone da 6 e il frigo è una dependance iper-affollata della cantinetta di cui sopra.

Per dirla tutta la mia curiosità enoica è ancor … continua »

Piazza Duomo ad Alba, la magia di Enrico Crippa

Piazza Duomo ad Alba, la magia di Enrico Crippa

Cominciamo dalla leggerezza, di animo, dei sensi e della testa che si prova uscendo dal Piazza Duomo ad Alba. E poi ripensiamo a come siamo arrivati qui nella stagione magica del tartufo, quel momento in cui l’aria non sa solo … continua »