prosecco

Rich Prosecco addio. Il Prosecco di Paris Hilton cambia nome

Il Prosecco in lattina (imbottigliato in Austria) e sponsorizzato da Paris Hilton è stato un inevitabile catalizzatore di indignazioni per l’enomondo. A parte la signorina svestita – e fin qui sopportiamo stoici – ci turbava l’idea di un prodotto molto … continua »

La settimana dell’orgoglio prosecchista

1 – Non chiamatelo spumantino. L’alternativa gustosa e low-cost allo Champagne ce l’abbiamo noi. Il Prosecco.
2 – Eravamo tutti Robert Parker questa settimana. Il web ha reso democratica la critica del vino.
3 – Vi abbiamo consigliato i … continua »

Non chiamiamolo spumantino

Capito di cosa vogliamo parlarvi? Aiutino? “Un’alternativa low-cost ma gustosa allo Champagne”. Facile, dai, è il Prosecco. Un vino semplice, che si ottiene solo dal vitigno omonimo ma può essere mescolato con oltre il 15% di uve locali, verdiso, perera … continua »

Cosa fanno le alcolexic nell’happy hour milanese?

Voi sapete chi sono le “alcolexic”? Sono le anoressiche che si nutrono di alcol. Maria Laura Rodotà, firma nota di Io Donna, il settimanale femminile del Corriere della Sera, sostiene che Milano è piena di zombie chic che … continua »

Lo spritz, da aperitivo dei veneziani a mania nazionale

Lo Spritz, l’aperitivo del tardo pomeriggio prediletto dai veneziani per la loro ombra, oggi è un’ossessione nazionale. In Veneto si fa in molti modi, ma il più comune, e il migliore, è un semplice bicchiere di prosecco con 2 … continua »

La lunga settimana dei dialoghi tra sordi

1 – C’è mancato poco che ristoratore ed enotecario si accapigliassero per i ricarichi. Almeno il sommelier s’è comportato bene. Franco Maria Ricci un po’ meno.

2 – Adoriamo gli spumanti, italiani o Champagne chissenefrega, ma (1) … continua »

Zaia e il Lodo Prosecco

Non c’è niente da fare, certe notizie hanno il suono di una moneta falsa. Prendi ad esempio le ultime dichiarazioni di Zaia al mensile Quattroruote: “Chi beve due bicchieri di vino non può essere considerato ubriaco”. Con chi se … continua »

Intravino gira una boa

Intravino nasce il 22 giugno. Oggi compie 40-e-qualcosa giorni e non è un compleanno, nemmeno un complemese, non è una ricorrenza. Però siamo ad agosto, per molti comincia il periodo di ferie. Gli aggiornamenti non saranno quelli di sempre, il … continua »

La settimana del prosecco pop

1. Abbiamo scalato le vette impervie per essere a Rossese Style. Ma ci è piaciuto.

2. Tornati sulla terra, abbiamo parlato con un sommelier. E non ci è dispiaciuto.

3. Intanto, in Alabama censuravano un’etichetta con una donna … continua »

La signora in giallo

Se ne stava lì coricato ben bene prima che qualcuno mi invitasse sul luogo del delitto, il mio caro Blanc de Blancs Brut s.a. di Cavalleri, esatta via di mezzo tra un buon prosecco e bollicine che iniziano … continua »

Tre bottiglie obbligatorie in frigo. Quali?

Non vorrei dirla la parola. Non vorrei, ma la dirò: caldo. E col caldo che bevi? Io, nel mio frigo, non ho moltissimo posto. Ma tre bottiglie, minimo, devono esserci. Quando arrivo a casa la sera decido il menù … continua »

Giù le mani dallo spritz

Io mi domando: ma dove andremo a finire. Lo spritz alla spina NO, per favore, quello NO. Che ci vuole a miscelare sul momento il prosecco e l’Aperol, fetta d’arancia e ghiaccio? Che poi, fosse questa la vera ricetta; ogni … continua »