Oslavje

Il ricordo di come Radikon è entrato nella mia vita

Il ricordo di come Radikon è entrato nella mia vita

Certi giorni il cielo si fa più grigio e piovono lacrime di circostanza e di coccodrillo. Le voci più chiare sono di chi ha più da apparire che da dire. Doveri di cronaca, imperativi kat’egotici. Fanfare sul grigio.

Sono amico … continua »

Verticale | Radikon e la ribolla gialla definitiva

Lo confesso: pochi altri vini mi mettono in soggezione come quelli di Stanko Radikon. Faccio fatica, se sono degustazioni le vivo come una scalata senza l’aiuto dell’ossigeno. I miei ottomila. Solo alla fine, assimilate certe complessità e con l’impressione di … continua »