nobile di montepulciano

Anteprima del Nobile di Montepulciano 2015/2018

Anteprima del Nobile di Montepulciano 2015/2018

Un territorio ricco e sfaccettato che troppo ha sofferto in passato di divisioni tra produttori e prospettive di mercato altalenanti. Un vino, il Nobile di Montepulciano che ha il problema ormai irrisolvibile di subire la concorrenza sul nome dall’Abruzzo (dove … continua »

Rosso Montepulciano, il fratello per niente minore

Rosso Montepulciano, il fratello per niente minore

Un territorio sfaccettato e complesso troppo a lungo in ombra dopo secoli di grande storia e successi come Montepulciano potrebbe oggi ripartire, in attesa che i produttori si accordino sulla definizione del Nobile, proprio dal suo vino di ingresso, … continua »

Montepulciano, un nome per due campanili

Montepulciano, un nome per due campanili

Andrea Matteini vive a Montepulciano, è sommelier, lavora nel marketing del vino come consulente e ci invita ad una riflessione.

A Montepulciano siamo ormai molto abituati a farci scambiare per abruzzesi, almeno succede spesso a chi si occupa di vino … continua »

I 16 migliori vini delle Anteprime Toscane secondo Intravino

I 16 migliori vini delle Anteprime Toscane secondo Intravino

La settimana delle Anteprime Toscane è di quelle che farebbero tremare i polsi anche alla redazione più attrezzata. Sulle nostre scrivanie digitali si abbattono centinaia di schede dei vini e relativi punteggi da riversare a stretto giro di web sul … continua »

Lista dei 10 migliori vini delle Anteprime Toscane 2014

Coprire integralmente le Anteprime Toscane ha dei costi umani e monetari che voi neanche immaginate. Dopo l’assaggio di centinaia di vini in pochi giorni c’è da rifoderare le lingue col titanio a qualcuno mentre altri hanno bisogno di urgente riposo … continua »

Anteprime Toscane 2013. Il Nobile di Montepulciano a cinque stelle

Eccoci qui, tutti riuniti in Fortezza per l’annuale Anteprima Vino Nobile. Quest’anno il Consorzio ha evitato scossoni mediatici e non sono state introdotte novità degne di nota. La notizia più golosa è quella riguardante una liaison con l’università americana continua »